• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 302,519 accessi
  • Categorie

Gazebi informativi a Palazzolo

Già sabato scorso ci siamo accampati in piazza col nostro super gazebo giallo. Il freddo e la pioggia non ci hanno fermati prima -ora nemmeno la neve ci fermerà!
Saremo presenti a Palazzolo per tutte le domeniche del mese di Dicembre per fare 4 chiacchiere con voi, per ascoltare le vostre proposte, i vostri problemi, per rispondere alle vostre domande sul MoVimento e su Palazzolo e limitrofi. Ma sopratutto saremo lì per raccontarvi le principali minacce presenti sul territorio, cosa si può fare per aiutare i comitati di zona che si occupano di queste problematiche. In particolare abbiamo materiale sul comitato anti cava-discarica e biocomposter di Telgate, sul comitato per  mantenere la centrale operativa 118 in provincia di Brescia ( stiamo organizzando un evento a gennaio), sul comitato non inGOLFiamoci , novità dal comitato contro il megacentro commerciale di Quintano e sul comitato antinocività di Brescia.

banchetto
Vogliamo ricordarvi che presso il gazebo troverete anche le magliette del MoVimento 5 stelle, le spillette ed i pallonicini 🙂  Potrete portarvi a casa i gadget con un’offerta libera contribuendo così a darci una mano. Le donazioni sono l’unica nostra forma di sostentamento (insieme alla autotassazione) questo perchè non riceviamo finanziamenti ne pubblici ne di alcun altro genere il che garantisce, a noi e a voi, la nostra totale indipendenza!

Ecco tutte le date dei gazebi:

Domenica 9 dicembre –  ore 9.00 – 12.00  – PIAZZA ZAMARA (accanto alla chiesa della Piazza)

Domenica 16 dicembre – ore 9.00 – 12.00 – PIAZZA INDIPENDENZA  (S.Pancrazio)

Domenica 23 dicembre – ore 9.00 – 19.00 – PIAZZA ROMA (di fronte al Pub e ai negozi della Piazza)

Partecipiamo numerosi e cerchiamo tutti di essere il cambiamento che vogliamo vedere a Palazzolo!
Unisciti al nostro gruppo e fai sentire la tua voce!
A domenica! 😉

Cava di Telgate: in Regione Risoluzione 21 all’unanimità!

Martedì 31 luglio è passata all’unanimità la risoluzione n. 21, per chiedere la sospensione cautelativa della richiesta di autorizzazione a nuovi impianti di gestione rifiuti.

A questo link (dal min. 86:12 sec.) potrete guardare il video degli interventi durante il consiglio regionale in questione.

Grandissima vittoria del comitato contro la cava di Telgate e dei cittadini, che come noi hanno voluto credere in questa battaglia in difesa dell’ambiente e della salute. Quest’esperienza dovrebbe fare scuola a tutti coloro i quali hanno un atteggiamento lassista e rassegnato di fronte a tutto. Partecipare alla vita pubblica premia se si è organizzati, preparati e soprattutto in tanti.

Tuttavia bisogna mantenere alta l’attenzione verso una problematica che, nonostante la risoluzione approvata, è ancora viva; le ragioni sono state sintetizzate in questo articolo di Fabio Turani, membro cofondatore del Comitato.

Claudio Cominardi

NON SOLO PROTESTE

Negli ultimi mesi Palazzolo 5 Stelle è riuscito ad ottenere due vittorie importanti.

L’ultima in ordine di tempo è stata raggiunta dopo una nostra proposta al PD, infatti nell’ultimo consiglio comunale è stata portata una mozione  per la raccolta differenziata durante le feste o manifestazioni di qualsiasi tipo. La mozione è stata approvata all’unanimità, ed in futuro gli organizzatori di questi eventi dovranno impegnarsi nella differenziata in caso contrario non riceveranno l’autorizzazione da parte del comune. Controlleremo che le promesse vergano rispettate.

Alcuni mesi fa è stato installato invece il Wi-Fi pubblico nel parco fluviale, e in municipio, ci auguriamo che presto venga diffuso ancora di più su tutto il territorio. L’assessore all’energia Gianni Stucchi aveva dichiarato  «L’idea mi è stata suggerita dai ragazzi del movimento di “Palazzolo a 5 stelle” e dal consigliere del Pd, Gianmarco Cossandi, l’Amministrazione è quindi riuscita ad attivarsi perché ci fosse questo servizio che speriamo di riuscire ad allargare in tempi brevi a tutto il territorio.»

Speriamo presto di poter scrivere di altre vittorie.

Staff Palazzolo5stelle.it

Mozione

Biciclettata: OBIETTIVO RAGGIUNTO?

La giunta comunale di Palazzolo sull’oglio, in data 28 Settembre 2010, presenti il sindaco Sala, Bertoli, Lancini, (Raccagni assente) Stucchi, Armando e Romana Turra e Urgnani, hanno approvato un progetto che prevede la costruzione di una pista ciclo-pedonale in via Pontoglio per attingere ai cofinanziamenti regionali attraverso un bando per “interventi per favorire lo sviluppo della mobilità ciclistica”.

L’obiettivo della Biciclettata – da noi organizzata il 12 settembre con l’appoggio del circolo GEP-Legambiente di Pontoglio il quale auspicava la realizzazione del progetto di via Pontoglio – era quello di migliorare l’intera viabilità ciclabile a Palazzolo. Il progetto  in questione fu già approvato nel 2006 per poi essere approvato in maniera definitiva nel dicembre 2007, ma in questi tre anni è stato forse perso in qualche cassetto. Possiamo attribuirci il merito di aver rinfrescato la memoria all’amministrazione palazzolese contribuendo a velocizzarne i tempi di applicazione. Sicuramente è un segnale positivo per i cittadini, un primo passo per coloro che vogliono vivere in un paese più sostenibile, liberi di poter circolare per le strade senza dover temere per la propria incolumità personale. In un paese, in una città dove il sistema ciclo-pedonale è ben organizzato i benefici sono notevoli, minor traffico, minor inquinamento, minor sperpero delle risorse (monetarie e combustibili fossili) ma soprattutto il piacere di potersi godere la propria città. Purtroppo questo non sempre è possibile.

Siccome l’amministrazione si è mostrata con questa prima mossa disponibile a progetti di questo stampo, noi le rinfreschiamo la memoria su un altro disagio inerente le piste ciclabili palazzolesi, confidenti del fatto che la nostra voce verrà ascoltata.

A luglio ricevemmo una segnalazione di un cittadino palazzolese residente a Mura in via Piave che, attraverso delle foto e una dettagliata descrizione, ci raccontò quanto sarebbe stato impegnativo per il figlioletto raggiungere la scuola elementare a causa di un percorso mal pensato – gestito – costruito. Invitiamo alla lettura integrale dell’articolo

Ecco perché crediamo che con questo progetto a Palazzolo i problemi della viabilità-mobilità sostenibile non siano risolti: purtroppo non è sufficente sfoderare l’approvazione di un progetto già esistente redatto da altri per placare i bisogni della cittadinanza. Quello che Palazzolo e  i suoi cittadini chiedono è una attenta e scrupolosa pianificazione del territorio con una conseguente attuazione parsimoniosa dei progetti; in parole povere niente sprechi e magna magna!

 

Emanuela Salogni per Palazzolo  5 Stelle

UNA STORIA CHE NON E’ UNA FIABA: CASO RISOLTO.

Poco tempo fa avevamo pubblicato la lettera di “Daniela” a proposito della vicenda di una famiglia ghanese di Palazzolo qui di seguito riassunta:

La famiglia West vive in un bilocale di 54 metri quadrati che si affaccia su un cortile adiacente la piazza di Palazzolo sull’Oglio; paga un regolare affitto di circa 300 euro. Le legge prevede che i metri quadrati per concedere l’idoneità alloggiativa ad una famiglia di 5 persone (papà, mamma, Jack, un bambino piccolo ed uno piccolissimo) siano 56; l’idoneità alloggiativa è necessaria al papà di Jack per rinnovare il permesso di soggiorno in scadenza tra poco tempo.
L’obiettivo della famiglia West è quello di trovare in tempi molto brevi – ad un prezzo sostanzialmente analogo o di poco superiore – un alloggio di almeno 56 metri quadrati; a Palazzolo non è facile, anzi.
Questa è la situazione. Chi volesse o potesse darci una mano…

  • Leggi l’intera vicenda qui

Ecco cosa a distanza di poche settimane ci scrive Daniela:

Goodnews. Questa storia non è diventata una fiaba, ma qualcosa di simile. Grazie al blog, a Fabio, ai non pochi che si sono molto interessati e… ecco i fatti.

Continua a leggere

PARCHEGGI SAN PANCRAZIO: UN ALTRO PICCOLO OBIETTIVO CENTRATO

Poco tempo fa avevamo pubblicato la segnalazione di un palazzolese che si firma “JFK” riguardante il problema parcheggi in zona San Pancrazio. Nella segnalazione il lettore suggeriva una soluzione molto semplice al problema:

[…]Mi domando: non è possibile mettere il disco orario a due ore?[…]

Ieri nell’albo pretorio on line leggiamo un’ordinanza in cui si sposta a due ore la durata della sosta in Piazzale Unita d’Italia. Esattamente quello che si chiedeva di fare per risolvere il disagio.

Nell’ordinanza si legge di numerose richieste identiche a quella pubblicata sul blog giunte in amministrazione a testimonianza dell’effettivo disagio creato dalla sosta di un’ora in quel piazzale.

Questo è il settimo piccolo grande obiettivo che il blog raggiunge facendosi portavoce/cassa di risonanza dei cittadini. Grazie per la fiducia.

Palazzolo a 5 stelle

PROBLEMA PARCHEGGI SAN PANCRAZIO

Riceviamo e inoltriamo una segnalazione riguardante i parcheggi nel quartiere San Pancrazio. Buona lettura…

“Desidero inviarvi questa segnalazione, chissà che qualche assessore competente abbia una risposta!

Mia mamma va dalla parrucchiera a san pancrazio. Ha letto che è stato inaugurato il nuovo parcheggio a fianco alla piazza e che quindi non deve andare a parcheggiare fino alle poste (d’accordo, son solo cento metri ma la strettoia è abbastanza orrenda da fare a piedi). Sorpresa, c’è il disco orario di un’ora e dalla parrucchiera deve starci minimo un’ora e mezza, quindi deve andare a parcheggiare al solito posto. Le ragazze del negozio le fanno notare che a san pancrazio tutti i parcheggi sono a disco orario di un’ora, compresi quelli (e non sono pochi) vicino alle scuole elementari.

La causa di tutto ciò è un’autofficina che non avendo spazi usa tutti i parcheggi come deposito auto e quindi il comune ha messo ovunque disco orario, tranne di fronte alle poste perchè quella è un’area privata e praticamente parcheggiano lì quelli che vanno dalla parrucchiera o alle funzioni religiose lunghe (vedi il periodo pasquale appena trascorso).

Mi domando: visto che sia l’uso per la messa che quello dalla parrucchiera porta via sempre almeno un’ora, non è possibile mettere il disco orario a due ore? ma davvero a san pancrazio uno può pensare di monopolizzare i parcheggi x
uso privato?

grazie per l’attenzione

jfk”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: