• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 301,826 accessi
  • Categorie

Giorni d’inverno, momenti di riflessione…

Nel frattempo, ogni decisione determinerà il nostro futuro e di chi ci circonda, la consapevolezza ci aiuterà a scegliere il meglio. Grazie Laura.

decisioni

E’ da più di due anni che manco all’appello ma un non so che oggi mi spinge a scrivere di nuovo.
Ho tagliato i ponti con “la società civile” nel momento in cui ho saputo di essere incinta, quasi a protezione e tutela del prezioso dono che portavo dentro, decisa a preservarlo da ogni tensione, malumore o ansia generati come di consueto dalla cronaca di tutti i giorni.
Non so spiegare il motivo ma più mi allontanavo dal mondo e più sentivo di avvicinarmi a me stessa.
In questi pomeriggi mi chiedo se se non sia anche mia responsabilità fare qualcosa, secondo coscienza, ora, per il tanto agognato “meglio” di domani.
Perdonate eventuali inesattezze sulle questioni che verranno sollevate ma essendomi basata su notizie vomitatemi addosso dal panettiere piuttosto che dal benzinaio, l’inciampo è più che contemplato.
“Hei tu, grillina”, “adala che la vegetariana”, “te ta set fò de co”, “madoni me, l’è riada la sciensiata”… abituarsi a questi simpatici appellativi, un mantra yogico, (tant’è che quando mi si chiama col mio nome di battesimo mi volto per verificare chi ho al seguito).
Bando alle ciance, nonostante di acqua, (ormai tutta privatizzata), ne sia passata sotto i ponti, Continua a leggere

RESOCONTO DELLA SERATA-DIBATTITO: LAVORO E IMPRESE. I 5 STELLE IN PARLAMENTO

 

Venerdì sera in Sala Civica a Palazzolo sull’Oglio Claudio Cominardi – M5S​, Davide Tripiedi​ e Dino Alberti​ hanno parlato di lavoro e imprese, del Jobs Act, del fondo di garanzia e della propria attività in parlamento.

Grande è stata la partecipazione e vorremmo quindi ringraziare tutti quanti; per coloro i quali non è stato possibile partecipare all’incontro di venerdì sera abbiamo registrato un video che caricheremo nei prossimi giorni in rete (YouTube, Facebook e blog http://www.palazzolo5stelle.com). Le domande dal pubblico non sono mancate, ma anche gli sfoghi e i commenti di persone di professioni ed età diverse.

Molta purtroppo è la disinformazione circa l’attività dei nostri cittadini in parlamento, sulle loro battaglie ed in particolare sui loro risultati. Ci hanno raccontato delle difficoltà incontrate per ottenere un Iban sul quale versare la quota del proprio stipendio a favore del fondo di garanzia; molti i dati forniti sul tema lavoro ai quali daremo visibilità sui nostri canali. Si è parlato anche delle proposte avanzate in parlamento sul reddito di cittadinanza e del perché non sia una forma di assistenzialismo ma uno strumento in grado di rilanciare l’economia.

Altresì significativo è stato lo spazio dedicato al tema degli investimenti pubblici nelle grandi opere (nel nostro territorio per esempio TAV e Bre.Be.Mi.). Sono state smentite con dati ufficiali le false ragioni occupazionali con le quali si difendono questi tipi di opere: a parità di investimenti la riqualificazione energetica degli edifici risulta essere molto più efficace nel creare posti di lavoro.

La nostra intenzione era quella di informare i cittadini su temi importanti e poco conosciuti, ne seguiranno altri anche su temi diversi: seguiteci su Facebook/blog per restare aggiornati sulle nostre attività.

<<< IMPORTANTE >> Il gruppo di PALAZZOLO A 5 STELLE​ si incontra ogni venerdì sera alle 20.45 al Sampa Bar a San Pancrazio fraz. Palazzolo sull’oglio, al semaforo del cavalcavia prima dell’autostrada.

Gli incontri sono ovviamente pubblici, cosa facciamo?
Discutiamo di iniziative da svolgere sul territorio per informare i cittadini, ci confrontiamo su idee e progetti che riguardano Palazzolo e la zona della Franciacorta.
Il desiderio è quello di informare e ispirare sempre più persone; il cambiamento di questo nostro paese allo sbando è possibile solo se ognuno di noi fa la sua piccola parte. Informatevi, Parlate, discutete, confrontatevi con amici e parenti e se potete, agite. Non importa come o cosa, anche se piccola, goccia dopo goccia possiamo diventare oceano. Le nostre goccioline potrete vederle da vicino ad ogni incontro del Venerdì sera, ai banchetti, agli eventi, alle manifestazioni in cui cerchiamo di sostenere anche gruppi amici del territorio. Sapete dove trovarci e vi assicuro, per noi sarà un piacere.

ISEO: ICITTADINI INCONTRANO I CITTADINI

SIAMO CIO’ CHE SCEGLIAMO

Di seguito le interviste su youtube.

iseo03

Iseo 14 Settembre 2014 

con la partecipazione dei portavoce alla Camera Ferdinando Alberti, Claudio Cominardi, Giorgio Girgis Sorial ed in Regione Lombardia Giampietro Maccabiani

di Michela Apostoli e Marco Migliorati, con la collaborazione di Stefano Davo’, per Meetup Franciacorta

 “ Ringrazio per il senso di unione, comunità e forza che ancora una volta e come sempre il movimento sa dare. Nonostante la consapevolezza di quanto gli  italiani stiano rischiando, il gruppo mi dà la speranza di sfidare il destino”.

Queste le parole che mi son sentita di scrivere la sera del 14 Settembre, dopo l’evento “Siamo cio’ che scegliamo”, tenutosi tutto il giorno in Largo Zanardelli ad Iseo. Parole spontanee rese simultaneamente patecipi a tutti gli iscritti della chat di gruppo del Meetup Franciacorta, che unisce i comuni di Castegnato, Cazzago San Martino, Cellatica, Chiari, Cologne, Erbusco, Gussago, Paderno Franciacorta, Provaglio d’Iseo, Palazzolo sull’Oglio, Rodengo Saiano, Rovato e Travagliato.

Molte altre le condivisioni:

“Siete fantastici, tutto bello, pure la canoa!” di Alessandro;iseo01
“Bellissimo anche oggi… L’unione fa la forza” di Marco;
“E’ stato un grande piacere e onore” di Roberto;
“ Grazie a tutti per la buona riuscita, bello tutto” di Angelo
“Ragazzi bellissima giornata, da ripetere!” di Gianluca;
“Ottimo l’allestimento del gazebo, bellissimi i cartelloni, azzeccatissima la location, geniale l’accompagnamento musicale, emozionante la grande partecipazione e coinvolgimento del gruppo, per non parlare della canoa in acqua!” di Claudio
“ E’ stato un evento molto ben realizzato” di Davide
“Grazie a tutti” di Stefano

Tanto il lavoro di sinergia e preparazione nel portale Meetup franciacorta, piattaforma operativa di confronto e scambio materiale per la realizzazione di tutti gli eventi sinergici dei comuni, utility che permette d’interagire sulle linee guida individuate nelle riunioni.

Varie le iniziative messe in campo:

  • – Uomini “sandwich” con frasi ricche di contenuti ma stuzzicanti, volte a coinvolgere i cittadini sulle tematiche che più mettono a rischio il nostro paese;
    – Il giornalino raccolta di notizie locali, regionali e nazionali spesso taciute o distorte dai mass media di regime;
    iseo– Cartelloni pieni di informazioni, tra cui spiccava la ricostruzione del colpo di stato con il quale da anni gli italiani si vedono governati da fantocci ineletti;
    – Due pavidi attivisti in canoa armati di bandiera italiana e del movimento;
    – La partecipazione dei portavoce alla Camera Alberti, Cominardi, Sorial ed in Regione Maccabiani, che come d’abitudine negli eventi pentastellati, si sono fatti simbolo della comune battaglia degli italiani fuori e dentro le istituzoni;

Infinite le tematche trattate: politica locale, nazionale, estera, lavoro, economia, ambiente…
Euro, redddito di cittdinanza, meridione, fisco-tasse-Equitalia, mercato immobiliare, tagli al welfare, politiche energetiche e rinnovabili, raccolta differenziata e possibile utilizzo dell’acqua in condizione fisica detta “supercritica”, inquinamento da pesticidi, immobilismo dei partiti, EXPO 2015, TAV, BREBEMI, Caffaro e chissà quali altri microdibattiti hanno coinvolto nel corso di tutta la giornata attivisti, cittadini, italiani, portavoce, ognuno con le sue conoscenze ed il suo vissuto, ma tutti forti nel voler salvare il futuro.
In mattinata, l’intervista a Ferdinando Alberti è entrata nel merito del piano energetico italiano, ad oggi inesistente, che predilige le fonti fossili, quando invece l’Italia sarebbe autosufficiente con le rinnovabili;
La tematica ben si sposa con “Rifiuti zero” il programma di informazione itinerante sulla raccolta differenziata spinta con il quale il Meetup Franciacorta collabora.

iseo02Sempre in mattinata, l’intervista a Claudio Cominardi ha trattato il tabù dell’Euro, sulla base di dati economici, e non come “cavallo di battaglia” purtroppo paventato ultimamente da molte forze politiche.
Claudio è il cofirmatario della richiesta di procedura d’infrazione contro Renzi che con il Job Act, nella legge 78/2014 contrasta la direttiva auropea 1999/70CE.

Le interviste saranno disponibili il 15 Ottobre in prima serata su 6miatv, nuova emittente che si ispira a valori etici ed alla collaborazione di individui al fine di una società migliore che nasca da un’informazione migliore: la nostra.
Nel pomeriggio si è notata una partcolare affluenza di piccoli imprenditori ed artigiani.
Presenti al gazebo Sorial e Maccabiani. Di seguito le loro interviste.
La disponibilità dei portavoce ha sicuramente destato curiosità tra i cittadini e le loro domande sono state precise: tra le tante, quelle relative ai soldi destinati agli immigrati che -in pochi sanno- , restano per l’80% nel cassetto delle cooperative (gestite da Sel e Pd) che li ospitano.

Molte le informazioni che i portavoce hanno dovuto smentire ai cittadini, vittime di una informazione manipolata e distorta, fatta di slogan e frasi fatte, pronte a creare nell’opinione pubblica un immaginario comodo ai centri di potere. Delle attività svolte dal M5S in Parlamento poche persone erano a conoscenza, mentre è stata più volte rimarcata la disponibilità dei nostri parlamentari all’ascolto. Impossibile poi prescindere dall’onestà di cui danno ogni giorno prova.

E le liste del Meetup si sono arricchite di nuovi contatti: gente che preferisce ricevere informazione disinteressata e basata su dati.iseo04

Sicché la creatività e la fantasia sono state solo la cornice della giornata. Degna di nota infatti la preparazione degli attivsti: informati “chi molto su poco e chi poco su molto”. Una realtà che rispecchia forse il tratto distintivo degli italiani: persone geniali, pronte a “tirarsi su le maniche” ma al contempo vive ed esuberanti. Espressione di quelle gioia di vivere e forza che spesso vengono fraintese all’estero per additarci come perditempo ed affibbiarci stereotipi non fondati.
Quello di Iseo, insomma, rimane un incontro fatto di coinvolgimento e dialogo a 360 gradi, senza barriere tra “politici” e cittadini, attori del medesimo “palcoscenico-paese”.

Dimezzati i soldi al sociale: sbilanciamoci!

Dimezzati-i-soldi-al-sociale-sbilanciamoci_article_bodyLa campagna nazionale Sbilanciamoci invita tutti ad aprire gli occhi e mobilitarsi.

“Il decreto sulle imprese attualmente in discussione in Commissione Bilancio torna a colpire il sociale. Una parte della copertura delle risorse stanziate per i pagamenti delle imprese da parte della pubblica amministrazione sarà infatti garantita da una riduzione dei fondi per l’aiuto pubblico allo sviluppo (2,1 milioni di euro per l’anno 2014 e a 12 milioni di euro annui a decorrere dall’anno 2015) e della quota statale dell’otto per mille. Questa verrà ridotta di 20 milioni nel 2015 rispetto ai 44 milioni previsti. Va ricordato che la quota di otto per mille destinata allo Stato finanzia progetti relativi a calamità naturali, beni culturali, assistenza ai rifugiati, fame nel mondo.

“La scelta del Governo è ancora una volta quella di far ricadere sui soggetti più deboli (rifugiati, popolazioni colpite da calamità naturali e a rischio di povertà) i costi della crisi. Una scelta ingiusta e sbagliata” dichiarano Grazia Naletto e Andrea Baranes, i portavoce della campagna Sbilanciamoci!”.

Leggi in allegato il Pdf del rapporto 2013 di Sbilanciamoci: “Come usare la spesa pubblica per i diritti, la pace e l’ambiente”.

di Alexis Myriel

GOVERNOLETTA

 Di Claudio Cominardi:

governo-lettaOltre al valzer delle poltrone di presidenti d’Istituto o di Associazione ai Ministeri, oltre al valzer dei seggi parlamentari agli scranni di Governo degli schieramenti di centro destra e centro sinistra, dobbiamo sorbirci pure il valzer delle dichiarazioni d’intenti del Presidente del Consiglio. Lo Stato rappresenta 60 milioni di anime, rappresenta la storia del Paese. Lo Stato non è un giochino della Lego che lo si smonta a piacimento per poi dichiarare il contrario. Sentir parlare Enrico Letta di abolizione delle provincie, di abolizione dei rimborsi elettorali, di tutela dei senza reddito, di sostegno alla piccola media impresa – senza menzionare nemmeno una volta la finanza criminale – mi fa accapponare la pelle! Soprattutto se penso alle politiche del Governo Monti portate avanti da entrambi gli schieramenti che hanno affossato il Paese e alla “letterina” che Letta consegnò a Mario Monti al suo insediamento: “Mario, quando vuoi dimmi forme e modi con cui posso esserti utile dall’esterno. Sia ufficialmente (Bersani mi chiede per es. di interagire sulla questione dei vice) sia riservatamente. Per ora mi sembra tutto un miracolo! E allora i miracoli esistono!”(E.L.). Questo non è il Governo Letta, è il Monti Bis mascherato da nuovo. Gli italiani non sono così fessi come credete! Amen

Senso di responsabilità

Questo è il documento che a tempo di record ci stiamo studiando a causa del l’ampliamento dei poteri della Commissione Speciale. È un documento importantissimo che meriterebbe approfondimento, tempo di riflessione e condivisione con i cittadini. Chi ci ha lasciati soli anche in aula nella lotta per la costituzione delle comm permanenti si dovrebbe quantomeno assumere le proprie responsabilità.documento comm. speciale

E’ nato il Meetup Franciacorta!!

E’ con immenso piacere che vi comunichiamo la nascita di un nuovo e utilissimo punto di incontro: Il Meetup Franciacorta !

Il Meetup è uno strumento di diffusionedenunciaconfronto; un luogo virtuale dove poter parlare, confrontarsi su temi come ambienteenergiasanitàpoliticagiustizialavoromobilitàinformazione ed altro ancora. E’ uno strumento tramite il quale organizzare azioni comuni, dove poter discutere, aprire discussioni e commentare liberamente. La Rete, tuttavia, è solo il punto di partenza:  l’obiettivo è il confronto nella vita reale.

Il Meetup è un semplice gruppo di comuni cittadini, volontari, attivisti dalle diverse  idee che impiegano il proprio tempo libero per offrire la propria professionalità – o semplice passione – al servizio del bene comune, promuovendo una nuova cultura, spontanea e consapevole, che fa dell’informazione, del confronto e del rapporto diretto con la cittadinanza le sue caratteristiche principali.

Una rivoluzione culturale che nasce dai cittadini PER i cittadini stessi, il cambiamento che vogliamo vedere nel mondo deve partire da noi per primi !

Il Meetup nasce dall’esigenza di poter realmente interagire e mettere in contatto le persone che si interessano del proprio territorio e della propria vita. Il Meetup è di tutti: è dei cittadini, delle associazioni, comitati, a tutti coloro che da anni operano sul territorio e a chi desidera intraprendere un cammino comune, nella minore dispersione di forze possibile.
Meetup vuol dire passione, forza, sostegno, comunicazione, voglia di cambiare, voglia di mettersi in giocovuole essere il luogo di nascita dei nostri progetti, l’incubatrice dei nostri sogni e speranze, il mezzo tramite cui ricostruire il senso di comunità, per creare aggregazione, nuovi affetti e conoscenze con le quali condividere battaglie comuni con il fine di riappropriarci del futuro che ci è stato rubato.

Siamo studenti, impiegati, liberi professionisti, coppie, single, genitori, figli, elettori, cittadini. Siamo persone con molte idee per la testa e con tanta voglia di potersi esprimere, di dire la propria opinione e siamo soprattutto persone che vogliono comunicare con gli altri, ascoltare, confrontarsi per poter fare qualcosa insieme… per cambiare  il nostro futuro!

Emanuela Salogni per Palazzolo5stelle

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: