• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 311.212 accessi
  • Categorie

  • Annunci

Houston, Houston, a Palazzolo abbiamo “un” problema

Forse chiamare la NASA sarebbe eccessivo, ma è sicuramente un dato di fatto che a Palazzolo ci siano ancora numerosi problemi legati alla negligenza, ad una mancata progettazione della viabilità e degli aspetti ad essa connessi. Nelle prossime settimane usciranno una serie di articoli che riguarderanno diverse aree problematiche di Palazzolo. Oggi vorremmo proporvi un itinerario che molti di voi sicuramente si trovano spesso a percorrere: stiamo parlando della strada che passa tra il ponte nuovo e il lungo oglio.

Chi deve attraversare il ponte nuovo per raggiungere la Biblioteca comunale o l’A.S.L. ha di fronte a se un percorso curioso: provenendo dal parco, subito dopo il ponte, il guardrail (malconcio) non permette per un lungo tratto ai pedoni e ai ciclisti di attraversare la strada, se non dopo qualche metro e con numerosi intoppi.

L’accesso alla strada è impedito spesso dall’immediata presenza delle macchine posteggiate e dal marciapiede che non ha alcun livellamento con il suolo asfaltato, e che anzi è molto alto (20 cm). Per una persona in piena salute non vi è alcun problema, ma per un ciclista o magari una persona dalle limitate capacità motorie la cosa non è assolutamente facile. Continua a leggere

Annunci

CACCIA IL CACCIATORE

Riceviamo e pubblichiamo un’altra segnalazione.
Quel che racconta Laura è pazzesco ma non stupisce, perché oltre a non esistere una certa sensibilità animalista, in Italia vige il totale disprezzo delle norme. Noi diciamo che a questi comportamenti non ci dobbiamo abituare,  Laura fa bene a denunciare. Il blog appoggia questo tipo di iniziative, qui potete trovare il volantino “caccia il cacciatore” che detta le istruzioni per fare un esposto in caso di mancato rispetto delle regole, diffondiamo consapevolezza!

Ciao,
scusa se ti disturbo, volevo solo condividere con te, quale esponente a capo del movimento 5 stelle Palazzolo s/O, la mia indignazione verso la caccia e i cacciatori!
Nella campagna di Capriolo-Adro (ma credo un po’ ovunque) da domenica sembra di vivere nel far west…è davvero una situazione invivibile!!! ieri pareva buttassero giù la casa!!! Per non parlare del fatto che avendo un gatto devo xforza di cose tenerlo segregato x’ questi pazzi sparano a tutto quello che si muove!!! E’ già bello se nn hanno ancora steso la tipa che dalle 18.00 alle 19.00 fa jogging…un vicino (abito lì da poco) mi ha detto che lo scorso anno una signora, mentre portava a passeggio il cane, è stata colpita alle gambe da un pallino sparato da questi incivili che si sentono virili solo col fucile in mano!!!!
BASTA!!! E’ ora di fare qualcosa…io nel mio piccolo, come suggerisce Grillo, ho scaricato dal sito “caccia il cacciatore” le regole alle quali sti imbecilli devono attenersi se non vogliono incorrere in esposti verso ignoti (l’unica arma che noi cittadini possiamo usare contro le loro); e con l’aggiunta di una nota personale x sensibilizzare la gente, stasera andrò a imbucare i volantini a tutti i vicini lasciando anche il mio n° di telefono nel caso servisse una mano x redigere le denunce ai carabbinieri.
Di sicuro non cambierà niente o quasi ma è bello che se ne parli… […]

Aggiungo che i cacciatori nella maggior parte dei casi non nuociono solo alle prede ma ai loro stessi “strumenti per la caccia” (cani considerati diversi dagli altri, chissà poi x quali strane ragioni, spesso e volentieri tenuti in spazi piccolissimi, denutriti e maltrattati)…ne so qualcosa di persona x’ di recente mia mamma ha adottato una bellissima setter inglese che sarebbe stata abbandonata o cmq dimenticata in un recinto x’, visto che non riusciva + a cacciare in seguito ad un incidente, non serviva più….NO COMMENT

Ciao,
-Laura-

LE PALANCHE VALGONO PIU’ DI UN CANE?

Riceviamo e pubblichiamo una segnalazione arrivata al blog. Chiunque fosse al corrente del fatto può scriverci o semplicemente commentare sotto l’articolo. Ringraziamo Maurizio per la segnalazione.

Signori buongiorno,

non è mia solita cosa scrivere criticando a volendo far valere ragioni varie, ma questa volta penso sia il caso.
Da dove viene la mia indignazione?
Semplice, da un povero cane ferito, dal solito coglione in macchina sul lungo Oglio nel pomeriggio di oggi lo ha travolto, mentre imperversava la festa di Mura.
La povera bestia era ferita e sanguinante sul marciapiede, alcuni passanti erano fermi per soccorrerlo e cercavano di ottenere telefonicamente aiuto dalle autorità già da un ora circa.
Ho chiesto cosa avessero poi ottenuto, e la cosa sconfortante è stato un netto rifiuto da tutti quanti , vigili carabinieri e 113 hanno risposto picche!
Pensando di poter essere di aiuto mi sono recato immediatamente al ponte Vecchio, ove era presente sia la protezione civile che la croce rossa, ho chiesto ….
e scoperto che già sapevano da mezzora tutto questo, ma che nessuno poteva fare niente che loro avevano girato la palla ad altri che a loro volta l’avevano rigirata il questo bel torneo di responsabilità.
Certo, la festa, i cortei, i fuochi e le PALANCHE valgono più di un cane a quello non si sorride, quello non fa festa.
Fose le normative che sentiamo in Tv sull’argomento sono degli spot pubblicitari,
oppure se proprio doveva farsi investire …….. un’altro giorno , siamo impegnati, per cortesia!
che schifo!
Maurizio Pasotti

CICLABILE “SCAMBIATA” PER POSTEGGIO

Questo slideshow richiede JavaScript.

A Palazzolo l’inciviltà è quotidiana, e per molti, a causa dell’assuefazione all’incuria civile che si sta insediando, sta diventando sempre più abitudine. Di seguito pubblichiamo una segnalazione arrivata al blog (con foto a corredo) di un’ automobile posteggiata sul marciapiede preposto per  pedoni e biciclette. Ringraziamo chi costantemente segnala questi comportamenti aiutando a mantenere un senso di indignazione decente, solo così potremo controvertire il degrado civico del nostro paese.

Segnalazione:

vi invio x informazione alcune fotografie riguardanti la maleducazione civica
di una persona che mi ha costretto a scendere dalla pista ciclabile in quanto
egli la usa come parcheggio,la cosa è accaduta mentre scendevo in piazza,e la
ritorno dopo un buon 15 minuti la cosa si è ripetuta,devo presumere che quindi
l’auto non era in fermata momentanea,magari di un paio di minuti,ma una sosta
vera e propria!!!
la zona è la sezione degli alpini,la giornata era giovedi (22 luglio) verso le 21,capisco
che il piccolo parcheggio era pieno,ma è altrettanto vero che il parcheggio
sottostante del parco Robinie era semivuoto.

————————————————————————————————

Ricordiamo l’evento di domenica 12 settembre ore 15, ci troveremo per una biciclettata per le vie di Palazzolo, ritrovo all’ingresso principale del recente parco Life, di fronte all’istituto professionale Giovanni Falcone. Sarà anche un’occasione per manifestare in favore delle piste ciclabili, della mobilità sostenibile e contro gli abusi come quello della segnalazione sopra riportata. Per i primi di Settembre i dettagli sull’evento.

Iscriviti all’evento FACEBOOK

Palazzolo 5 stelle

SEGNALAZIONE SULLO STATO DEL PARCO GIOCHI

Oggi riportiamo una segnalazione di un cittadino con foto dettagliate. Ancora una volta i nostri amministratori si mostrano sempre meno rappresentativi della cittadinanza evitando di dare delle risposte. Ricordiamocelo e ricordiamoglielo, quando per raccattare  voti, prima delle elezioni,  gireranno come trottole per associazioni, enti, comitati, esercizi commerciali, oratori ecc…

————————————————————————————————————————

Segnalazione:

Buongiorno e grazie per l’ospitalità.

Ho scritto un paio di settimane fa a proposito dell’impossibilità di mio figlio di recarsi a scuola in bicicletta a causa della mancanza di una pista ciclabile dignitosa che colleghi via prato alle elementari di Mura (e magari anche alle medie ed all’oratorio…). Nessuno degli amministratori comunali, nemmeno quelli che di tanto in tanto si espongono sul blog, ha risposto. Come previsto, mi dicono.

Ho deciso così di continuare le mie segnalazioni, sperando che servano se non altro a destare interesse in chi avrà la pazienza di leggerle.

Oggi scriverò del vergognoso stato in cui versa il parco giochi (ma lo si può ancora chiamare così?) situato di fronte al cimitero (che fantasia… deve essere lo stesso tecnico perverso che ha pensato di collocare le future scuole materne dinnanzi al camposanto!).

Le foto che ho scattato sono eloquenti: erbacce alte più dei pochi bimbi che ormai frequentano l’area verde, insetti ovunque, piante non curate che abbracciano l’unica fontana presente, giochi in legno e panchine  abbandonati e privi di qualsiasi manutenzione (basterebbe riverniciarli con un po’ di olio di teak, come per le ante di casa), dubbi sulla sicurezza del “castello” in legno, gomme antiurto usurate ed invase da infestanti…

Perché tanta desolazione? Chi dovrebbe occuparsene e non lo fa?

Sperando in una risposta o in un intervento di chi di competenza, saluto.

B.P.

Questo slideshow richiede JavaScript.


RICEVIAMO E INOLTRIAMO: A PROPOSITO DI CICLABILI

Questo slideshow richiede JavaScript.

“Buongiorno e grazie per l’ospitalità nel vostro blog.

Ho un figlio piccolo che frequenta la scuola elementare di Mura ed ama la bicicletta. Abitando in via Prato sembrerebbe semplice per lui andare in bicicletta a scuola: una breve pedalata di poche centinaia di metri con lo zaino in spalla. Scrivo “sembrerebbe” perché facile non è affatto semplice raggiungere la scuola in bicicletta.

Anzitutto c’è da superare il primo ostacolo: la ciclabile (?) di via Prato (che in alcuni punti è larga meno di mezzo metro!) è attraversata diverse strade laterali che sbucano sulla ciclabile e che costringono gli automobilisti ad invaderla senza curarsi dei ciclisti: o stanno fermi per l’eternità allo stop o invadono la ciclabile rischiando di investire le biciclette…!

Continua a leggere

PALAZZOLO. L’INIZIATIVA LODEVOLE DELL’ORATORIO DI SAN ROCCO

Riceviamo e inoltriamo la segnalazione di una lettrice del blog:
L’Oratorio di San Paolo in San Rocco ha organizzato, in collaborazione con la scuola primaria di San Rocco, due settimane dedicate allo svolgimento dei compiti.

Non è un Grest o Cre, come dir si voglia, ma dal 28 giugno al 9 luglio tutti i giorni dalle 9.30 alle 11.30, quattro o cinque studentesse delle superiori seguiranno i bambini e le bambine SOLO nello svolgimento dei compiti. Verrano organizzati piccoli gruppi composti da non più di 5 alunni. Ogni famiglia verserà una quota simbolica di 10 euro a settimana.

Iniziativa lodevolissima e necessaria in una realtà che sta diventando sempre più complessa e differenziata.
Grazie a Don Paolo e alle studentesse volontarie!

E gli amministratori che fanno?

Giovanna

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: