• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 302,101 accessi
  • Categorie

Banchetto informativo e raccolta firme “RIFIUTI ZERO”

Ricordo a tutti che domenica 5 maggio  dalle 9.00 alle 18.00 Palazzolo5stelle sarà in Piazza Roma con un banchetto informativo.

LRZ_BANNER_10PASSI_485X305Ricordo che Palazzolo5stelle aderisce alla raccolta firme per la legge di iniziativa popolare “RIFIUTI ZERO”

1. far rientrare il ciclo produzione-consumo all’interno dei limiti delle risorse del pianeta
2. rispettare gli indirizzi della Carta di Ottawa, 1986
3. rafforzare la prevenzione primaria delle malattie attribuibili a inadeguate modalità di gestione dei rifiuti
4. assicurare l’informazione continua e trasparente alle comunità in materia di ambiente e rifiuti
5. riduzione della produzione dei rifiuti del 20% al 2020 e del 50% al 2050 rispetto alla produzione del 2000;
6. recepire ed applicare la Direttiva quadro 2008/98/CE
7. recepire ed applicare il risultato referendario del giugno 2011 sull’affidamento della gestione dei servizi pubblici locali
Per perseguire le suddette finalità, il presente progetto di legge contiene una serie di misure finalizzate a:
1. Promuovere e incentivare anche economicamente una corretta filiera di trattamento dei materiali post-utilizzo
2. spostare risorse dallo smaltimento e dall’incenerimento verso la riduzione, il riuso e il riciclo
3. contrastare il ricorso crescente alle pratiche di smaltimento dei rifiuti distruttive dei materiali
4. ridurre progressivamente il conferimento in discarica e l’incenerimento
5. Sancire il principio “chi inquina paga” prevedendo la responsabilità civile e penale per il reato di danno ambientale
6. Dettare le norme che regolano l’accesso dei cittadini all’informazione e alla partecipazione in materia di rifiuti

VI ASPETTIAMO IN TANTI!!!

Gazebi informativi a Palazzolo

Già sabato scorso ci siamo accampati in piazza col nostro super gazebo giallo. Il freddo e la pioggia non ci hanno fermati prima -ora nemmeno la neve ci fermerà!
Saremo presenti a Palazzolo per tutte le domeniche del mese di Dicembre per fare 4 chiacchiere con voi, per ascoltare le vostre proposte, i vostri problemi, per rispondere alle vostre domande sul MoVimento e su Palazzolo e limitrofi. Ma sopratutto saremo lì per raccontarvi le principali minacce presenti sul territorio, cosa si può fare per aiutare i comitati di zona che si occupano di queste problematiche. In particolare abbiamo materiale sul comitato anti cava-discarica e biocomposter di Telgate, sul comitato per  mantenere la centrale operativa 118 in provincia di Brescia ( stiamo organizzando un evento a gennaio), sul comitato non inGOLFiamoci , novità dal comitato contro il megacentro commerciale di Quintano e sul comitato antinocività di Brescia.

banchetto
Vogliamo ricordarvi che presso il gazebo troverete anche le magliette del MoVimento 5 stelle, le spillette ed i pallonicini 🙂  Potrete portarvi a casa i gadget con un’offerta libera contribuendo così a darci una mano. Le donazioni sono l’unica nostra forma di sostentamento (insieme alla autotassazione) questo perchè non riceviamo finanziamenti ne pubblici ne di alcun altro genere il che garantisce, a noi e a voi, la nostra totale indipendenza!

Ecco tutte le date dei gazebi:

Domenica 9 dicembre –  ore 9.00 – 12.00  – PIAZZA ZAMARA (accanto alla chiesa della Piazza)

Domenica 16 dicembre – ore 9.00 – 12.00 – PIAZZA INDIPENDENZA  (S.Pancrazio)

Domenica 23 dicembre – ore 9.00 – 19.00 – PIAZZA ROMA (di fronte al Pub e ai negozi della Piazza)

Partecipiamo numerosi e cerchiamo tutti di essere il cambiamento che vogliamo vedere a Palazzolo!
Unisciti al nostro gruppo e fai sentire la tua voce!
A domenica! 😉

UNA PIATTAFORMA DI VOTO PARTECIPATO IN ITALIA E’ POSSIBILE

LIQUID FEEDBACK

La festa del MoVimento 5 stelle appena conclusa a Roncadelle (Bs) è stata una grande occasione di incontro e confronto tra varie realtà, grazie alla quale ci sono stati momenti importanti di discussione e di ricerca delle soluzioni attraverso una politica partecipata.

Se per alcuni il momento di maggior attenzione è stata la serata di venerdì con la partecipazione dei sindaci a 5 stelle e di Beppe Grillo, per gli attivisti il momento più elevato è stato sicuramente l’incontro regionale di sabato mattina dedicato alle proposte, al confronto tra esperienze ed infine alla presentazione della piattaforma “LIQUID FEEDBACK” esplicata e sperimentata dagli amici di Bergamo.

In breve, LIQUID FEEDBACK è un aggregatore di idee dove tutti possono avanzare istanze ed essere votate da  coloro i quali vi partecipano, un po’ come già avviene da tempo in Germania col partito dei pirati e in Islanda.

Per saperne di più, qui di seguito il video dedicato a liquid feedback e realizzato dagli amici di Milano.

http://www.ustream.tv/recorded/25110643

Buona visione.

Angelo Borgogni per Palazzolo 5 stelle.

MATTEO PIANTONI SI CANDIDA ALLE PRIMARIE

Mi chiamo Matteo Piantoni ed ho 30 anni, sono un normale cittadino che ha deciso di candidarsi alle primarie per la lista Palazzolo5stelle.

Mi metto in gioco perché sono convinto di trovarmi in un momento storico difficilissimo, dove la partecipazione attiva è l’unica possibilità di cambiare e migliorarci la vita mettendo il bene comune al centro dell’agenda politica, dalla “semplice” urbanistica, fino alla più alta questione sociale.

In questi anni di impegno politico nel movimento civico Palazzolo5stelle ho partecipato attivamente alle battaglie per i referendum sull’acqua e sul nucleare, non solo a Palazzolo, ma anche in altri paesi, dove siamo stati chiamati ad intervenire attivamente e portare le nostre conoscenze. Ho sostenuto ll comitato contro il megacentrocommerciale e quello contro la cava/discarica di Telgate. Inoltre, sono stato promotore e relatore del discusso evento “Afghanistan 10 anni di guerra” con Marco Garatti, medico chirurgo volontario di Emergency e con Claudio Salogni, anche lui membro di Palazzolo 5 Stelle.

A seguito di una rubrica da me curata contro il nucleare, pubblicata su un’autorevole rivista, sono stato invitato ad una conferenza ad Odolo a sostenere la campagna referendaria del 2011, pur non essendo un esperto, ma semplicemente una persona che si informa mosso da curiosità e voglia di capire per sostenere il bene di tutti. Molti “no“ controbilanciati dalle proposte portate all’amministrazione palazzolese, come il fotovoltaico5stelle, rifiuti zero, wi-fi libero e gratuito,  fino alla recente proposta passata in consiglio comunale.

Penso di poter rispecchiare una buona parte di cittadini e giovani di questa città, con una vita molto simile alla media della gente.

Vivo da solo e lavoro in ufficio come dipendente da 2 anni, guadagnando € 1.100,00 mensili. Prima di questa esperienza professionale ho avuto un’ attività di posa di pavimentazioni con 2 operai alle dipendenze, e per un periodo di 4 anni ho avuto una pasticceria con 2 dipendenti. Ho studiato ragioneria,  e l’economia è restato il tema che più mi ha affascinato nel quale mi sono concentrato con letture e approfondimenti. La politica mi ha interessato sin dall’ultimo anno di scuola media; ora il mio desiderio è quello di candidarmi nel mio comune per servire la città.

Politicamente ho sempre fatto fatica a sentirmi rappresentato da un partito di destra piuttosto che da un altro di sinistra, proprio perché sono consapevole che in entrambi esiste del buono, ma che nella pratica, in entrambi siano sempre prevalsi gli interessi e mai gli ideali.

Spero di mettere al servizio dei palazzolesi il mio entusiasmo e di stabilire con gli stessi le priorità da portare nelle istituzioni. Credo che le idee e le conoscenze vengano dai cittadini più che dalle istituzioni, e che la politica sia restata al palo per quanto riguarda le tematiche sociali, ambientali e tecnologiche, mentre i cittadini si impegnano per un mondo migliore. Serve quindi qualcuno che riagganci le istituzioni al treno che porta al bene comune, io mi candido a fare da gancio di traino delle vostre ambizioni.

Grazie a tutti,

Matteo Piantoni

CHI SIAMO

logocinquestelle_3Il progetto ‘Palazzolo a 5 stelle‘ nasce in un periodo in cui l’etica pubblica e la questione morale hanno lasciato spazio all’interesse personale, all’arrivismo financo a forme di fanatismo.

Il sistema delle deleghe ormai non funziona più. I partiti hanno spesso dimostrato di formare politici che non fanno l’interesse collettivo, ma quello di veri e propri “comitati d’affari”. E’ da noi cittadini che deve partire il cambiamento. E il primo cambiamento parte proprio dal nostro comune, che decide della nostra vita di tutti i giorni.

L’obiettivo che ci siamo posti è quello di dare un contributo alla nostra città (Palazzolo sull’Oglio – BS) partecipando direttamente e concretamente alla vita politica del comune.

In vari comuni italiani si è riusciti a migliorare la qualità della vita dei cittadini attraverso un sistema di rete. Un esempio tangibile è dato dall’ associazione dei comuni virtuosi che grazie ad un network tra vari comuni a ‘5 stelle‘ ha consentito un forte legame tra amministrazioni comunali, le quali, scambiandosi opinioni, consigli e pareri, sono giunte a miglioramenti oggettivi sul territorio.

Per rendere l’idea di ciò che auspichiamo per il comune di Palazzolo s/O, citiamo l’articolo 3 dello statuto di tale associazione:

OBIETTIVI DEI COMUNI VIRTUOSI

  • ridurre i consumi energetici per gli immobili di proprietà pubblica e per la pubblica illuminazione, incentivando l’efficienza energetica e le fonti energetiche rinnovabili
  • governare in modo consapevole il territorio, introducendo negli strumenti urbanistici comunali norme di contenimento del consumo di suolo ed efficenza energetica
  • ridurre la produzione dei rifiuti attraverso progettualità concrete ed efficaci e introdurre la raccolta differenziata porta a porta spinta
  • promuovere la diffusione di mezzi ecologici per una mobilità realmente sostenibile e gestire correttamente il territorio evitando il più possiibile spostamenti motorizzati superflui
  • promuovere, incentivare e sostenere nuovi stili di vita nelle comunità amministrate, attraverso progettualità partecipate finalizzate alla riduzione dell’impronta ecologica di un territorio.”

COME REALIZZARLI

L’Associazione intende raggiungere le proprie finalità statutarie attraverso:

  • il coinvolgimento dei cittadini
  • lo scambio di informazioni, di esperienze e di procedure tra gli Enti soci
  • l’organizzazione di progetti e campagne nazionali, corsi di formazione, convegni, congressi
  • proposte commerciali rivolte agli enti locali finalizzate ad una complessiva riduzione dell’impronta ecologica dell’amministrazione coinvolta
  • consulenti, esperti e ditte che operano nel mondo della sostenibilità ambientale.

>> I NOSTRI PRINCIPI:

Leggi il nostro statuto

Facciamo appello alla società civile e a chiunque fosse interessato, per aiutarci in questo progetto. Il tempo di delegare è finito. E’ da noi cittadini che deve partire il cambiamento. Mettiamoci in gioco.

Attendiamo commenti, idee e proposte da discutere nel blog e vi aspettiamo alle nostre riunioni pubbliche all’interno dell’oratorio San Giuseppe a Palazzolo.

>> DIECI PUNTI PER CAMBIARE PALAZZOLO (scarica il PDF)

>>Leggi e commenta le dieci proposte proposte per cambiare Palazzolo

Un cordiale ringraziamento per l’attenzione,

Palazzolo a 5 Stelle

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: