• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 301,900 accessi
  • Categorie

LA PASSIONE DEL PROPRIO LAVORO IMPEGNA OLTRE SE STESSI

Pubblichiamo lo stato d’animo di un nostro cittadino portavoce che con le elezioni è finito suo malgrado a Roma nelle stanze dei bottoni svelandoci così’ anche i retroscena personali oltre la politica in senso stretto:

movimentoDa giovedì faccio parte di un gruppo di lavoro che esaminerà le attuali politiche occupazionali e di welfare utili per studiare e perfezionare un modello di reddito di dignità o di cittadinanza ed un altro finalizzato allo studio ed alla ricerca della copertura finanziaria.
Martedì scorso è partita ufficialmente la Commissione Lavoro che settimana prossima esaminerà 3 atti del Governo.
Nel contempo continuo a studiare come la società in ambito di lavoro, economia, ambiente e cultura potrebbe cambiare. Penso a proposte di legge contro l’obsolescenza programmata dei prodotti industriali, penso alla riduzione dell’orario di lavoro in un’ottica inclusiva al lavoro, penso a forme di scambio del sapere intergenerazionale, penso ad una riforma pensionistica che mandi in pensione le persone in età dignitosa, penso ad un nuovo modello di economia sociale vera, che metta al centro la persona e non il profitto.

Tutto il resto per me è noia, a partire dalla questione di cui tutti i giornali parlano, ovvero l’indennità parlamentare, diarie etc…
E’ più forte di me, non riesco proprio a farci un ragionamento, non mi interessa, ho la testa impegnata altrove.
Questo probabilmente perché a differenza di altri vivo in una condizione di vita semplice, in quanto non ho nessuno a mio carico, o problematiche di vario genere, quindi per me anche 1.000 euro al mese  e rimborsi realmente utilizzati sarebbero più che sufficienti. Ma ripeto, non siamo tutti uguali ed è giusto non discriminare nessuno finché rimane la buona fede come principio di fondo.

Ogni giorno che passa mi rendo conto che sono talmente preso dalle attività parlamentari che il mio mondo è a formato Commissione XI.
Ho dato l’anima insieme ai fantastici colleghi della commissione Lavoro nello scrivere la relazione e risoluzione di minoranza sul DEF, nel preparare il discorso da leggere in aula, nel preparare il Question Time sugli effetti della Riforma pensionistica Fornero. Ho dato l’anima incontrando associazioni, saltando come una pallina di flipper da un ufficio all’altro per reperire informazioni, cercando di comunicare il più possibile con chi sta fuori dal Palazzo; il tutto senza un collaboratore personale (mea culpa).
Tutto ciò con enorme soddisfazione e passione, a tal punto da dimenticarmi talvolta dei miei bisogni primari, come alimentarsi e dormire.

Forse a breve impazzirò, sempre se non sono già un poco folle a credere in questo progetto di cambiamento epocale della società.
Con ciò voglio dire che mi sento già ricco a prescindere dagli emolumenti da parlamentare, se fossi anche minimamente benestante lavorerei gratis mandando così affanculo quella stampa che ci vuol far passare per ladri, mentre i veri ladri di Stato la stessa stampa non li ha quasi mai denunciati in tempo utile.

Ho fiducia nel gruppo e sono convinto che ci libereremo da questo “empasse”. Manteniamo la barra dritta e non molliamo!

Claudio C.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: