• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 304,259 accessi
  • Categorie

A 24 ORE DALLO SFOGO DI SALA, SELINA GRASSO ACCETTA.

Clicca sull’immagine per leggere l’articolo del Giornale di Brescia

Annunci

28 Risposte

  1. non ci posso credere.

    1. ma accettare il mandato dei cittadini è cosi’ difficile per la Grasso? Le hanno chiesto di stare in minoranza per fare opposiozione a Sala, non di compiacerlo ed aiutarlo a non cadere???!! O la camopagna elettorale condotta con fierezza e determinazione era tutta una messinscena?

    2. dimettersi quando non si ha piu’ una maggioranza che lo sostiene è cosi’ difficile per il sig. sindaco?

    post scriptum: Il teatrino che avete messo in piedi dalla commissione pari opportunità in poi è pietoso.

    Abbiate il coraggio delle vostre azioni e non cercate di camuffare la realtà mettendo in mezzo noi cittadini. VERGOGNA!

    S & S un pò di dignità,

    un cittadino molto incazzato.

  2. perchè assolvo selina grasso:
    la minoranza perchè deve limitarsi a fare opposizione distruttiva e non anche opposizione costruttiva? e se le sue proposte vengono accettate, perchè scandalizzarsi? tutto ciò che propone selina è sbagliato? nulla può essere salvato?

    perchè non assolvo selina grasso:
    è stata eletta come candidata opposta a sala: da quasi subito, perchè di opposizione ne ha fatta poca anzi pochissima? è effettivamente questo il mandato che le hanno dato i suoi elettori? questa è la prima domanda che dovrebbe porsi… quanto a certe decisioni prese in accordo (o senza scontrarsi) con la maggioranza, è proprio sicura che gli emendamenti proposti da tarcisio rubagotti (giusto per restare all’ultimo consiglio comunale) fossero da bocciare?

    e già che ci siamo, visto che aleminga e piovanelli (anche se è un po’ che non lo leggo) il blog lo frequentano:
    siete così sicuri che gli emendamenti di rubagotti fossero solo cavolate di un consigliere di minoranza rompicoglioni? sicuri???
    400.000 euro di multe invece di 250.000, oneri di urbanizzazione gonfiati, idem gli stipendi degli amministratori, soldi alla commissione pari opportunità assegnati non dal pres chiodini ma con un’altra voce di bilancio, ecc ecc… peccato che ci siano solo persone che sanno alzare la mano a comando ma che di un bilancio sanno solo cosa significa entrate ed uscite. o ritenete che chi vota è in grado di spiegare cosa sta facendo?

  3. Mi ripeto, a me a questa cosa del “patto civico” proprio non va giù e non la capisco.
    La funzione dell’opposizione già comprende quello di lavorare per il bene dei cittadini e di essere costruttiva quando occorre, ma anche vigile, assumendo una posizione di controllo e talvolta di doveroso contrappeso nei confronti della maggioranza. Il tutto fatto in coscienza per il bene del comune e dei cittadini, non già dell’amministrazione. Perché purtroppo non è sempre detto che le due cose debbano per forza coincidere.

    Alla luce di questa considerazione, è chiaro che poi diventa legittimo il dubbio di leggere il patto civico come una richiesta di appoggio alla maggioranza “a prescindere”. Una richiesta che trovo, in questo senso, piuttosto antidemocratica.

    E aggiungo: una proposta dell’opposizione per essere accettata non deve per forza sottostare all’adesione del patto civico quanto al buonsenso della maggioranza.

  4. @ jfk: non regge l’assoluzione secondo me per un motivo e cioè per il semplice fatto che far passare palazzolocambia per l’unica minoranza costruttiva è una bugia.

    In diverse occasioni sia Rubagotti che il Pd hanno fatto proposte utili a tutta la cittadinanza a cui la maggioranza ha risposto sempre picche e palazzolocambia si è quasi sempre astenuta.

    Quindi le proposte costruttive sono state tante. E’ stato l’atteggiamento di Sala e company ad essere accondiscendente solo con la Grasso e ora si capisce anche il perchè.

  5. per gli amministratori del blog.
    faccio un eccezione se permettete. solo per stavolta e scusatemi.
    caro jfk
    non me ne sono mai andato e nessuno è mai rompicoglioni per partito preso.
    non mi replichi perchè non le risponderò.
    buona Pasqua

  6. per jkf. Palazzolocambia ( ma perchè si parla sempre della Grasso solo) ha bocciato alcuni emendamenti di Rubagotti e altri ne ha sostenuti con voto favorevole….( ma ci siete ai consigli o fate altro???)questo significa non obbedire ai diktat di un partito che impone come votare!! 2.i cittadini hanno dato mandato alla grasso di realizzare il programma elettorale non di andare contro questo o contro quello!!

  7. mi sa che il buon piovanelli ha capito poco di quanto ho scritto… anche perchè se ho dato del rompicoglioni a rubagotti era in senso ironico… e la sua presenza (di piovanelli intendo) sul blog senz’altro è maggiore della mia, ma non ricordavo suoi interventi recenti.
    resto nella (vana ?) attesa di una risposta a proposito degli emendamenti di rubagotti, visto che è stato solo un suo monologo almeno avremmo capito perchè sono stati bocciati…

    saluti e buona pasqua a tutto il blog

  8. caro marco,
    visto che stanno arrivando due interessanti deleghe in qualità di consiglieri della ex lista di minoranza palazzolo cambia, è bene chiarire due cose:
    1-a selina il voto l’avevano dato tanti proprio perchè non volevano darlo a sala. grazie, grazie, grazie. poteva anche dirlo prima che era pronta a schierarsi con lui anzichè mandarlo a casa. e qui sorge la prima domanda: con i suoi elettori no, ma con i colleghi di lista, questa situazione è stata in qualche modo condivisa?
    2-pietose battute come quella del “vi rode, noi brindiamo col vino, voi trastullatevi con l’acqua, ecc” mi sembrano più da astioso bambino colto con le mani nella marmellata che cerca di dare la colpa a qualcun altro. per favore, se si vuol fare una discussione aperta e di un certo livello proviamo almeno a rispondere con argomenti seri. quanto poi a selina sempre al centro della discussione, non è colpa mia se è lei la candidata sindaco, se è lei la fondatrice di palazzolo cambia, se è lei la presidente della commissione pari opportunità, se è lei la rinnegata del pd, se è lei del comitato donne e costituzione, se è lei con la fondazione marzoli, se è lei sempre in prima fila in qualunque occasione, se è lei (e questo non è colpa sua) una bella donna.
    di belotti ha già detto chiodini in consiglio comunale: “assessore belotti, cioè no, scusi, volevo dire consigliere… “

  9. èl me amiss
    chè ma porta i ciacolatì el ma dit chè i gaià bociacc
    i èmèndamencc per faga capì al Tarci chè la magioransa la ga dà mia scult è lu el pol fa tot chè lur i ga bocia tot.
    domandiga ai consiglier però che a me i ma la riferit iseno, ma go mia lè proe.
    ciao scècc

  10. @ el prim:

    Non comprendendo il dialetto mi è impossibile moderare i suoi commenti. Come le avevo già chiesto in privato è invitato a scrivere in italiano. Se questo non dovesse avvenire i suoi commenti non verranno d’ora in poi approvati.

    FABIO DI BENEDETTO – amministratore blog

  11. no Fabio, la censura no VI PREGO!
    Se il signor El Prim vuole comunicare in questo modo è bene e importante che lo faccia.
    Non seguiamoli sulla loro cultura e sul loro modo di fare.
    Insomma cari 5stelle, censurate commenti in dialetto, proponete corsi di autodifesa per le donne (vedi capriolo), stimolate a portare più guardie nei luoghi pubblici, …insomma…a me…..molti punti di domanda mi sorgono….
    Quanto a noi, comuni italiani che poco capiscono il dialetto una sola e ultima cosa, un pò zen:
    ‘NELLA VITA NON è IMPORTANTE CAPIRE TUTTO “

  12. @el prim:
    scriff come ta manget: tanto anche se ta sa fet mia capì l’è stess, l’è mia issè emportante, anche perchè quand che ta scriiet en italiano…dizomel… l’era l’ustess.
    buna pasqueta e atento al salamì e al vinelo…

  13. passo e chiudo
    censurare un palazzolese perchè scrive nella sua lingua su un blog che si chiama Palazzolo a 5 stelle.

    Stiamo freschi se andate voi al potere, altro che criticare gli altri che non vi fanno visibilita ,,, e altre cose…
    prendo atto e vergognatevi della censura che mi fate.
    ciao scècc

  14. 1. Io amministro e modero i contenuti prima di pubblicarli. Il dialetto mi impedisce di capire (e le è stato fatto notare da piu’ utenti che non si capisce quello che scrive).

    2. Vuole scrivere in dialetto e con una sola identita’? Per correttezza nei confronti nostri e di tutti, si lasci comprendere e metta una traduzione.

    3. Le ho chiesto in privato di usare un solo nick, caro consigliere Piovanelli e lei ha continuato a sdoppiare la sua identità. Questo non è corretto.

    4. Su questo blog non abbiamo censurato nessuno e non lo faremo: tutto quello che ha aggiunto lei sui paladini delle libertà è gratuito e scorretto. Ma ormai siamo abituati…

    FABIO DI BENEDETTO

  15. In merito alla questione “censura” mi sento di dover fare delle precisazioni, premetto che sono contrario alla censura così come tutti i ragazzi del moVimento.
    Quando diciamo che ognuno vale uno significa che ognuno è pure responsabile di quel che dice e fa, indi per cui, quando Fabio censura un commento non lo fa necessariamente a nome del gruppo ma in quanto responsabile della gestione di un servizio. Siamo persone, ognuno con la sua testa. Detto ciò, da coamministratore del blog inizialmente avrei voluto dissentire dalla scelta di Fabio ma dopo la sua replica mi sono ricreduto, Fabio è pugliese, il dialetto parlato lo capisce già con estrema difficoltà figuriamoci quello scritto, noi abbiamo un regolamento da far rispettare, mi dite come Fabio possa fare se non comprende quel che gli utenti scrivono?
    El prim potrebbe diffamare, insultare senza che l’amministratore se ne accorga, vi parrebbe corretto per l’insultato, il diffamato?

    Per quanto riguarda le critiche di occhio ritengo necessarie delle spiegazioni. Capriolo5stelle non ha nulla a che vedere con le civiche a 5 stelle, tanto che quando li invitammo per la presentazione della nostra civica preferirono non coinvolgersi, non sono legati al movimento di Beppe Grillo, sono solo un gruppo di giovani che come noi lavorano sul territorio accomunati dalle tematiche delle 5 stelle (i comuni a 5 stelle non sono un invenzione di Grillo ma esistono da tempo, lui ha voluto solo darne più visibilità ed esportarne il modello).
    Noi di Palazzolo5stelle non abbiamo mai proposto corsi di autodifesa per le donne, magari in futuro qualcuno lo farà, ognuno vale uno, la proposta, il pensiero di un cittadino vale uno, sarà la massa pensante a moderare, consigliare, proporre, aiutarci a rimaner sulla retta via.. ed è per questo che la vostra partecipazione la ritengo fondamentale, i veri moderatori del moVimento siete voi (Occhio, Jfk, Subbuteo, Sussidiario ecc…)!
    Sul discorso più guardie nei luoghi pubblici, non ricordo una nostra posizione ufficiale, avremo sicuramente detto che piuttosto di coprire i vuoti delle forze dell’ordine con gruppi di giovani volontari (vedi ass. Sentinelle ed il caso Martina) sarebbe meglio se ne occupassero i veri tutori della sicurezza, le forze dell’ordine.
    Forse abbiamo scritto in merito ai problemi di sottorganico delle nostre forze dell’ordine, ma in quel caso chiedevamo normalità, non siamo per la militarizzazione delle città, anzi, personalmente sogno un mondo senza l’esigenza di corpi di vigilanza, di controllo…
    Forse abbiamo parlato di controlli al parco Le Robinie, questo in seguito agli atti di vandalismo, ai rifiuti abbandonati ecc… personalmente ritengo che il controllo debba partire dai cittadini, è impensabile controllare tutto il territorio palazzolese da 20 vigili.

    Con questo vi saluto e vi auguro un buon proseguo…

    Un abbraccio a tutti.

    Claudio Cominardi

  16. si scrive in bilingua…

    va halude a toc
    vi saluto a tutti

  17. per la seconda volta scorretto il blog.
    io ho chiesto un’ eccezione e mi sono scusato anticipatamente (3 aprile ore 13.43) solo per rispondere in italiano a jfk , anticipando che non avrei replicato per correttezza solo in quanto chiamato in causa (3 aprile ore 9.56).
    se c’era qualche motivo di ammonirmi lo poteva fare in quell intervento non dopo ed in più facendo il mio nome.
    per la seconda volta scorretti. (la prima è stato Claudio che si era scusato).
    Comunque ,peccato perchè ci si confrontava bene e ci si divertiva pure ed io scrivendo in dialetto mi sentivo bene e… pazienza.
    vi leggerò solo.

  18. Sul fatto che chiesi scusa per la rivelazione della sua identità ricordo bene, e lo rifarei, commisi una leggerezza.

    Quando imparerete pure voi a chiedere scusa delle vostre azioni?

    claudio cominardi

  19. copioincollo:

    “@ jfk: grazie per aver compreso il senso del mio intervento.

    Un contenitore del genere ha senso e diventa utile quando si possono condividere le proprie opinioni e discutere su ogni argomento cercando poi di concretizzare le discussioni per il bene della cittadinanza.

    E per condividere e discutere è necessario comprendere. Se scrivessi nel dialetto della mia terra d’origine non capireste nulla, credetemi, e potrei anch’io nascondermi dietro un “censurate chi parla nella propria lingua”. Non è così, non è questo il punto. E chi ha imparato a conoscerci sa bene che facciamo della differenza delle opinioni un punto di forza.

    Apprezziamo iniziative fatte a destra e le mettiamo in homepage (vedi SPESA KM ZERO) e fatte a sinistra (vedi MOZIONE ACQUA PUBBLICA). Se volessimo censurare certe notizie che politicamente potrebbero non ”farci gioco” lo avremmo fatto. Ma non è nel nostro stile e non siamo nati per questo. Non siamo politici e non lo saremo mai.

    Ho semplicemente invitato piovanelli ad usare una sola identita’ (scelga lui quale) e a farsi comprendere. Non credo sia difficile.

    FDB”

  20. per jkd: ripeto ….ma quanto vi rode!!! come al solito parlate a vanvera: la grasso non è nellla associazione donne e costituzione , la grasso non è nella fondazione marzoli..la grasso non è stata rinnegata dal pd ma al contrario semmai ha lei rinnegato il pd .( per motivi che non ho voglia di ripetere per l’ennesima volta) FATE INFORMAAZIONE A VANVERA! FATE MALE INFORMAZIONE!!! MA QUANTO VI RODE!!!

  21. scusi marco, a chi si riferisce quando dice “FATE MALE INFORMAZIONE!!!” perkè qui chi commenta si assume le proprie responsabilità come già detto da Claudio e sparare a zero senza selezionare chi secondo lei fa male informazione non è corretto e così la male informazione la sta facendo lei… o forse le rode che ci sia a Palazzolo un organo di informazione indipendente?
    si sa, la rete non perdona e chi racconta cazz…e non va molto lontano.

    tanto per precisare…

  22. @ angelo: credo che marco si riferisca a jfk.

    @ marco: credo che ci siano domande precise (la posizione di palazzolocambia sull’acqua ad esempio) che meritino risposte precise e non cori da stadio.

    ALCUNE CONSIDERAZIONI: Mi devo ripetere ma questo blog ha sempre dato spazio alle iniziative lodevoli di tutti, dall’amministrazione alle minoranze tutte. E critica (quando la pensiamo diversamente) tutti senza fare preferenze. E quando si critica, lo sappiamo, si dà fastidio. E ci si beccano insulti e un pò di tutto.

    Ma essere indipendenti è la base del Movimento, e continueremo su questa strada.

    Rode chi è invidioso, chi non ha a cuore il proprio comune. E da parte nostra questo ”sentimento” non esiste. Io sono contento se qualcuno riesce a portare avanti iniziative anche dalla minoranza. Ma scherziamo? 😉

    Ciò che personalmente non mi torna è che iniziative lodevoli di Rubagotti e Baitelli (quindi IMPEGNO CIVICA e PD) vengano costantemente ”murate” senza valutare quanto possano essere utili alla cittadinanza, mentre una parte della maggioranza ”flirta” con Palazzolocambia per ormai evidenti interessi politici.

    (Penso alla proposta del PD sulla via da nominare a NEDA bocciata e poi il tentativo privato di Raccagni per via Pontida, per dirne una che mi viene in mente ora)

    Questo comportamento personalmente critico da libero cittadino ed esponente del Movimento. E’ scorretto e machiavellico. E mi aspetterei risposte precise e non battute da bar.

    Un sindaco deve fare gli interessi di TUTTI i cittadini ed accogliere le proposte costruttive che giungono da TUTTE le minoranze.

    Questi sono i fatti. Poi, facciamo tutti i cori da stadio che vogliamo…

    FDB

  23. Ieri notte ho rivisto tutto l’evento pre-elezioni con Beppe Grillo in Piazzale Kennedy http://palazzoloa5stelle.blip.tv/file/2197720/ , a distanza di un anno posso dire che sono fiero della nostra coerenza, qui quelli che hanno realmente vinto siamo noi, se vincere significa solo avere ruoli di potere preferisco rimanere perdente a vita.

  24. x marco

    strano, io ricordo una serata organizzata da selina grasso (con cartoncino invito) per una serata dell’associazione donne e costituzione a palazzo marzoli, dove selina (non la famiglia marzoli) faceva gli onori di casa alla ministra lanzillotta.

    peccato che siano passati alcuni anni e la mia memoria sia un poco appannata…
    quanto al rinnego del pd, lo so che è stata selina a farlo, ma la frase suonava meglio come l’avevo scritta io, tutto qui…
    e senza voleri fare disinformazione…

    x aleminga e piovanelli:

    la mia sarà demagogia (e certo anche poca educazione, scusatemi, vengo dal basso), ma stiamo ancora aspettando risposte sul bilancio….

  25. @marco: non gridi, ma perchè deve gridare….

  26. ripeto …….la Grasso non è nella” associazioncina ” Donne e Costituzione…( verificate prima di parlare!!!) Non è nella Fondazione Marzoli( verificate prima di parlare)! Le hanno consentito di organizzare una serata che è stata un successo pazzesco e il nome Donne e Costituzione l’ha inventato lei ( anzi Venturelli)Jfk non dica cose di cui non sa nulla ne va della credibilità di quello che scrive!!!

  27. ps: ma mi chiedo ….Se contestate alla maggioranza e a Sala di accettare SOLO le proposte di Palazzolcambia e non delle altre due minoranze…e dite anche che le proposte delle minoranze vanno bene….PERCHE’ ( e qui grido che vi piaccia o no!) vi scagliate con Palazzolocambia ( e la Grasso naturalmente) e NON ( e qui rigrido …che vi piaccia o no!) con la maggioranza!!! forse non avete chiaro chi è il bersaglioooooo????

  28. @Marco,
    urli pure quanto e come crede.
    Intanto mi può rispondere ad una domanda che già le ho posto, e cioè: Palazzolo cambia è a favore ssì o no alla privatizzazione dell’acqua? Non è difficile, sì oppure no.
    La ringrazio per la gradita risposta e pacatamente, serenamente la saluto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: