• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 303,372 accessi
  • Categorie

IL MOVIMENTO CONTRO IL MEGACENTRO

Il Movimento 5 Stelle di Palazzolo – associazione di privati cittadini senza interessi, da sempre contrario all’opera – oggi così come ieri, sostiene il Comitato Contro il Megacentro Commerciale di Quintano con la convinzione di fermare un inutile opera e di anteporre il diritto alla salute e la tutela dell’ambiente al denaro.

Il Consiglio Comunale, svoltosi a Cividino, prevedeva l’approvazione alla variante del Megacentro commerciale.

L’approvazione è arrivata dopo un Consiglio surreale, dove dapprima viene bocciato il subentro di un consigliere di minoranza della Lega Nord (che per protesta esce dall’aula) lasciando che il 4° punto all’ordine del giorno sulla variante al Megacentro fosse affrontato senza contradditorio dalla maggioranza.

Abbiamo assistito quindi all‘approvazione della variante che amplia notevolmente le dimensioni di un’ opera inutile e dannosa, che ricadrà sulle nostre comunità per i prossimi 40 anni.

Da diretti sostenitori del Comitato contro il Megacentro commerciale ci siamo rammaricati e sentiti offesi dall’amministrazione che ha snocciolato le osservazioni senza leggerne l’intero contenuto, ma semplicemente facendone sintesi sommaria e molto imprecisa, snaturandole da un contesto di logica, date e riferimenti. Così è avvenuto anche per le altre osservazioni fatte da Legambiente e da qualche gruppo di cittadini.

Anche per le ossevazioni del Comune di Palazzolo lo schiaffo inflitto è stato forte, sia perché tutte bocciate seguendo l’iter delle altre proposte, sia perché dell’ex amministrazione Palazzolese nessuno era presente in aula a difendere le osservazioni e  capirne le motivazioni. La nostra presenza ha potuto dar testimonianza di come spesso le forze politiche della nostra città, siano sensibili a determinate tematiche solo in modo parziale e sommario, senza convinzioni ma per pura convenienza elettorale e propagandistica.

Non ci arrenderemo come Movimento 5 stelle, di fronte alle prove di forza dimostrate dall’amministrazione di Castelli Calepio e continueremo a vigilare ed a riproporre la possibilità che l’opera venga fermata, attuando tutte le possibili azioni. Dopo l’esposto alla procura di Bergamo fatta dal Comitato ed in attesa di sviluppi continueremo a:
 
– richiedere informazioni sulla società Policentro Spa
– organizzare manifestazioni e presidi in concerto con i cittadini, il comitato, le forze politiche e chiunque sostenga la causa
– organizzare incontri per stabilere come controllare le opere di bonifica
– continuare a sostenere il comitato nella possibilità di trovare la soluzione per vie legali tramite gli avvocati
– informare i cittadini dei pericoli di quest’opera
Entro 60gg della pubblicazione dell’approvazione della variante il Sindaco di Castelli Calepio ha promesso l’inizio delle attività di bonifica e ne ha concordato la fine entro un anno.
Palazzolo è una zona martoriata dal consumo di territorio, mostri di cemento che con la crisi sorgeranno, nuove zone da bonificare, traffico, inquinamento e appiattimento dell’offerta dei consumi. Sono il regalo della politica di interessi praticata dalle precedenti amministrazioni a discapito della nostra e delle future generazioni.
Il Movimento 5 stelle si oppone da sempre e continuerà per il bene di tutti ad opporsi a questa politica; sostenerci, è nell’interesse di tutti.
Matteo Piantoni per Palazzolo5stelle.com
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: