• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 304,157 accessi
  • Categorie

NON MOLLARE MAI

Clicca sull'immagine per ingrandire

Iscriviti all'evento FB

 

E’ necessario, in questo paese, stare sempre allerta e non mollare mai sulle questioni dei diritti fondamentali.
Il diritto all’acqua come bene pubblico è uno di questi.
La Giunta della Regione Lombardia ha approvato il Progetto di Legge sulla gestione dell’acqua che di fatto consegnerà ai privati la gestione dell’acqua della Lombardia; il progetto dovrà passare al voto in Consiglio Regionale il prossimo 23 novembre.
La Giunta Formigoni, affidandosi ad un comunicato stampa dal titolo “Riforma del servizio idrico: l’acqua rimane un bene pubblico”, intende -ancora una volta- negare l’evidenza. Di fatto questa legge,  affidando a società pubblico-private la gestione dei servizi idrici secondo i dettami del Decreto Ronchi, introdurrà il concetto di lucro su un bene primario ed essenziale per la vita umana. Non solo: le competenze sulla gestione del servizio idrico saranno spostate dai comuni alle province, tranne che per il comune di Milano, allontanando di fatto il controllo diretto dei cittadini verso le stanze della politica, dove abbiamo imparato che gli affari ed il business vengono prima di qualsiasi altro interesse. Ma le Province non erano quegli Enti amministrativi che si sarebbero dovuti tagliare per diminuire gli spropositati costi della politica ? Perchè allora dare ulteriori competenze ?

La privatizzazione del servizio idrico (leggasi privatizzazione dell’acqua) era forse scritta in qualche programma elettorale ?

Credo fortemente che questo tema non abbia colore politico, ma che unisca tutti i cittadini contro chi vuole continuamente svendere i nostri diritti e beni essenziali al mercato sovrano, apparentemente unico mezzo possibile in grado di risolvere i problemi. Noi sappiamo benissimo che i vantaggi non saranno certamente per i cittadini ed abbiamo sotto gli occhi i risultati di altre privatizzazioni !
Non a caso la raccolta firme per i Referendum contro la privatizzazione dell’acqua hanno avuto un enorme successo con 1milione e 400mila firme raccolte in tutta Italia di cui ben 237mila in Lombardia. Dobbiamo quindi continuare a far sentire la nostra voce di cittadini consapevoli e da qui l’invito a partecipare numerosi sabato 13 novembre (dalle ore 10) alla manifestazione a Milano in piazza Duca D’Aosta (Pirellone), organizzata dal Coordinamento Regionale dei Comitati Acqua.

Giovanni Barbò per Palazzolo a 5 stelle

P.S. E nel nostro comune? Come la si pensa su questo argomento? Dopo la votazione contraria della maggioranza rispetto alla mozione presentata dal PD, si era aperto in Commissione Territorio qualche spiraglio per introdurre nello Statuto Comunale il concetto di acqua come bene primario. Che fine ha fatto questo lavoro? Cacciato Beghetti ex presidente della Commissione tutto azzerato? I cittadini su questi argomenti vorrebbero che i propri amministratori-dipendenti si pronunciassero

Annunci

2 Risposte

  1. Penso che il tema dell’acqua sia sentito da tutti, almeno da quelli che lo conoscono. Credo ci voglia sintesi per far capire anche altri. Troppe parole.
    Lo dico a fin di bene!
    Questi giorni dipioggia ci insegnano qualcosa sull’acqua.
    Forse qualcuno dimentica che senza, le cose muoiono, rinsecchiscono e non si sviluppano. Col tempo tutto muore o deve andarsene. Quindi… Con l’acqua davvero non si scherza. La nostra stessa composizione. La vede Protagonista. Chi gioca con l’acqua e’ MORTO.

  2. sono completamente d’accordo con tè, credo sia una delle cose che valga la pena combattere, sicuramente questi “signori” non si rendono conto che stanno fomentando violenza (oppure si?) magari sperano contro noi stessi.. https://listacivicacinquestelle.wordpress.com/2010/09/19/lacqua-e-una-necessita-vitale-non-profitto/ … ma si sbagliano, se violenza sarà, sarà contro di loro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: