• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 303,933 accessi
  • Categorie

Presentazione Lista Palazzolo5stelle

Giovedì sera ci avete conosciuti, abbiamo raccontato quello che vorrà essere un pò il nostro programma ( i dettagli ovviamente verranno resi noti a breve);  Sono state proiettate delle slide con i dati del nostro operato in 3 anni. Si è parlato di progetti concreti per Palazzolo, idee realizzabili e innovative e speriamo in cuor nostro di avervi un pò incuriositi. Vi chiediamo -come abbiamo fatto giovedì sera- di darci la vostra opinione, abbiamo bisogno anche dei vostri suggerimenti: è grazie alla condivisione di opinioni, preoccupazioni e problemi che si possono trovare soluzioni efficaci. Vogliamo essere diversi non per “fare” gli alternativi, ma perchè le ricette fino ad ora adottate sono state evidentemente fallimentari; C’è bisogno di rivedere radicalmente e sostanzialmente il modo di affrontare la “Politica” che deve essere dedicata PER il cittadino e non CONTRO il cittadino: vogliamo un VERO cambiamento. Abbiamo idee DAVVERO INNOVATIVE che nessuno all’interno della giunta ha mai avuto ne mai considerato. Ormai il modo di pensare dei vecchi partiti, delle VECCHIE IDEOLOGIE è morto e sepolto, senza fascino, senza attrattiva, SENZA ENTUSIASMO.

Noi la foga, la voglia di fare, ce l’abbiamo dentro; nell’innovazione, nell’avanguardia CI VIVIAMO ed è il nostro pane quotidiano e quello che è più importante è che ciò che facciamo e vorremmo fare è tutto pensato per poter regalare a tutti noi un futuro migliore, per i prossimi 20 anni. Non per il prossimo anno e basta. Abbiamo una visione a lungo termine, e vorremmo che tutti: giovani, adulti e anziani contribuissero a questa evoluzione. Tutti sono importanti, hanno delle idee e soprattutto qualcosa da dire: NOI siamo qui per ascoltarvi, TUTTI. Provare per credere: durante la serata ci è stato segnalato da un’abitante di Palazzolo che nella sua zona c’è stato un grave reato ambientale. Abbiamo ascoltato attentamente e con grande preoccupazione: ci siamo attivati subito, informandoci, facendo foto etc. Entro breve pubblicheremo un articolo sul fatto accaduto e la strategia d’azione. Speriamo di poter risolvere la questione e trovare i colpevoli (anche se purtroppo sarà molto dura). Noi comunque ci siamo. Vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno partecipato alla serata, ma anche chi non c’era e che ci segue da sempre e con tanto affetto. Grazie!

Tutti uniti per il bene di Palazzolo!!

Emanuela Salogni per Palazzolo5stelle

Annunci

6 Risposte

  1. volevo fare una domanda riguardo all’edificio comunale di bolzano.

    il candidato sindaco dice che dai 90.000 euro all’anno si è passati ai 4.000 e l’edificio di 700 mq è stato rialzato anche di 2 piani, ma NON parla di quanti soldi sono stati spesi per la ristrutturazione di questo stabile e si sta parlando di milioni di euro.

  2. Rispondo dicendo solo che il patrimonio italiano ed i suoi edifici publici devono essere ristrutturati visto le situazioni in cui sono, quindi non si deve comparare il costo di ristrutturazione con riqualificazione energetica al non far nulla, ma alla normale ristrutturazione.
    A questo proposito posso dirle che i costi di ristrutturazione con riqualificazione energetica ad edificio passivo sono stati circa del 10/12% in più rispetto ad una normale ristrutturazione.
    L’intervento è costato 4.820.000,00 e il risparmio dai 90.000 euro annui ai 4000 è stato calcolato nel 2007. quindi per ammortizzare l’opera ci vorranno indicativamente 40 anni tenendo presente l’aumento del costo del petrolio. La ristrutturazione ha avuto anche un costo aggiuntivo di aggiunta piani e l’utilizzo di tecnologie che oggi già hanno perso il 25% del loro costo sul mercato. Essendo un progetto pilota e di interesse ha fatto sfoggio di scelte estetiche non propriamente economiche proprio perchè era un progetto che attirava grossa attenzione.
    Spero di esserle stato di aiuto nel capire, se volesse approfondire con altri dati le potrei cercare un documento che avevo richiesto nel 2009 per informarmi.

    Piantoni Maqtteo

  3. di seguito una serie di link da vedere in merito all’edificio Ex Posta di Bolzano ora palazzo della Provincia

    http://www.provincia.bz.it/edilizia/opere-ultimate/475.asp

    http://europaconcorsi.com/projects/23754-Adattamento-Di-Un-Ex-edificio-Postale-Per-La-Sistemazione-Di-Uffici-Provinciali-Bolzano

    http://www.ilcambiamento.it/efficienza_energetica/uscire_crisi_combattendo_sprechi_bolzano.html

    * il costo indicativo per risanamento, sopraelevazione di due piani, tetto verde, efficienza energetica è di 362€/mc

  4. in una crisi così evidente credo prorpio sia giusto pensare a queste cose secondarie..!

  5. Non credo il risparmio energetico sia secondario proprio perchè in periodo di crisi, e crisi profonda, serva tagliare sprechi. Le opere di riqualificazione non devono più essere fatte a debito tramite mutui, ( come fatto dalle precedenti amministrazioni) ma con la partecipazione attiva dei cittadini (magari momentaneamente non occupati) ed il reperimento di fondi e risparmi ( con pagamento dei corrispettivi interessi) dei cittadini.
    In questo modo il comune da lavoro e stipendio ai cittadini e per chi possiede risparmi un investimento sicuro con relativo interesse (più alto di quello bancario) ed il tutto va a migliorare il Comune ed i servizi pubblici che andranno ancora a vantaggio dei cittadini senza far mangiare soldi agli intermediari.
    Sig. Alberto le ricordo che Noi eravamo quelli che parlavano di crisi, quando gli altri ancora parlavano di boom economico e le assicuro che questo momento è solo una piccola parte di quello che ci aspetta. Abbiamo la coscienza delle scelte che proponiamo proprio perchè sono anni che studiamo le soluzioni programmatiche sapendo del periodo di grande crisi, mentre altri fino all’anno passato mandavano avanti i comuni con le entrate degli oneri sull’edilizia, mettendo in crisi imprenditori privati che non vendono, i loro dipendenti senza lavoro, distruggendo il territorio agricolo ( che in periodo di crisi la gente rivaluta proprio perchè indispensabile per la vita), deturpando la città, ed aumentando i profitti delle banche.
    I Comuni oggi devono svolgere un ruolo diverso da quello svolto fino ad ora; la priorità è quella di gestire le risorse del proprio territorio in maniera da creare lavoro per i propri cittadini (cosa che i privati non possono fare in questa situazione), se creiamo lavoro atto a migliorare la nostra città, possiamo aprire una nuova via di sviloppo che si chiama turismo e che permette alle casse comunali ed alle attività commerciali, agricole e artigianali di rinascere e poter a loro volta ricreare lavoro.
    Se volesse rendersi conto di come immaginiamo un progetto nello specifico la invito a partecipare alle nostre riunioni, sicuramente una testa in più può solo portare progetti migliori.
    L’efficienza è il mezzo per creare lavoro e ricchezza al nostro territorio, che è il fine anche di tutte le altre nostre proposte (esempio i rifiuti), ovviamente ci muoviamo nel rispetto dell’ambiente del decoro urbano e di tutti quei valori che ci hanno sempre contraddistinti.

  6. Egr Sig. Alberto, sa perchè c’è la crisi?
    le do due risposte:
    1 . l’energia fa funzionare il mondo
    2. chi detiene l’energia detiene il potere

    la prima cosa da fare se siamo davvero FURBI è staccarci in fretta da questa dipendenza… o saremo schiacchiati!
    non ci crede?
    continui a votare come ha sempre fatto e tra qualche anno ci rivedremo… forse…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: