• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 301,394 accessi
  • Categorie

Kermesse Iseo

Per chi se lo fosse perso:

I cittadini incontrano i cittadini, ecco le interviste ai portavoce del M5S riproposte sul canale  6 MIa Web TV

Lunedì 27 ottobre alle ore 22.30

Mercoledì 29 ottobre alle ore 20.40

Lunedì 3 novembre alle ore 22.30

Lunedì 17 novembre alle ore 22.30

http://www.6miawebtv.com/

Buona visione.

Gazebi informativi a Palazzolo

Già sabato scorso ci siamo accampati in piazza col nostro super gazebo giallo. Il freddo e la pioggia non ci hanno fermati prima -ora nemmeno la neve ci fermerà!
Saremo presenti a Palazzolo per tutte le domeniche del mese di Dicembre per fare 4 chiacchiere con voi, per ascoltare le vostre proposte, i vostri problemi, per rispondere alle vostre domande sul MoVimento e su Palazzolo e limitrofi. Ma sopratutto saremo lì per raccontarvi le principali minacce presenti sul territorio, cosa si può fare per aiutare i comitati di zona che si occupano di queste problematiche. In particolare abbiamo materiale sul comitato anti cava-discarica e biocomposter di Telgate, sul comitato per  mantenere la centrale operativa 118 in provincia di Brescia ( stiamo organizzando un evento a gennaio), sul comitato non inGOLFiamoci , novità dal comitato contro il megacentro commerciale di Quintano e sul comitato antinocività di Brescia.

banchetto
Vogliamo ricordarvi che presso il gazebo troverete anche le magliette del MoVimento 5 stelle, le spillette ed i pallonicini 🙂  Potrete portarvi a casa i gadget con un’offerta libera contribuendo così a darci una mano. Le donazioni sono l’unica nostra forma di sostentamento (insieme alla autotassazione) questo perchè non riceviamo finanziamenti ne pubblici ne di alcun altro genere il che garantisce, a noi e a voi, la nostra totale indipendenza!

Ecco tutte le date dei gazebi:

Domenica 9 dicembre –  ore 9.00 – 12.00  – PIAZZA ZAMARA (accanto alla chiesa della Piazza)

Domenica 16 dicembre – ore 9.00 – 12.00 – PIAZZA INDIPENDENZA  (S.Pancrazio)

Domenica 23 dicembre – ore 9.00 – 19.00 – PIAZZA ROMA (di fronte al Pub e ai negozi della Piazza)

Partecipiamo numerosi e cerchiamo tutti di essere il cambiamento che vogliamo vedere a Palazzolo!
Unisciti al nostro gruppo e fai sentire la tua voce!
A domenica! 😉

STEVIA REBAUDIANA

La Stevia Rebaudiana è una pianta perenne della famiglia dei crisantemi che cresce in piccoli cespugli su terreni sabbiosi ed in montagna.

E’ originaria di una zona a cavallo del confine tra il Paraguay ed il Brasile ed in piena maturazione raggiunge gli 80 cm di altezza.

Ha foglie verdi di forma oblunga con il bordo leggermente seghettato e fiori molto piccoli di colore bianco.

Conosciuta già nell’antichità da alcune tribù d’Indiani del Sud America che la utilizzavano abitualmente per dolcificare bevande e alimenti deve la sua diffusione a un botanico italiano, Santiago Bertoni che ne studiò le caratteristiche e i possibili usi.

Leggi tutto l’articolo qui

CHIUSURA ACCESSO AL PARCO VILLA KUPFER: PERCHE’?

In seguito alla decisione dell’amministrazione comunale di procedere alla chiusura di due accessi al Parco Villa Kupfer, abbiamo realizzato un video in cui mostriamo l’accaduto e le difficoltà per entrare nel parco. La domanda è: perché?

a cura di Angelo Borgogni e Claudio Cominardi per Palazzolo a 5 Stelle

PALAZZOLO: PARTONO LE RONDE

Ronde e dintorni

Un convegno per sfatare i luoghi comuni sul controverso pacchetto sicurezza del Governo.

L’appuntamento è fissato per il 18 settembre nella trattoria Bravadorga a Palazzolo. «La ronda, un semplice dovere civico» è l’emblematico titolo dell’incontro promosso dall’Associazione sentinelle guidata dall’assessore all’Urbanistica di Palazzolo Stefano Raccagni.

Qualificato il panel di relatori in cui figurano fra gli altri il pm Fabio Casati e Sandro Mazzatorta, senatore membro della commissione Giustizia che ha collaborato con il ministro Roberto Maroni alla stesura del pacchetto sicurezza. «Vogliamo soprattutto informare i cittadini sulle opportunità nel campo del volontariato e della sicurezza – spiega Raccagni -: se resterà tempo svilupperemo anche un dibattito».

Particolarmente atteso l’intervento di Alessandro Sala che spiegherà come funzioneranno le ronde a Palazzolo. Al primo cittadino spetta infatti per legge il compito di definire nello specifico le modalità di reclutamento delle ronde.

FONTE: http://www.bresciaoggi.it


>>>Leggi i commenti giunti finora <<<

PALAZZOLO: PRONTE LE RONDE

Ronde e dintorni: un convegno per sfatare i luoghi comuni sul controverso pacchetto sicurezza del Governo.

L’appuntamento è fissato per il 18 settembre nella trattoria Bravadorga a Palazzolo. «La ronda, un semplice dovere civico» è l’emblematico titolo dell’incontro promosso dall’Associazione sentinelle guidata dall’assessore all’Urbanistica di Palazzolo Stefano Raccagni.

Qualificato il panel di relatori in cui figurano fra gli altri il pm Fabio Casati e Sandro Mazzatorta, senatore membro della commissione Giustizia che ha collaborato con il ministro Roberto Maroni alla stesura del pacchetto sicurezza. «Vogliamo soprattutto informare i cittadini sulle opportunità nel campo del volontariato e della sicurezza – spiega Raccagni -: se resterà tempo svilupperemo anche un dibattito».

Particolarmente atteso l’intervento di Alessandro Sala che spiegherà come funzioneranno le ronde a Palazzolo. Al primo cittadino spetta infatti per legge il compito di definire nello specifico le modalità di reclutamento delle ronde.

FONTE: http://www.bresciaoggi.it

IL PRIMO NEGOZIO TUTTO ALLA SPINA

Si chiama ‘Effecorta’ e si trova a Capannori (Lu). Aperto dal 29 agosto

Sostenibilità, nasce il primo negozio tutto ‘alla spina’. In vendita 100 prodotti locali. Baronti: «Nuovo modo di consumare»

Cento prodotti di filiera corta venduti rigorosamente alla spina. Nasce a Capannori il primo negozio completamente votato alla sostenibilità ambientale ed economica. Vino, olio, pasta, farine, legumi, detersivi e molto altro, in grande prevalenza proveniente da un massimo di 100 km dal punto di vendita, saranno esposti sugli scaffali di ‘Effecorta’ a partire dal 29 agosto.

«Effecorta rappresenta un nuovo modo più consapevole e responsabile di consumare – ha detto l’assessore regionale alla tutela dei consumatori Eugenio Baronti alla conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa – un modo che non è aggressivo nei confronti dell’ambiente, ma è intelligente e centrato sulle esigenze della persona e del territorio, non su quelle del mercato.

Questo negozio nasce dalla sensibilità di un gruppo di giovani alle tematiche soci ali e ambientali e propone un modello positivo, che tutela l’ambiente, promuove i prodotti e dunque l’economia locale, consente alle famiglie di acquistare i prodotti nelle quantità che effettivamente servono e non in base a standard prefissati».

«Siamo felici – ha aggiunto l’assessore all’ambiente del Comune di Capannori, Alessio Ciacci – di poter festeggiare a Capannori l’inaugurazione di un nuovo tipo di commercio, con prodotti alla spina e di filiera corta. Effecorta rappresenta un modo intelligente di consumare, attento alla qualità, alla sostenibilità e al risparmio. Il Comune di Capannori ha investito molto su questi temi, puntando al riciclo di tutti i materiali e promuovendo la vendita alla spina del latte, dei detersivi e di altri prodotti.

A Capannori abbiamo ridotto la tassa rifiuti per tutte le attività che commercializzano prodotti alla spina, riducendo così la produzione di imballaggi e contribuendo all’obiettivo ‘Verso Rifiuti zero al 2020’».

Per fare la spesa nel negozio Effecorta si useranno contenitori riutilizzabili e le vecchie ’sporte lucchesi’ (tradizionali borse di paglia della lucchesia) al posto delle consuete buste di plastica. «Effecorta nasce con lo scopo di ridurre i rifiuti provocati dai contenitori usa e getta — ha spiegato Pietro Angelini, della cooperativa omonima che gestisce l’attività — per mostrare che riutilizzando i contenitori si risparmia e si evitano disastri ambientali.

Effecorta non usa sacchetti di plastica, usa borse di tela e di carta, e reintroduce la ’sporta lucchese’. Siamo un laboratorio di buone pratiche sostenibili. In un momento di crisi economica abbiamo deciso di guardare oltre l’ostacolo e di provare a cambiare le nostre abitudini e i nostri modi di consumare».

Il negozio è suddiviso in tre aree: in un settore si trovano i prodotti a caduta e i prodotti sfusi ( tra cui anche prodotti ortofrutticoli biologici e formaggi portati da produttori locali ospiti del negozio), in un altro i prodotti a spillatura (tra cui 26 detergenti e detersivi, 8 tipi di vino, 3 di olio), infine il terzo settore è riservato ai partner e alla promozione e all’attivazione di progetti per la tutela ambientale, il consumo sostenibile e le energie rinnovabili.

Il progetto Effecorta, riconosciuto come particolarmente innovativo dalla Provincia di Lucca, ha vinto un finanziamento di start up attraverso il bando provinciale ‘Linea di credito nuova impresa’ ed è inoltre stato sostenuto dalla Cassa di Risparmio di Lucca. Il negozio si trova a Capannori, nella frazione di Marlia, in viale Europa 224.

Finalità, strategie, prodotti in vendita ed altre informazioni relative ad Effecorta sono reperibili on-line sul sito http://www.effecorta.it.

FONTE: http://www.marcoboschini.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: