• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 316.397 accessi
  • Categorie

PdL referendum ahttps://listacivicacinquestelle.files.wordpress.com/2014/01/lombardia5stelle.png?w=300brogativo parziale Legge Merlin

lombardia5stelleIl 15/1/2014 giugnerà in Commissione antimafia il testo sulla PdL per la richiesta di un referendum abrogativo di alcuni articoli e parti di articoli della Legge Merlin. Alla commissione è chiesto un parere.
Le modifiche prevedono l’abrogazione dell’abolizione della regolamentazione della prostituzione, cioè aprono la strada verso la legalizzazione.

Qui trovate il testo della Proposta di Legge: http://files.meetup.c…­

Poichè il M5S non ha una posizione ufficiale su questo argomento vorremmo aprire questa discussione per capire che posizione prendere in Regione Lombardia.

Attendiamo quindi il contributo di tutti e speriamo che vogliate diffondere la discussione a quanti più possibile.

Grazie!

DUE IGNORANTI IN MATERIA

Sappiamo bene tutti, che l’economia e la crisi mondiale non la possono risolvere Berlusconi e Tremonti; tantomeno, quelli che ad essi si oppongono ma, almeno, smettano di sparare finte soluzioni, ed inutili programmi di risoluzione.

Dopo aver sentito i 4 punti proposti, il 3 agosto, per affrontare il baratro in cui ci stiamo dirigendo, mi è venuta voglia di buttarmi in anticipo.

Partiamo con la prima brillante idea,  che vuole la riforma dell’art. 41 della Costituzione,  che riporto:

“L’iniziativa economica privata è libera. 
Non può svolgersi in contrasto con l’utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana. 
La legge determina i programmi e i controlli opportuni perché l’attività economica pubblica e privata possa essere indirizzata e coordinata a fini sociali”.

Vogliono  una riforma che vada verso  un’iniziativa privata d’impresa che possa riguardare qualsiasi ambito non espressamente vietato dalla legge. Immaginate quante zone d’ombra tra legalità e l’illegalità ci sono in Italia e quanti vuoti legislativi potrebbero esserci dietro i “qualsiasi ambiti”.

Ricordiamo che ,in Italia,  c’è  già un elevato mercato illecito; immaginiamo solo cosa potrà succedere e chi si tufferà in questi svariati ambiti.

Fortunatamente, per una riforma costituzionale, serve una maggoranza dei 2/3 del parlamento in seduta comune, cosa che mi sembra da escludersi oggi, oppure con referendum confermativo, strada assai complicata e rischiosa.

Continua a leggere

IL CONTINUUM DI PAPI

Estate, tempo di repliche. Il governo Nano replica la decomposizione del Pentapartito durante Tangentopoli, e Fini replica Veronica, fingendo di scoprire solo adesso con orrore chi sia Papi. Io potrei replicare il titolo “Addio porco”.
Le due destre sono ai materassi, e stavolta non quelli del lettone di Putin, ma i metaforici materassi citati nel Padrino a proposito di guerra tra famiglie rivali. Se è vero che negli anni novanta la mafia scelse il partito Nano come nuovo referente, oggi si sentirà truffata nel vederlo già a brandelli. Avrebbe dovuto controllare prima le cuciture.

Come le singole cellule de La Cosa però, quei brandelli si stanno già ri-agglomerando per formare una nuova apparenza, per replicare una nuova faccia da indossare. Una nuova faccia come il c…..

Qualche anno fa, la Rai d’estate aveva l’abitudine di replicare, perlopiù nottetempo, varietà italiani degli anni sessanta. Io, che li vedevo per la prima volta, ero colpita dall’atmosfera rarefatta, asettica, quasi aliena, che li contraddistingueva. Gli enormi studi bianchi e semivuoti, gli scarni arredi scenografici in plexiglass, le geometrie optical dei costumi, e dei balletti. La rigorosa assenza praticamente totale di qualsiasi riferimento alla realtà esterna, all’attualità dell’epoca, a parte qualche raggelante freddura sui ”giovani d’oggi”, di un anacronismo siderale. Sembrava che quegli omini perennemente in smoking, e quelle donnine cotonate fossero gli unici, sintetici abitanti di un universo tangente, un’inquietante bolla di semivita in lenta ma percettibile implosione. La simmetria delle gemelle Kessler accentuava l’effetto replicanti. L’eco spettrale degli applausi registrati evocava le gemelle dell’Overlook Hotel.

Eppure l’attuale produzione televisiva nostrana, con tutta la sua sguaiata pretesa di realismo, è persino più lontana dalla realtà della condizione umana di quanto lo fosse il Continuum di Kessler. Con la terribile differenza d’essere invece in costante espansione. Il Continuum di Papi (inteso sia come Enrico, che Silvio) ogni giorno sottrae spazio vitale al mondo reale, fagocitando progressivamente intere categorie di persone per trasformarle in pupazzi da reality, arredi da fiction, tranci surgelati da televendita. La resistenza a questa pandemica necrosi reificante è stata finora drammaticamente inefficace. Gli esempi più fallimentari sono venuti da chi s’è illuso di attaccarla dall’interno.

Mesi fa, Gad Lerner ha accusato Antonio Ricci d’essere il Goebbels della patata in TV. Ricci ha scritto un discorso, e l’ha messo in bocca alle sue veline (il discorso) facendo loro spiegare quanto la “patata” in TV fosse adoperata anche prima di Drive In, e come pure Macario avesse la “patata” (non personalmente) e la sfruttasse nei suoi spettacoli come fa Striscia la Notizia. Ciò che questa ricostruzione, peraltro veritiera, astutamente elude è che l’attuale puttanizzazione dell’immagine femminile non è che un tassello della puttanizzazione – nel senso di mercificazione – dell’intera società. Ciò che a Lerner volutamente sfugge è che i veri papponi – nel senso di sfruttatori – non sono gli Antonio Ricci, sono i Marchionne.

La necrosi avanza. Se non saremo capaci di trovare in fretta qualcosa che la fermi, di noi umani non resterà che un’eco persa fra le repliche di una notte d’estate.

Alessandra Daniele
Fonte: http://www.carmillaonline.com

Dove trovare il foglio informativo di Palazzolo 5 Stelle

>>> Dove trovare il foglio informativo in formato cartaceo?
1. Cartoleria Mastrogeppetto
Viale EUROPA – presso il Centro commerciale Europa
2. Tabaccheria Rizzoli
Via Marconi, 82 – zona stazione
3. Forneria Pasticceria Ferrari
Via Sarioletto, 28
4. Tabaccheria Uberti Carla
P.le Mazzini, 1 (Piazzetta alpini)
5. Voglia di Pizza
Via S.Pancrazio, 22
6. Stedam – hair & make up
Via G. Matteotti, 125
7. Tabaccheria Pelizzari Marisa
Via Lancini, 1 (San Pancrazio)
8. Parrucchiere L’EXTRO’ BY L.& C.
Via Marconi, 62
9. L’Edicola Origami
Via Verdi,18
10. Edicola Ale e Monia
Viale Italia 1

New

11. Bar Ristorante S.Giorgio
Via Vittorio Emanuele 15,Capriolo

12. Tabaccheria Belotti Piero
Via Calepio, Capriolo

cattiveria

ELLE



PIEGHEVOLE REGIONALI 2010

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: