• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 303,941 accessi
  • Categorie

Gli spari sopra sono per noi

Il 13 Settembre le associazioni Amici della Terra, Animalisti Italiani, Enpa, Fare Verde, Lac, Lav, Lipu, No alla Caccia, VAS e WWF hanno emesso un comunicato stampa per sottolineare l’ovvia indignazione nei confronti dell’emendamento proposto dal Senatore Molinari.

Infatti in occasione della riforma della legge 394/91 ha proposto una variazione che con la scusante di abbattere le specie più dannose per la fauna selvatica, di fatto modifica l’articolo 19 della legge 157/92 sulla caccia.

Dopo un piano predisposto dalle regioni, sparare agli animali potrebbe essere possibile in qualunque periodo dell’anno, anche in zone abitate , in parchi, in campi recintati o dove la caccia è vietata per il tipo di coltura prodotta.

Anche nel Settembre dell’anno scorso ci siamo interessati al tema pubblicando una lettera  di una nostra lettrice a cui sembrava di abitare nel far west più che in una zona “di campagna” fra Adro e Capriolo e che, come molti altri, temeva di uscire di casa a godersi l’autunno per paura di essere colpita dagli spari; non ha tutti i torti dato che nella stagione venatoria  2010/2011 le vittime della caccia registrate sono state 100, 25 morti e 75 feriti,

Figuriamoci come potrebbe peggiorare la situazione in caso di approvazione di questa modifica.

Il comunicato congiunto riassume così la situazione “Per specie come le gazze, le cornacchie o i cinghiali, nonché  per tutte le specie alloctone, è prevista la cosiddetta ‘densità zero’, cioè l’eradicazione totale da tutto il territorio nazionale o da zone specifiche, considerata la convenienza di avere comunque cinghiali da immettere e cacciare.[…] Sparisce dunque dalla 157 la necessità di utilizzare prioritariamente i metodi ecologici per il controllo delle popolazioni faunistiche e si apre un’incredibile, ulteriore stagione di deroghe regionali, rispetto alle quali sarà difficilissimo distinguere tra attività venatoria, deroghe classiche e nuove deroghe da controllo faunistico. Ad aggravare la situazione, il fatto che una così clamorosa modifica della 157 avvenga nel contesto di un disegno di legge sulla revisione ‘leggera’ della legge sui parchi, cioè una materia completamente diversa da quella venatoria. Il che dimostra ancora una volta a quanti trucchi ed espedienti si ricorre pur di dare il via libera a norme clamorosamente filo venatorie”


Elena Vezzoli per Palazzolo 5 Stelle

Annunci

3 Risposte

  1. Propongo ancora meglio, di aprire anche la caccia 24 ore al giorno x 365 giorni all’anno a una specie molto …molto più dannosa….i politici
    corrotti e piduisti ( compresa tutta la marmaglia che li circonda ) che infestano il parlamento e il il territorio, comuni compresi. In questo modo si vedrebbe un aumento vertiginoso di cacciatori che farebbero cosi un lavoro socialmente utile.
    Conosco anche molte vecchiette di 90 anni che sarebbero ben liete di imbracciare la doppietta.
    Se la caccia verrà estesa a questo genere di ” animali ” giuro sarò il primo ad iscrivermi all’associazione cacciatori, con piena soddisfazione.
    Claudio salogni

  2. Sono sempre stato contrario alla caccia.
    Ma se la specie proposta da Claudio fosse introdotta come specie cacciabile cambierei subito idea.

    Solo gli stupidi non cambiano mai idea………….

  3. la specie di animale che ha fatto ,che fa, e che continuerà (purtroppo) a far danni immani è l’UOMO,non per questo si lo si deve eliminare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: