• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 311.225 accessi
  • Categorie

  • Annunci

Denuclearizzati anche tu

Riemerge dal passato un’idea di futuro, che stà in piedi a bugie, mezze verità, grossi finanziamenti pubblici e privati. Parliamo di nucleare e dell’enorme propaganda che stà piovendo sulle nostre teste ogni giorno. E’ partita da tempo, con pubblicità televisive, volantini, inserti nei giornali, incontri nelle scuole, spiegandone i presunti vantaggi.  Serve, a tutte le persone interessate al tema dell’energia, anche la voce di chi al nucleare dice un fermo no, per potersi fare un’opinione più precisa. Il movimento 5 stelle Palazzolo darà vita ad una rubrica “denuclearizzata” con lo scopo non solo di informare, ma anche,  di confrontare le diverse opinioni.  Invitiamo  tutti a seguire e dibattere sulla rubrica dedicata al nucleare sul blog http://www.palazzolo5stelle.it ogni Mercoledì, a partire dal 02 Marzo  inseriremo un post dedicato a notizie per sfatare il mito che ci stanno proponendo.

Palazzolo5stelle


Annunci

Business fotovoltaico e biogas La Provincia chiede un limite

L’INIZIATIVA. Gli assessori Stefano Dotti e Gianfranco Tomasoni sollecitano un intervento regionale
Consumo del suolo per far spazio agli impianti e granoturco usato come combustibile: «Così non va, agricoltura penalizzata»

Una «santa alleanza» tra assessorati provinciali all’Ambiente e all’Agricoltura per porre un argine al proliferare dei grandi impianti fotovoltaici (superiori al megawatt) sui fertili campi della Bassa e per ridimensionare il business del biogas, che brucia oltre ai reflui anche il mais necessario alla nostra zootecnia.
Un’alleanza annunciata ieri dai due assessori competenti in Broletto, Stefano Dotti e Gianfranco Tomasoni, che lanciano un Sos alla Regione affinchè fissi con qualche paletto legislativo l’anarchia in materia di impianti rinnovabili. Una crociata tutt’altro che ideologica quella dei due assessori, ma fatta Continua a leggere

LO SPUTTANAMENTO: INTERVISTA A NICOLA PORRO

Palazzolo5stelle intervista  Nicola Porro (vicedirettore de “Il Giornale”) all’esterno del Teatro “Dal Verme” di Milano, durante la manifestazione indetta da Giuliano Ferrara contro i neo puritani.

Staff Palazzolo5stelle

Acqua pubblica, Berlino dà l’esempio

Il referendum popolare di domenica scorsa si è chiuso con una vittoria che ha sfiorato l’unanimità: il 98,2 per cento dei cittadini vuole che la Berliner Wasserbetriebe sia gestita esclusivamente dal Comune

Anche a Berlino l’acqua torna pubblica. A deciderlo una consultazione popolare che ha chiesto ai cittadini della capitale tedesca, domenica 13 febbraio, di dire “sì” o “no” alla proposta di togliere la gestione dell’acqua ai privati.

Se in Italia si deve ancora votare sulla questione della privatizzazione dei servizi idrici , e se in una città come Parigi è già stato deciso da parecchio tempo di renderli nuovamente pubblici, oggi anche Berlino ha deciso che non si possono più associare speculazioni e profitti ad un bene di primaria importanza come l’acqua.

I berlinesi hanno infatti Continua a leggere

DA SEMPRE ESPORTIAMO “DEMOCRAZIA”

Il 15 febbraio, Obama ha annunciato  che la Cancelliera tedesca Merkel (insieme ad altre 14 personalità tra cui Bush padre) riceverà la Medaglia della Libertà, la più alta decorazione civile Usa, conferita a chi dà un contributo «per la sicurezza o gli interessi nazionali degli Usa, la pace nel mondo, la cultura o altre significative imprese pubbliche o private»       Poche settimane fà  13il discorso di Obama sullo Stato dell’Unione ha scatenato in Europa un fiume di elogi.
Nelle televisioni, nelle radio e nei giornali gli analisti della borghesia hanno reagito con entusiasmo alle parole del presidente  USA. Hanno identificato in Barack Obama lo statista della provvidenza che al timone della Casa Bianca salverà l’umanità. Hanno sottolineato che è stato interrotto 75 volte dagli applausi dei congressisti e che la bozza della sua nuova strategia ha impressionato favorevolmente l’opposizione. E’ comprensibile la soddisfazione dei repubblicani che dispongono ora della maggioranza nella Camera dei Rappresentanti. E anche gli elogi dei magnati di Wall Street e della grande impresa.  Il bilancio e le promesse del presidente giustificano il timore che nella seconda metà del suo mandato non solo rinunci ai progetti sociali  che avevano generato speranze in milioni di cittadini del mondo , ma favorisca Continua a leggere

TORNA LA PERSECUZIONE DLLE API?

L’Italia vuole riammettere i pesticidi assassini delle api? Un decreto in cantiere che spianerebbe l’ingresso alla reintroduzione dei pericolosi neonicotinoidi. Il buon esempio della Regione Emilia Romagna

VOGLIO VIVERE!!!

Il Decreto 15 ottobre 2010, a firma del Ministro della Salute Ferruccio Fazio (modifica al decreto legislativo 17 marzo 1995, n. 194), pubblicato in Gazzetta Ufficiale, preparerebbe il terreno alla reintroduzione degli insetticidi neonicotinoidi per la concia del mais, sospesi per tre anni perché sospettati di essere i responsabili delle numerose morie di api. “Dopo tre anni di reiterazione del decreto di sospensione dei neonicotinoidi, una misura orientata alla cautela imposta da numerosi studi scientifici che attestano la neurotissicità di questi pesticidi- afferma Cinzia Scaffidi, direttrice centro studi Slow Food_ , è assolutamente inaccettabile che adesso si prepari il terreno alla reintroduzione di queste sostanze in agricoltura. Nelle ultime due stagioni agrarie, Continua a leggere

LA PIAZZA DEGLI ANTIPURITANI

Sabato siamo andati con l’amico Giancarlo all’evento degli antipuritani, organizzato da Giuliano Ferrara al teatro “Dal Verme” di Milano.

Purtroppo non riusciamo ad entrare perché il teatro è al completo; a quel punto decidiamo di documentare  la piazza dei “Berluscones”,  che come noi rimangono all’esterno ad ascoltare i relatori. Guardando attorno sembra di stare ad un circolo per anziani, la media dell’età, come testimonia il nostro video, si attesta intorno ai 75 anni, gli unici giovani sono gli addetti all’informazione e qualcuno  dell’apparato di partito.

Vecchi indemoniati  sfoggiano all’infinito il repertorio del loro idolo supremo: insulti alla troupe di Annozero ed ai passanti, che, percependo la manifestazione come un insulto alla verità, si permettono di criticarli.

Che ci sia ancor oggi gente che crede alle favole persecutorie nei confronti del Presidente del Consiglio è sconfortante, il dato che rincuora è l’assenza di una massa giovane. Da anni i media del Cavaliere stanno cercando di creare tensione sociale, sfiducia nelle istituzioni avverse al suo potere, e dopo la conferma del giudizio immediato, la situazione è destinata ad incattivirsi. Ora sta alla gente onesta prendere in mano questo paese, almeno per salvare la dignità degli italiani, altrimenti la scena finale del Caimano di Moretti  rischia di trasformarsi in realtà, un’altra pagina scura del libro nero di questa povera patria.

Claudio Cominardi per Palazzolo5stelle

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: