• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 303,663 accessi
  • Categorie

IL MEGACENTRO COMMERCIALE DI QUINTANO NON SI FARA’!

Apprendiamo con grandissima soddisfazione che il ricorso del Comune di Palazzolo sull’Oglio, relativamente all’irregolarità delle claudio salaprocedure autorizzative per la costruzione del Centro commerciale di Quintano è stato accolto dai giudici del Consiglio di Stato, che con la sentenza 4507-2013 hanno messo fine a questo vergognoso progetto.

Grandissimo merito va a tutti quei cittadini che coraggiosamente si sono esposti per una causa che nel Comune direttamente interessato (Castelli Calepio) non ha raccolto l’adesione né dell’amministrazione – che probabilmente aveva i suoi tornaconti – né della maggioranza della gente del paese.

Proprio per questa ragione, al Comitato “No al Centro Commerciale di Quintano”, che ha giocato un ruolo determinante al buon esito di questa travagliata vicenda, va un grandissimo ringraziamento.

Palazzolo 5 stelle ha da sempre sostenuto il Comitato, condividendo gli appelli dal blog, partecipando ai vari incontri pubblici, spiegando le ragioni dei NO su tutti i suoi canali, volantinando il “foglio informativo” ai banchetti, partecipando alla manifestazione del 5 giugno 2010 e denunciando modalità di gestione e di collegamenti poco chiari sulla ditta costruttrice “Gruppo Policentro S.p.a.” che alla Presidenza ha l’Ing. Lino Iemi, che figura tra i dirigenti di “Costruiamo il Futuro” e Compagnia delle Opere, nella quale troviamo forti poteri politici ed economici, tra i quali spicca il Ministro Maurizio Lupi.

Abbiamo inoltre ospitato l’instancabile combattente Claudio Sala del Comitato durante la campagna elettorale delle elezioni amministrative sul palco con Beppe Grillo, perché abbiamo ritenuto potesse essere un’occasione per dar voce alle problematiche locali approcciando ai problemi nel merito, senza alcun fine convenientistico come spesso i partiti ci hanno abituati.

Questa è la prova che se i cittadini si organizzano e combattono contro il sistema, pur essendo una minoranza informata, alla lunga possono ottenere dei grandi risultati. In questo caso la mancata costruzione del Mega Centro Commerciale in un’area che ha la più alta concentrazione di centri commerciali d’Europa, ha portato a benefici “invisibili” ai più, ma tangibili sulla qualità della vita di chi vive in quei territori:

  • scongiurata la cementificazione di un’area immensa;
  • evitato un incremento del traffico e quindi dell’inquinamento;

  • tutelata l’economia locale dei piccoli commercianti;

  • sottratti alla conseguenza che i grossi centri commerciali creano attorno a sé, ovvero cittadine dormitorio.

La questione non è comunque conclusa, il terreno sul quale si doveva costruire è inquinato, il comitato chiede che vengano portati a termine i lavori di bonifica di un’area contaminata da tanti anni di sversamento di inquinanti da parte delle Fonderie del Quintano. Il sindaco, che aveva promesso la fine dei lavori entro aprile 2013, deve utilizzare la fideiussione depositata in comune dai proponenti. Rimaniamo vigili e facciamo sì che le minoranze informate siano sempre meno minoranze e ancor più informate!

Avanti!

Palazzolo5stelle

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: