• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 303,933 accessi
  • Categorie

LA SUPERCAZZOLA ELETTORALE

“Se non si creano apparentamenti formali al ballottaggio e Sala vince, noi entriamo con un consigliere. Se Zanni vince, non entriamo. Se la Grasso va con Zanni (Pd, Città in testa, S.Pancrazio con Zanni) e vincono al ballottaggio, anche in questo caso rimarremmo fuori dal consiglio comunale. Se Zanni vince con apparentamento di Rubagotti (Pdl, Udc, Impegno), in questo caso entreremmo sempre con un consigliere.
Se delle 54 schede ancora non assegnate riuscissimo ad ottenere 26 voti validi, e la coalizione Sala nemmeno uno, in questo improbabile caso la vittoria di Zanni con l’attuale coalizione ci consentirebbe comunque di acquisire un seggio.
Mentre se Zanni ottiene una buona quota di schede valide delle 54 non assegnate, rischiamo di essere fuori dai giochi a prescindere.”

Questa è la situazione attuale per quanto riguarda l’assegnazione dei seggi. Il sistema elettorale favorisce le coalizioni, al secondo turno si rimette in discussione la composizione del consiglio comunale in base ai risultati del ballottaggio e dalle eventuali alleanze che si formeranno. E’ un incentivo all’inciucio per accaparrarsi posti in consiglio!

Gli apparentamenti al ballottaggio sarebbero un invito a nozze se ci chiamassimo “partito 5 stelle”. Ma noi siamo un moVimento, fuggiamo dalla logica della spartizione delle poltrone e da quella partitocratica evidentemente in crisi. L’obiettivo nostro è quello di portare i cittadini in quanto tali all’interno delle istituzioni, al di là delle ideologie e delle convenienze elettorali.

P.s.: questo post non ha l’intenzione di condizionare il voto, è solo un’analisi asettica delle variabili e del sistema elettorale dei comuni. NON C’E’ SCRITTO DA NESSUNA PARTE CHE BISOGNA VOTARE SALA. NEL M5S OGNUNO VALE UNO ED ESPRIME LIBERAMENTE A TITOLO PERSONALE IL PROPRIO PENSIERO.

Gruppo Palazzolo 5 stelle

Annunci

35 Risposte

  1. niente alleanze! i cittadini sono alleati solo con loro stessi per loro stessi

  2. Ok niente apparentamenti, secondo logica del Movimento. Ci sta e sarebbe strano il contrario.
    Le indicazioni di voto anche solo personali, però non sono vietate. Si espresse anche Mattia Calise a favore di Pisapia in quel di Milano.

    Non sarebbe la stessa cosa se vincesse Sala o Zanni.

    Di Sala conosciamo bene l’arroganza la scarsa propensione al confronto e l’assoluta indifferenza verso proposte ed istanze che vengono da chiunque non faccia parte della propria “corte”.

    Di Zanni invece conosciamo la sensibilità su molte tematiche care anche al MoVimento e ne sono la prova le diverse battaglie che sono state affrontate fianco a fianco.

    Spero propio che in base a queste considerazioni che ben conoscete prendiate una posizione in maniera evidente, perchè riconsegnare Palazzolo a Sala e alla Lega sarebbe imperdonabile.

  3. Finalmente un po’ di chiarezza, continuate cosi’ popolo di palazzolo, entrate nel comune ma fisicamente, anche perche’ qui, c’e’ da farsi un culo pazzesco, se veramente si vogliono cambiare le cose. se vogliamoi uscire da questo tunnel di voracita’ per far si che tutti possano vivere meglio e tutti possano fare la propria parte rinforzare gli argini dei diritti ad una vita piu’ serena.

  4. Chi si apparenta teme la sconfitta, il movimento 5 stelle ha gia’ vinto perche’ non si e’ mai apparentato inciucciato con nessuno.

  5. Tra non avere un consigliere e avere Sala sindaco, non c’è dubbio: è molto peggio avere Sala sindaco. Per favore!

  6. sono davvero sorpreso della leggerezza con la quale state affrontando e delineando la vostra posizione in previsione del ballottaggio e, io che non conosco ancora bene le dinamiche politiche della città, resto stupefatto per i ragionamenti che ho letto :

    1- come potete pensare di entrare in consiglio che da 20 è passato a 16 consiglieri? e questo avverrebbe solo votando Sala?

    2- come potete pensare che sostenendo il candidato che ha prodotto le elezioni anticipate, facendo spendere alla collettività migliaia di euro, ( non si è occupato dei problemi della città, ha fatto solo i suoi interessi personali uscendo dal suo partito, ha nei suoi alleati persone ex MSI ex AN, non ha mai ascoltato nessuno) soltanto per dimostrare che l’ha più lungo degli altri, persino nel suo stesso partito, possa davvero essere un fatto positivo per la città?

    3- come potete pensare di sostenere il candidato appoggiato dalla Lega, nota formazione “poltronificia” che ha sempre fatto solo e soltanto i propri interessi così come ha dimostrato il gruppo dirigente locale e nazionale?

    4- come potete pensare che Zanni si apparenti con Rubagotti o con la Sig.ra Grasso? capisco che la critica ai partiti debba essere la più puntuale e feroce possibile, ma immaginare che il partito di berlusconi ( noto più per la figa che per l’intelligenza e responsabile dello sfascio di molti cervelli dei nostri concittadini oltre che del paese), possa essere un aiuto al nuovo è davvero avvilente o no?

    5- come potete pensare che con 26 voti alle primarie e quasi 800 alla lista ( un risultato davvero splendido e inatteso e merito per chi vi ha creduto nelle cose che avete scritto) l’unico problema che avete è quello di pensare di occupare un posto e per questo dovrei votare Sala?
    ma, se questo fosse vero, cosa vi differenza dagli altri? nulla.

    per favore, togliete questa, secondo me, superficiale analisi del voto davvero povera e priva di prospettiva, e aiutatemi a continuare a considerarvi persone da ascoltare perchè interessanti e interessati solo AL BENE PUBBLICO.
    e, per favore a mio avviso , soltanto Zanni può essere anche per Voi una alternativa “alla politica della povertà e dell’ignoranza dei molti” che ha favorito l’ascesa di Sala.
    potrei continuare. Ma, restando sempre solo sull’analisi del voto : devo leggere solo il blog o il Giornale di Bs di oggi sul quale sostenete un’altra cosa?

  7. manu e darfil, voi invece non PENSATE affatto prima di scrivere, e tanto meno siete informati su cos’è il M5S di palazzolo,

  8. ADESSO MI DOVETE SPIEGARE COVE STA SCRITTO CHE BISOGNA VOTARE SALA. DOVE!? MA STIAMO SCHERZANDO? LEGGETE E RILEGGETE, INTERPRETATE LE PAROLE E NON UN PENSIERO CHE PARTE DA UN VOSTRO PREGIUDIZIO. UN’ANALISI È UN’ ANALISI. PUNTO. I 5 STELLE HANNO DOCUMENTATO TUTTI I CONSIGLI COMUNALI CON ONESTA’, E MOLTI PALAZZOLESI SI SONO FATTI UN’IDEA DELL’EGREGIO LAVORO DI ZANNI IN CC ANCHE GRAZIE A LORO!

    LUCA

  9. Ho sostenuto da sempre il movimento seppur con le mie dovute critiche, ho votato il movimento alle comunali e spero di votarlo alle nazionali l’anno prossimo. Una critica (spero voglia essere costruttiva) è questa: Il pd ha commesso molti errori pure lui ed non è esentabile dalle colpe che ci hanno portato a questa crisi, ma per quanto possa urlare i soliti slogam ”i partiti sn tt uguali” trovo che i partiti non siano delle entità astratte ma un composti da persone, le quali a differenza dei partiti non sono tutti uguali e per quanto possa provare disprezzo per il sistema partitocratico, trovo vergognoso e ottuso considerare ZANNI e SALA la stessa ”feccia”. Conosciamo molto bene il qualunquismo il nepotismo il rispetto verso le minoranze e nei confronti dell’ambiente di Sala. Conosco pure il lavoro fatto all’opposizione di Zanni e di come su molte battaglie è stato a fianco del movimento e di come ha sempre cercato il contatto dialogando e non imponendo alla stregua di Sala. Ho letto entrambi i programmi e per quanto un programma non sia un contratto vincolante, può dir molto. Per conto mio ragiono con la mia di testa, e soprattutto non accetto imposizioni e condizionamenti dall’alto (quali in questo caso vengono da grillo), e voterò a testa alta al ballottaggio GABRIELE ZANNI, senza tante seghe mentali ma per pura e mera praticità:
    SOGEIM: Sala PRO Zanni CONTRO
    Rifuti Zero: Sala (siamo da 10 anni al 40 %) Zanni favorevole
    Piste ciclabili: Sala (conosciamo bene la sua mediocrità) Zanni: sembra + predisposto
    ONESTA’: Sala (ahaha) ZANNI: sarà un paolo ma sembra ok
    RISPETTO DELLE MINORANZE: Sala (pare un estremista islamico)
    energie rinnovabili: Sala????
    MEGLIO COLLABORARE ESTERNAMENTE PER IL BENE DEL PAESE CHE UN INUTILE CONSIGLIERE

  10. siete interessanti: ma non mi convincete. dalle prossime mosse che farete capirò meglio chi siete. capirò se per voi sono davvero importanti i programmi o se invece sono più importanti le decisioni del vostro guru.
    un pò vi conosco e so che molti di voi sosterrebbero ad occhi chiusi Zanni….ma poi, eccolo l’ennesimo diktat del Grillo che vi diffida a dare voti ai partiti.
    vi offendete se vi si dice che siete anti-politici rispondendo che bisogna che si guardi non a Grillo ma ai programmi che proponete. Giusto, salvo poi sbattervene dei programmi altrui (molto simili ai vostri) per prese di posizione francamente poco comprensibili.

  11. http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/05/10/guru-%E2%80%9Cgengis-khan%E2%80%9D-cerchio-magico/225142/

    attenzione 5stelle: da queste cose lette e dalle scelte che farete dipenderà la vostra sopravvivenza.

  12. @ 5 a riskio la notra sopravvivenza dipende solo da noi, inteso come gruppo locale.
    Dentro o fuori dal consiglio ci saremo come ci siamo sempre stati anche dopo le comunali del 2009.
    Non dipendiamo da Grillo come dici, siamo cittadini liberi, informati e soprattutto capaci di decidere con la nostra testa, stara quidi ad ogniuno di noi la scelta di andare a votare per uno o per l’altro o non andare.
    Io sono nel movimento e sicuramente non permetterò a nessuno di decidere per me chi votare.

  13. Concordo con “5 a riskio”. Fare politica significa anche saper prendere delle posizioni indipendentemente dal leader (Grillo) e dagli atteggiamenti di queste due settimane dipenderà molta della credibilità del gruppo. Se mi parlate di politica nazionale concordo che il partitiismo è da abbattere, ma qui siamo a Palazzolo e Zanni non è Bersani. E ripeto, la vittoria di Sala o Zanni non sono la stessa cosa. La prima sarebbe una tragedia, la seconda un’opportunità.
    Sappiate che c’è molta gente che sta aspettando vostre dichiarazioni e si aspetta da voi un’assunzione di responsabilità.
    Dite qualcosa!!! Da quello che direte o non direte dipenderà molto del futuro del MoVimento a Palazzolo.

    Con amicizia
    Giovanni Barbò

  14. Gigio: con l’acqua pubblica hai dato delle indicazioni precise no? e pure il moVimento ha dato delle indicazioni precisissime. per un bene pubblico.
    credo sia così anche per il nostro futuro sindaco. una frase come la tua la rispetto se parli come Gigio. Mi aspetterei che come per l’acqua pubblica il moVimento si esprimesse per la scelta di un Sindaco Pubblico!!
    non vedo quella gran fatica a ‘consigliare’ i propri elettori su quali indirizzi prendere….lo fate sempre, con la discarica, l’ambiente, l’acqua.
    siete sempre lì a prendere posizioni nettissime però stavolta no, perchè ogni testa è un voto. Queste sono le incoerenze che purtroppo pagherete se non ve le sbrogliate ben bene.

  15. @Darfil
    1- Non ci interessa entrare in consiglio a tutti i costi.
    2- Chi sostiene Sala? Non c’è scritto da nessuna parte e ti posso garantire che nessuno lo pensa. Anzi, prova a girare i social network e vedere cosa ne pensano individualmente i ragazzi del 5 stelle. Visto il malintendimento rimarresti stupito.
    3- Rimando al punto 2.
    4- Guarda che nessuno lo pensa, la prima parte dell’articolo è un’analisi delle variabili. E’ ovvio che il Pdl non si può alleare con il Pd e come dici tu sarebbe avvilente. Per la Grasso stesso discorso.
    5- Assolutamente nessuna indicazione di voto da parte nostra. Se ti interessa il mio punto di vista ti posso dire che secondo me l’importante è che vincano le idee e per questa ragione sono convinto che incideremmo di più dall’esterno con Zanni sindaco, rispetto ad essere dentro con Sala sindaco. Questo è il mio punto di vista e non ho paura a renderlo pubblico, ma non mi pemetto di parlare a nome del M5S tutto.
    Cosa c’è scritto sul giornale di Brescia?

    @Piccy: sono d’accordo pienamente con te, ma è il sistema dei partiti che li rende dal mio punto di vista la stessa cosa. Omologare i partiti non significa omologare le persone che ne fanno parte, così come è sbagliato dire che il Pd locale è uguale a quello nazionale. Tanto è vero e l’abbiamo sempre scritto, che Zanni ha fatto una battaglia sulla difesa dei beni comuni in controtendenza con il Pd nazionale, tanto di cappello!
    Il discorso è complesso ed articolato, il partito in sè non è il male assoluto, la Costituzione li prevede e gli dà una funzione nobile e fondamentale per il sistema democratico. Il problema è che oggi, a causa di una serie di ragioni, tra le quali una Costituzione sprovvista di strumenti partecipativi incisivi per i cittadini, i dettamo costituzionali non vengono più assolti e questo si evidenzia soprattutto a livello nazionale, la situazione locale è tutta un’altra storia.

    @ 5 a riskio: sei male informato, nel 2009 ottenemmo un risultato soprendente. Percentuali migliori di Bologna, Cesena etc.. https://palazzolo5stelle.com/2009/06/23/sulla-buona-strada/ Se non ti fidi di questo link, fai una ricerca sul sito del ministero dell’Interno. Credo che anche il dato di quest’anno non sia così negativo, considerando l’aumento del numero di civiche. Le variabili sono importanti. Si poteva fare meglio? Certo! Si può sempre fare meglio.

    @Tutti: credo che la nostra attività di ripresa dei consigli comunali e nell’informare la cittadinanza sulla politica locale abbia, almeno in minima parte, contribuito a formare un’idea sull’operato dei consiglieri, assessori e dell’ex sindaco Sala.

    Ciao a tutti

    Claudio Cominardi

  16. smettetela di ravanare!!!! complimenti!!! ora se qualcuno di noi aveva un’intenzione di voto, adesso stà per cambiare idea, queste forzature fatte con dati falsasti sul movimento e paternali come se non fossimo in grado di prendere decisioni mi fa inorridire, sopratutto da parte di chi ci conosce direttamente e mi sento profondamente offeso, son d’accordo che il movimento è ancora un bambino e deve crescere, per fortuna non è un COGLIONE e sa ragionare da solo senza ingerenze di parte partitica… e chi ci conosce lo sa.
    volete una posizione? non ve la do’…
    vi porgo una mia personalissima riflessione: chi ha votato il movimento 5 stelle è perchè vuole il movimento e quindi in linea teorica si è già espresso, se volete i loro voti dovete avere gli strumenti per convincerli, anche da chi fino a ieri ha votato il centeodestra”” chi aveva votato in passato il centrosinistra se andate avanti con questa stratgia rischiate di perdere anche loro… o sono solo i nostri 10 voti che vi servono?
    chi ci conosce sa bene che come movimento non daremo mai indicazioni, va contro il nostro essere ma stà alla coscenza di ogni uno, come detto da claudio sopra basta vedere nei social… e chi ci conosce di persona sa a palazzolo come abbiamo agito fin ora…
    @giovanni:te lo dico pubblicamente sei molto scorretto nei nostri confronti, come se non ci conoscessimo, vabbè, oramai siamo abbituati a vederci buttare addosso maerda, è dall’inizio della campagna elettorale che ci sentiamo presi a pesci in faccia e per coerenza non abbiamo mai reagito a provocazioni di basso profilo fatta dalla medesima gente, ma almeno non dire strnzate del tipo “il nostro leader grillo” se sostieni questo sostieni il falso e lo fai pubblicamente, alle regionali ti è forse stato imposto qualcosa? hai avuto dictat da qualche parte? e quando partecipavi alle riunioni?… far politica significa prendere posizioni eticamente corrette, non partitiche le forzature di stampo partitico le fanno chi vuol mantenere uno status e non vuol cambiare.

    Angelo Borgogni
    candidato consigliere della lista Palazzolo 5 stelle.

  17. bene, il mio tentativo di ‘colloquiare’ l’ho fatto. ho lasciato l’altro blog per capire se fosse stato possibile almeno qui, tematizzare le questioni senza alzare tanto i volumi. Mi sono sbagliato. Angelo Borgogni mi ha aiutato a capire meglio il ‘clima’ che gira fra di voi. Mi spiace.
    Addio. (addio dal blog…intendo.)

  18. adesso spiegatemi sta cosaaaaaaaaaaa….noi il movimento5stelle a sentir voi..fa solo quello che dice grillo….mentre il vostro amatao gabriele zanni bisogna solo guardarlo a livello locale…..AHHHHH CERTOOO PER LUI VALE COSì PER NOI INVECE NOOOO se volete guardare l’uomo le persone allora dovete avere il rispetto di farlo…anche per noi….
    la cosa peggiore è che fino a settimana scorsa…eravamo antipolitica e 4 gatti…..ora invece siamo IMPORTANTISSIMI….E SE NON FAREMO UN COMUNICATO CON SCRITTO DOVE SCHIERARCI FINIREMO ma state scherzando??????????

    questa è parte del commento di angelo borgogni con la quale sono daccordissimo….

    chi ci conosce sa bene che come movimento non daremo mai indicazioni, va contro il nostro essere ma stà alla coscenza di ogni uno, come detto da claudio sopra basta vedere nei social… e chi ci conosce di persona sa a palazzolo come abbiamo agito fin ora…
    @giovanni:te lo dico pubblicamente sei molto scorretto nei nostri confronti, come se non ci conoscessimo, vabbè, oramai siamo abbituati a vederci buttare addosso maerda, è dall’inizio della campagna elettorale che ci sentiamo presi a pesci in faccia e per coerenza non abbiamo mai reagito a provocazioni di basso profilo fatta dalla medesima gente, ma almeno non dire strnzate del tipo “il nostro leader grillo” se sostieni questo sostieni il falso e lo fai pubblicamente, alle regionali ti è forse stato imposto qualcosa? hai avuto dictat da qualche parte? e quando partecipavi alle riunioni?… far politica significa prendere posizioni eticamente corrette, non partitiche le forzature di stampo partitico le fanno chi vuol mantenere uno status e non vuol cambiare.
    mi disp. giovanni ma sono in sintonia con angelo borgogni e credevo e speravo che tu almeno capissi visto il tuo passato 5stellle..

    queste continue pressioni e commenti su vari blog di gente esposta per zanni…che chiede a tutti costi una esposizione del movimento quasi a voler a tutti costi la nostra amicizia…mi fà rabbrividire….
    io ho votato movimento 5stelle NON SALA O ZANNI….
    mi vine da buttar a pensare che sala si stia comportando meglio di voi in questo caso……
    pd pdl ecc ecc le istess…a livello locale forse qualcosina cambia….ma coem stanno andando le cose…dicerto non lo state facendo vedere anzii….

    matteo mai fan5stelle
    votato movimento 5stelle.

  19. @5 a riskio: mi dispiace ma non hai capito niente, le tue insinuazioni rimangono tali e mettono a nudo i tuoi limiti, se vuoi vedere che clima c’è almeno conoscici di persona… di solito sono una persona pacata anche nei commenti, chi mi conosce sa che sono attento alle critiche costruttive e non alle provocazioni stupude… visto però che la comunicazione ha la sua importanza mi sento in obligo a rispondere anche a te.
    ora puoi andare a sparare c….e altrove.

    Angelo B.

  20. Mi dispiace che ve la siate presa, ma come ben sapete io quello che penso dico e quello che sto dicendo ora lo dico da sempre.
    Grillo leader ? L’ ho sempre pensato e lo sopportavo perche pensavo che man mano la saituazione andasse migliorando, invece a parer mio si aggrava. Si, vi conosco, riconosco la vostra onestà intellettuale ma ciò non toglie che su alcune questioni non la penso come voi altrimenti sarei ancora tra voi, Io su questo blog scrivo quello che penso come chiunque altro. Cerco di fare il meglio per la mia città secondo le mie visioni naturalmente. Anche il mio, come il vostro è senso civico e se non è allineato al vostro, pazienza.
    Certo, ho volutamente e consapevolmente fatto pressione, volevo vedere le reazioni. L’ho fatto pubblicamente, perchè dopo il primo turno anche io sto in campagna elettorale (per senso civico).
    Non fate i finti sorpresi, sono sempre stato chiaro !!
    Mi asperttavo questo tipo di reazione, ma con altri toni forse.
    Non è un problema, io continuerò sulla mia linea.

    Giovanni Barbò

  21. @gio
    per i toni forse comprendo il tuo dispiacere ma sai che siamo sempre sotto pressione sembra quasi che qualsiasi cosa faccia o dica il movimento ci sia sempre da gettare merda su d esso..(con questo non intendo le tue dichiarazioni ovvio) cmq non vedo l’ora di beccarti una volta finito tutto….so benissimo come la pensi e sei sempre stato chiaro su questo okkk….ma questo però non puoi pretenderlo dal movimento…
    la cosa che più mi fà dispiacere è che SOLO ORA LA GENTE VUOLE SAPERE COME LA PENSIAMO…SOLO ORAAAAAAAAAAA…che serve a qualcun altro mentre prima NON CI HANNO CAGATO DI STRISCIO ANZIIII …

    e questo mi dispiace davvero…
    cmq sai benissimo il ripsetto e stima che ho per te…
    quindi nabbraccioo an sa ettttt a prestttt….

  22. grazie per la chiarezza. nessun apparentamento ( come ovvio) e nessuna indicazione ovviamente; coerenza e impegno. giusto. condivido.
    ma, cambiate l’approccio nei giudizi e nelle analisi, significa chiarezza e soprattutto il merito ed è grazie al merito che avete i voti.
    per quanto mi riguarda, l’occasione di cambiare sindaco e compagine politica non lo buco e vado a votare Zanni.
    vota e fai votare Zanni. magari la prossima volta tocca a Voi. ciao grazie

  23. SCUSATE UN SECONDO, tutti quelli che criticano, vengano a farsi un giro alle nostre riunioni. CHI NON CONOSCE NON PUò GIUDICARE, ALTRIMENTI SI CHIAMA SPUTTANARE. I toni si alzano perchè sembra che ora i Sala di turno siamo noi. IO sono stufa marcia di sentire accusare il nostro gruppo di Palazzolo di certe cose. Io non sono la mamma di nessuno e trovo estremamente DISEDUCATIVO come ex educatrice imboccare la gente come fossero imbecilli paraplegici. la gente ha un cervello e lo usa e sa distinguere la cioccolata dalla c…. , chi non ha cervello, ne voglia, ne tempo, incavolatevi con lui, mica con noi!!!! E se uno va li a convincerlo, non si chiama opera di convinzione ma circonvenzione di incapace. siccome i nostri elettori non sono degli “incapaci” trovo difficile che si troveranno a votarsi Sala. Chi di voi ha pensato queste probabilmente ha un deficit intellettivo e cerebrale, meglio che andiate a raccogliere sassi al fiume che star qui a perder tempo.
    Sapete chi vota 5 stelle? Non vi è venuto il dubbio che se hanno votato noi è perchè forse gli altri non gli vanno? cosa ne sapete voi che qualcuno abbia votato noi e anche zanni? o qualcun’altro (anche se la vedo dura?)

    LA CORRETTEZZA NOSTRA c’è sempre stata, se si conoscono certe iniziative e si conoscono le persone che siedono i consiglio è GRAZIE AL NOSTRO BLOG, ALLE NOSTRE RIPRESE IN CONSIGLIO COMUNALE, fino a prova contraria! quindi se molti si son potuti fare un’idea di chi siano stati maggioranza e opposizione dell’ultima legislatura è grazie alla nostra voglia di fare informazione. quindi se molti non hanno votato sala ma zanni è grazie a noi. NOI ABBIAMO SPIEGATO COS’è IL VOTO DISGIUNTO, gli altri??? questa si chiama correttezza?? se molti hanno votato 5 stelle e disgiunto zanni (come molte schedi elettorali spogliate hanno dimostrato) è grazie a NOI che abbiamo spiegato come. gli altri l’hanno offerta la possibilità e la libertà di scelta? no. com’è che facciamo noi la figura di quelli a cui vengono tirate le orecchie? bah, strana logica avete tutti.

    Noi per 26 voti non siamo entrati sicuri, abbiamo forse rotto le scatole a qualcuno? non mi pare. qualcuno ha fatto dell’autocritica. punto. non ci mettiamo a dire che qualcuno ci ha rubato i voti, perchè anche se ne avessimo realmente il diritto- vista la campagna denigratoria e menzognera fatta nei nostri confronti- non lo facciamo perchè è INFANTILE, IMMATURO E DA SCEMI dare sempre la colpa agli altri e mai guardare a quello che si è fatto in casa propria.

    Chi ha scelto di stare coi partiti, ha fatto una scelta spero ragionata considerando pro e contro: comodo e facile vivere con i soldi altrui della campagna elettorale, i manifesti, gli attacchini, gli aperitivi, i volantini, la pubblicità su internet, sui giornali, i soldi per pagare le sedi… comodo, ma forse a molti non piace questo, o forse non piace come la pensano certi partiti, ed ecco perchè le civiche: senza soldi, vera passione, zero vincoli. Peccato che si siano tutti presentati con liste civiche “civetta” per accaparrarsi i voti. i contro è che ci ha scelto i partiti ha scelto di non farsi votare da chi dei partiti è stufo. punto. Se si fossero TUTTI candidati nelle vere liste civiche, sarebbero emersi veramente i candidati, il loro operato, la loro bella persona etc. e molti lo avrebbero apprezzato molto secondo il mio modesto parere. Quindi ora hanno la bici, che pedalino! hanno goduto della notorietà di un “marchio” vecchio di 50 -40 o 30 anni che ha permesso loro di avere sempre voti sicuri, hanno sempre avuto la sicurezza delle palanche in tasca che non mancano mai… per tutto c’è un prezzo da pagare. Anche noi abbiamo fatto una scelta che paghiamo, per lo meno però non la paghiamo con i soldi degli altri e comunque vada a noi non interessa la vittoria fine a se stessa. Anche perchè fosse stato così saremmo andati dove ci sono soldi e voti sicuri, no? non è forse questo segno di onestà? boh credo che il metro di giudizio di molte persone sia stato scombussolato da non so che cosa. Noi non facciamo ne faremo mai nulla per soldi, io dal comune non voglio un euro anche se con sogeim me ne ha rubati molti. Se non facciamo le cose per soldi, a cosa ci servono le poltrone? a niente!!!! Io se entro, voglio entrare onestamente, mi hanno votato? bene, non lo hanno fatto? amen! quest’anno lavorerò duro per dimostrare di essere una brava persona, E NON LAVORERO’ PER SPUTTANARE GLI ALTRI O DENIGRARE O METTERE IN GIRO FALSE STORIE O ILLAZIONI ACCUSANDO GLI ALTRI DI RUBARMI I VOTI O DI INCITARE IL VOTO A QUALCUN’ALTRO PER FARMI ENTRARE SICURAMENTE. non siamo biechi omuncoli come voi pensate, e sapete perchè non lo sapete? perchè molti di voi, la stragrande maggioranza, si riempie la bocca di noi, ma non conosce noi come persone ne è mai venuto ad un incontro, mentre noi dagli altri siamo sempre andati abbiamo parlato e sappiamo come sono. questa è una bella differenza.

    o personalmente sono stufa marcia di sentirmi presa per i fondelli da questi (che scopri poi) averti preso a pesci in faccia durante la campagna elettorale. spero tutto ciò cambi e ritorni ad esserci una situazione normale. Perchè oltretutto come non ho avuto ne voglia ne tempo di fare illazioni in campagna elettorale, tanto meno ho tempo ora di starmi qui a spaccare la testa per i problemi degli altri quando ne ho gia abbastanza di miei.

    ora spero che chi ha voglia di rogne vada a rompere agli elettori di selina. o chi altro. E SOPRATTUTTO CHI HA QUALCOSA DA DIRE, VENGA DA NOI, NELLA SEDE, CI SCRIVA CI CHIAMI PER VEDERCI E PARLARNE, chi ha probelmi con noi chiami e la smetta di spargere strani segnali in giro, perchè se lo vedrò fare sarò io che vengo a cercare voi. vi alleggerisco il lavoro vi lascio il mio numero anche se so per certo che molti hanno qualche numero dei nostri membri. 3201907927 Emanuela Salogni

    con tanto amore, buona fortuna, non al ballottaggio, ma nella vita. perchè se i problemi la gente li affronta così, siamo a cavallo!!

  24. Che dire, Emy sei GRANDE !!!

  25. ok giovanni, quello che dichiari nell’ultima mail è vero, quello che non accetto è come ci hai dipinto pubblicamente, nelle mezze verità ci sono mezze bugie, sapendo come la pensiamo anche per quanto riguarda grillo, siamo l’unico gruppo che ai banchetti e pubblicamente non esponiamo mai se non lo stretto necessario, il logo… per tentare di fare forzature, ma di cosa? io ho reagito come logica inpone, se mi si strizzano le palle gratuitamente me la prendo sì!
    fermorestando che rispetto le tue scelte, credo che ci siamo chiariti e che tu concordi con il mio punto di vista.
    buona vita.

  26. bravissima emy,

  27. Visto il Titolo dell’articolo che parla di Supercazzole, credo sia trasparente e giusto dare la mia opinione a quanto ho potuto leggere oggi, su un volantino di Alessandro Sala che mi hanno recapitato nella cassetta delle lettere.
    Dopo aver assistito a tutti i consigli comunali, rilevo che sostenere che la vittoria di Sala sia la vittoria dell’ascolto, del diagolo e dell’impegno della sua presenza in Comune sia mentire e mentire spudoratamente.
    I consigli comunali sono stati una vera e propria dittatura delle idee di Sala che non ha mai accettato critiche o proposte costruttive, nemmeno quando venivano portate dalla sua maggioranza, ecco perché una parte del suo partito lo ha lasciato. Su qualunque tematica, anche non ideologica, ma pratica non si è mai riuscito ad avere un testo approvato con inserite proposte condivise. Perfino su temi e obiettivi condivisi si è arrivati allo scontro e sempre per l’atteggiamento dittatoriale delle proposte di maggioranza.
    Un sindaco che in Comune siede per non incontrare i cittadini, come spesso accaduto, è un fatto grave e irrispettoso della cittadinanza e dell’istituzione di Sindaco.
    Parla di buon padre di famiglia per quanto concerne la risoluzione dei problemi economici, quest’uomo continua a mentire e prendere in giro la cittadinanza perché lo spreco e lo sperpero di denaro è stato caratterizzante della sua amministrazione che lascia alla collettività una situazione difficile. Addirittura ho assistito all’apice della follia amministrativa quando all’approvazaione di bilancio, si è svolta la votazione senza la sua presenza che aveva minacciato di mandare la sua amministrazione a casa se non passasse. Oggi lo scellerato bilancio previsionale, gonfiato ad arte, lascia mancati incassi e un buco notevole (4 miliardi di vecchie lire), che chiunque si sieda a governare sentira come spada di Damocle per parecchi anni. In questo contesto promette di non far pagare l’IMU sulla prima casa agli anziani sopra i 65 anni e di applicare l’aliquota minima per gli altri. Non sò se mente o è molto disinformato in quanto con un buco da 4 miliardi di lire non possiamo esentare dall’IMU nessuno e parlare di aliquota come se fosse a discrezione è una grande menzogna. Dichiara di tenere l’IMU all’aliquota minima del 4 per mille, prendendo in giro i cittadini,in quanto l’aliquota è gia al 4 per mille, e i comuni possono scegliere di portarla in diminuzione fino al 2 per mille oltre ad applicare € 200,00 di detrazione fissa per l’apitazione principale e di € 50,00 per ogni figlio a carico fino ad un massimo di 400,00€ .
    Dichiara di far fronte alle sue menzogne con altre menzogne, come puntare sul risparmio energetico degli edifici pubblici tramite interventi di installazione di impianti ad energie rinnovabili e le manutenzioni e riqualificazione di impianti e tubazione per il riscaldamento degli edifici pubblici. Innanzitutto il risparmio ti permette di abbassare i costi ma dopo aver fatto un grosso investimento, cosa impossibile con le entrate correnti e che in situazione di pareggio di bilancio e patto di stabilità risultano inutili. Infatti, se oggi risparmio 10€ e non sono in attivo di bilancio non posso spostarli su altre attività, ma vanno solo ad abbassare i miei costi in quell’anno.
    L’ultima menzogna è patetica. Promettere di ridurre la tassa sui rifiuti del 10% aumentando la differenziata è mostruoso. Per aumentare la differenziata serve più personale, più mezzi, più educazione, più organizzazione, tutte attività programmatiche che alzano il costo, non lo abbassano. Il vantaggio economico il comune riesce ad averlo quando il recupero del differenziato arriva a percentuali alte e quando il comune vende e non paga per il ritiro dello stesso. I comuni virtuosi oggi fanno pagare più o meno la stessa tariffa ai cittadini, ma il comune per lo smaltimento dell’indifferenziato non spende quasi nulla. Ecco dove è il guadagno e la possibilità di creare lavoro, ma non mi aspetto che mi ascolti.
    NON VOGLIO FARE CAMPAGNA PER ZANNI, MA TRASPARENZA SU CHI PRENDE IN GIRO I CITTADINI.

  28. sono d’accordo.

  29. @Angelo Borgogni.
    Capisco quello che dici, ma non concordo pienamente.
    Non ritengo di aver detto nè mezze bugie nè mezze verità.
    Ho detto quello che penso che è sicuramente differente da quello che pensi tu. Sono consapevole che vi può infastidire che io definisca Grillo leader perchè voi fate molto per slegarvi dalla sua figura. Ritengo però che nei fatti per il Movimento lui si comporti troppo da “leader” o se vuoi che faccia troppo poco per non esserlo.
    Questione di punti di vista entrambi rispettabili.
    Non intendevo strizzare le palle a nessuno

    Con amicizia
    Giovanni Barbò

  30. ……lascio un piccolo post, che non vuole essere una polemica, ma solo uno spunto di riflessione.
    Secondo il mio modesto parere “palazzolo 5 stelle” avrebbe ottenuto + voti se come candidato sindaco si fosse presentato qualche altro candidato, quello proposto su alcuni temi eni dibattiti “l’ho visto palesemente in dificoltà!
    Grazie

  31. colgo l’occasione in risposta a Luca per scusarmi con i lettori di essere satato un po’ aggressivo (credo con legittima motivazione) nelle risposte sopra.
    grazie Luca per la per averci posto un elemento di analisi, abbiamo bisogno di osservazioni non tendenziose per migliorare…
    Angelo B.

  32. @ luca: il candidato è uno, non è il movimento, non è solo. il suo compito è di fare informazione di quanto accade dentro al comune e non deve necessariamente essere uno showman, quanto piuttosto una persona pacata e paziente. per tutto il resto ci siamo noi!

    @giovanni barbò: avevo una certa stima di te, come persona, per questo non capisco cosa sia questo atteggiamento verso il movimento di palazzolo, che per altro conosci benissimo… conoscendo tutti i membri. lo sai benissimo che chi di noi ha voluto si è già espresso, chi non vuole DEVE ESSERE LIBERO. cos’è sta storia che si deve essere o bianchi o neri? nel movimento c’è gente che era dx e altra di sx… credo che chi fosse di dx continuerà a votare dx a prescindere da zanni. vuoi sparargli? vuoi che il ns portavoce dica chi votare?
    o dovrebbe dirlo il movimento con un comunicato?
    sarebbe un’enorme forzatura delle coscienze, tipica solo di chi non ha nulla di democratico perchè farebbe felici alcuni e non altri.

    NO AI PARTITI
    SI AI CITTADINI
    VOTATE CHI VOLETE CON COSCIENZA

  33. ha vinto zanni! sicuramente farà meglio di sala ma, sarà necessaria la presenza e la proposta per un confronto serio per l’interesse della città.
    del risultato di Parma la dimostrazione che è possibile costruire l’alternativa se i cittadini capiscono e condividono.
    facciamoci gli auguri di buon lavoro.

  34. non ci siamo caro darfil. a Parma non è andata così.
    infatti io la leggo un pò diveramente! Do atto della battaglia fatta dal movimento, contro la giunta di centro destra. Ma passare dal 20 al 60 % ci vuole altro. Cioè la destra vera pur di non far vincere la sinistra si è mobilitata in massa ed a sostenuto il candidato di turno. Sicuramente il sindaco farà bene, Ma saranno in grado di resistere alle lusinghe della destra che lo hanno fatto vincere?

  35. Ciao Darfil, grazie per l’augurio. Ottenere il seggio in comune, come già dicevo, per il m5s non dev’essere un fine; siamo un fenomeno sociale ed in quanto tale esistiamo indipendentemente dalla rappresentanza istituzionale, dico ciò per rassicurare della nostra presenza. Sicuramente l’atteggiamento sarà il medesimo: propositivi, collaborativi, costruttivi e critici solo se necessario. Cercheremo, come abbiamo sempre fatto, di essere cittadini per i cittadini senza pregiudizi di sorta. Chi ci ha conosciuto davvero te lo potrà confermare. Un salutone. Claudio C.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: