• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 312.461 accessi
  • Categorie

Il nostro programma a 5 Stelle

Il 29 marzo scorso alla sala civica del comune di Palazzolo sull’Oglio, il nostro movimento di cittadini “Palazzolo 5 stelle” ha presentato la propria lista civica e introdotto alcuni punti del programma di governo. Lunedì 02.04.2012 sono stati depositati agli atti e la lista è ufficialmente tra i partecipanti alle elezioni 2012. Le azioni di programma concrete che abbiamo individuato vertono su tre i punti fondamentali:

1 – Cambiare radicalmente la strategia economica di Palazzolo;

2 – Ridurre gli sprechi e i costi dei cittadini;

3 – Informare, formare, innovare con il fine di trasformare Palazzolo in una città moderna, partecipativa, efficiente e in grado di esportare eccellenza.

 Ci hanno spinti la consapevolezza che una crisi enorme ci affligge e che non è possibile risolvere i problemi adottando i metodi e le idee che sono la causa di quegli stessi problemi. Per cambiare serve cambiare, nel vero senso della parola! Serve avere la visione sul futuro (non solo da oggi a domani) e lavorare congiuntamente per superare le difficoltà. Nessuna bacchetta magica, nessun tuttologo, ma azioni concrete basate sullo spirito partecipativo e volontario come prevede la UE.  E con le azioni della UE il programma 5 stelle si confronta in uno spirito di totale modernità e innovazione che rilancia in primis lo sviluppo, il lavoro e la cultura con l’obiettivo di portare a Palazzolo fondi.

Crediamo sia giunta l’ora di attivarci in modo partecipativo e volontario per rispondere a questa crisi senza subirla, ma al contrario trasformandola in una opportunità di miglioramento della nostra vita.

Si all’economia, si allo sviluppo, si alla crescita purché essi non diventino un limite per la qualità della vita.  Ma soprattutto, Si a un’etica che sappia avere rispetto del prossimo.

Al centro del nostro programma c’è un totale ridisegno della strategia economica della città, basata sullo sviluppo culturale, turistico e sulla formazione professionale a tutti i livelli con la finalità di “esportare” eccellenza. Un progetto con ampia visione sociale, che punta a creare piccole economie di scala locale, finanche famigliare, per fare fronte alla crisi del lavoro in cui per la prima volta dopo decenni anche Palazzolo si ritrova.  – Non bastano le idee, servono le capacità per realizzarle – nel nostro movimento ci sono figure professionali di spicco, ci sono pensatori e persone semplici e tutte hanno contribuito dando quello che potevano; questo è il nostro spirito! Dare ascolto a tutti perché le soluzioni possono arrivare anche dal più semplice, dal più giovane o dal meno sospettato; Le idee di chiunque possono rivelarsi dei veri e propri fari.

Il programma integrale di quasi 50 pagine di idee concrete, con tanto di  metodo per realizzarle, sarà messo online a breve qui sul blog. In comune è stata presentata la versione light, una sintesi di più facile lettura che rimanda l’approfondimento alla pubblicazione online per tutti coloro che vorranno conoscerne i dettagli.

Non abbiamo intenzione di tenere per noi queste idee, noi vogliamo che Palazzolo cambi davvero perché così non si può andare avanti: il lavoro scarseggia, il nostro patrimonio va a rotoli, la situazione sociale e ambientale è drammatica. Per questo faremo in modo di portarlo avanti comunque a prescindere dai risultati elettorali.

Nel programma leggerete anche azioni che riguardano eventi, feste, giochi, ma anche azioni di sostegno alle famiglie, trasporti, connettività, sicurezza, ecologia, trasparenza, rifiuti. Anche sul tema rifiuti qualche innovazione, che riguarda soprattutto una nuova modalità di azione capace di generare profitto e lavoro. Non possiamo sparare contro discariche e inceneritori se non facciamo nel nostro piccolo tutti insieme qualcosa, le discariche e gli inceneritori smaltiscono i rifiuti che noi produciamo, dunque siamo solo noi che possiamo cambiare questa modalità o si finisce con l’essere ipocriti e con fare delle belle chiacchiere, ma non si risolve nulla.

Eccovi quindi il nostro programma sintetico perchè anche voi possiate dirci cosa ne pensate.

Avete dubbi, domande, idee, suggerimenti, proposte?

commentate qui sul blog

scriveteci all’email   palazzoloa5stelle@gmail.com

chiamateci: Emy 3201907927

o venite alle nostre riunioni via vanzeghetto sopra, 30 – ogni Giovedì alle 20.45

PROGRAMMA: DIPINGIAMO INSIEME IL NOSTRO FUTURO

Da oggi cominceremo a condivedere con voi il nostro programma in lavorazione, per poter ascoltare i vostri pareri, rispondere alle domande ed eventualmente apportare le opportune modifiche.
Iniziamo con:
1) Ambiente e Salute
     TERRITORIO
Il nostro territorio va salvaguardato e con esso la salute dei cittadini che vi risiedono. Vivere in un luogo pulito e non inquinato significa vivere in modo sano, tutelandoci da malattie causate o aggravate dagli agenti inquinanti e che, secondo più fonti, sono in forte aumento nella nostra area.
Il nostro obiettivo in termini di ambiente è quello di potenziare il verde pubblico, attraverso l’individuazione, ad esempio, di aree dismesse da riconvertire in verde pubblico, parchi o giardini.
Ristabilire alcune zone da destinare a bosco aumentando la produzione di ossigeno e ristabilendo un habitat naturale per molti animali selvatici.
Proporremo il ripristino dell’antico sentiero romano che collega il parco dell’Oglio al monte di Cologne.
Attiveremo il “decumano delle cascine”: un parco rurale che non prevede l’acquisizione di verde, ma semplicemente la tutela di quello agricolo (verde) esistente.
Stop alla cementificazione delle aree verdi. Ristrutturazione dell’esistente. Il nuovo va realizzato eventualmente solo su aree già cementificate realizzando una vera riqualificazione, con la superficie verde pari a quella del nuovo costruito.
     RIFIUTI
Intendiamo incrementare la raccolta differenziata porta a porta spinta, al fine di giungere entro pochi anni al 70% di raccolta, costituendo o utilizzando una società al 100% pubblica che garantisca il completo ciclo dei rifiuti dalla raccolta, al ricollocamento sul mercato delle materie prime seconde.
Proporremo per il raggiungimento di rifiuti zero l’eliminazione dei bidoni per l’indifferenziato e la creazione di aree ecologiche per rifiuti speciali, oltre ad un centro di lavorazione e trattamento.
La tariffa per il pagamento dei rifiuti non sarà più calcolata al metro quadro ma al numero di scarichi di rifiuti indifferenziati prodotti.
Intendiamo rendere la raccolta dei rifiuti più efficiente: comportamenti reiterati di incuria nella selezione dei rifiuti verranno puniti con multe severe, dopo alcuni avvisi di correzione dei comportamenti e delle pratiche errate di smaltimento; mentre proporremo detrazione di parte della quota fissa a chi realizza l’obiettivo rifiuti zero.
Promuoveremo la riduzione consapevole della produzione di rifiuti, prediligendo forme di commercio locali e prodotti alla spina o con poco imballaggio.
Promuoveremo la creazione di nuovi punti acqua, latte e detersivi in zone strategiche della città. Tali iniziative permetteranno al Comune e alle famiglie un notevole risparmio annuale in termini economici. La mappa dei distributori alla spina sarà facilmente consultabile nella piazza principale della città, informagiovani, biblioteca, uffici comunali e sul siti web del comune.
Pannolini lavabili gratis per i nuovi nati.
Educazione nelle scuole elementari/medie/superiori e sensibilizzazione a tutta la cittadinanza sul consumo e produzione responsabile.
     SALUTE
Confronto, dibattito e condivisione di strategie con i comitati cittadini che sostengono le battaglie contro cave, discariche, inceneritori o centri commerciali che possono ledere la salute dei cittadini e l’economia artigianale del nostro territorio.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: