• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 303,940 accessi
  • Categorie

AUTUNNO CALDO

Oggi riportiamo alcune notizie d’oltre oceano che mirano a farci riflettere su come il mondo occidentale moderno continua la sua impietosa camminata economica borderline. L’economia USA è in ginocchio e di riflesso presto lo sarà anche quella del vecchio continente.

Laurence J. Kotlikoff, professore di economia alla Boston University, calcola che il deficit di bilancio Usa è 15 volte superiore a quello ufficiale.
Kolikoff suggerisce che gli Usa hanno bisogno di una bella fetta di surplus per un bel po’ di anni per poter pagare le spese di bilancio. E più si aspetta per porre rimedio alla situazione fiscale attuale più la stessa peggiorerà.
Il disavanzo fiscale calcolato dal professore della Boston University è 15 volte superiore a quello ufficiale: $202 mila miliardi. Si tratta di una discrepanza non sorprendente: riflette ciò che gli economisti chiamano “labeling problem”. E’ un po’ come se tutto dipendesse da che cosa prendere in considerazione per ottenere un determinato dato. “Il Congresso è stato molto attento negli ultimi anni ad etichettare i suoi passivi in modo tale da tenerli al di fuori dal proprio bilancio e così farà nel futuro” ha spiegato Kolikoff.
Perché la cifra è così ampia? Semplice, spiega l’economista: negli Usa ci sono 78 milioni di baby boomer, giovani nati dopo la 2^guerra mondiale e prima della scoperta dei più comuni contraccettivi che, quando saranno tutti in pensione, riceveranno benefici in termini di Social Security, Medicare e Medicaid. Tutti programmi statali il cui costo supererà il Pil pro capite: $4 mila miliardi all’anno. “L’economia americana potrà anche crescere da qui a 20 anni ma mai così tanto da poter gestire costi di questa portata anno dopo anno”, ha scritto su Bloomberg il professore. “Questo è il risultato che va avanti da 60 anni: prendere risorse dalla popolazione più giovane per darla a quella più vecchia”. E citando Herb Stein, presidente dello staff degli economisti alla Casa Bianca ai tempi di Richard Nixon, Kolikoff avverte: “ciò che non può andare avanti verrà fermato”.
Il punto è che lo si fermerà troppo tardi e con modalità non piacevoli. Tre le possibilità: “ingente sforbiciata dei benefici legati al pensionamento dei baby boomer, incremento astronomico delle tasse e enorme quantità di moneta da stampare da parte del governo per coprire i buchi nei propri conti”.
Insomma, un piano lacrime e sangue che ricorda la situazione greca. Povertà, tasse, costo del denaro e inflazione cresceranno, una strada “terribile” da percorrere senza se e senza ma perché gli “Stati Uniti si trovano in una situazione fiscale peggiore della Grecia”.

“Il nostro paese è finito” è la perentoria conclusione de professor Laurence J. Kotlikoff.

L’Europa si prepara a tempeste politiche in autunno nonostante
ha goduto di una tregua estiva dopo il nervosismo di maggio e giugno, quando i timori per la situazione politica ed economica di Spagna e Grecia hanno fatto vacillare i mercati globali.
Ma già da settembre i sindacati in Europa promettono scioperi, l’Italia potrebbe incappare in un voto anticipato e per le nazioni dell’Europa centrale e orientale sono previsti difficili negoziati con il Fmi.
“I giornali tra settembre e ottobre saranno quasi certamente pieni di immagini di manifestazioni, in particolare in Spagna e in Grecia”, ha detto David Lea, analista per l’Europa occidentale del gruppo Control risk.
Una data cruciale sarà il 29 settembre, quando le rappresentanze sindacali di tutto il continente scenderanno in strada per una manifestazione congiunta contro i tagli alla spesa. Al vaglio dei media quel giorno ci saranno gli eventuali episodi di violenza, che potrebbero scatenarsi più probabilmente nei paesi dell’Europa meridionale come Italia, Grecia e Spagna.

Questo è quello che esperti scrivono e prevedono per l’immediato futuro, nonostante alcuni mezzi di disinformazione sostengano riprese o ripresette. Questo sistema si sta schiantando a gran velocità contro il suolo come un aereo, mentre ci si preoccupa più che infilare il paracadute e scendere velocemente, di pettinarsi bene per lo schianto.

Matteo Piantoni per Palazzolo5stelle

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: