• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 302,101 accessi
  • Categorie

IN ATTESA CHE SE NE DISCUTA IN COMMISSIONE

Nell’attesa che si discuta della mozione che riguarda l’acqua pubblica in commissione a Palazzolo (l’ultima data sembrerebbe coincidere con il 7 aprile), ne approfittiamo per ricordare a tutti i lettori e cittadini palazzolesi che il 24 marzo presso la sala civica alle 20.30 ci sarà una serata (organizzata dal PD di Palazzolo) dedicata al tema PRIVATIZZAZIONE ACQUA e a cui Palazzolo5stelle parteciperà portando un contributo video molto interessante circa la realtà palazzolese e le opinioni dei cittadini in merito al tema acqua.

Il tema, come detto più volte, è importante e deve interessare tutti indipendentemente dalle appartenenze politiche e dai simboli. Qui è in gioco un diritto inalienabile e universale che nessuno, e ripetiamo nessuno, può privatizzare per pochi. Quindi invitiamo tutti a partecipare per far sentire all’amministrazione l’opinione della cittadinanza sul tema. A Torino hanno raccolto 12mila firme e sono riusciti a non privatizzare l’acqua, rovesciando la volontà dell’amministrazione.

Se in commissione la mozione subirà l’identico trattamento riservato in consiglio comunale, toccherà a noi cittadini intervenire. E in massa.

ps. Di seguito l’articolo tratto da LA REPUBBLICA sulla manifestazione di Roma che si è tenuta oggi in difesa dell’acqua.

——————–

ROMA – Quando i primi sono arrivati in piazza Navona, gli ultimi percorrevano ancora via Cavour. Non erano 7mila come dichiarato dalla questura. “Siamo più di 150mila” annunciano gli organizzatori dal furgone che apre il corteo. Sono venuti da tutta Italia. Dal Nord, dal Sud. Per difendere un bene comune, contro la privatizzazione del servizio idrico prevista dal decreto Ronchi approvato dal governo. In prima fila i gonfaloni delle città, da Napoli a Bassano a Modica, sorretti dai vigili urbani degli stessi comuni. Ma anche l’Arci, le Acli, rappresentanze sindacali della Cgil, dei Cobas e degli altri sindacati di base così come le maggiori associazioni ambientaliste dal Wwf a Legambiente. A dare la loro adesione anche l’Idv e tutte le sigle politiche della sinistra attualmente extraparlamentare, da Rifondazione comunista, Sinistra ecologia e libertà ai Verdi, tutti rimasti in fondo al corteo, come da richiesta degli organizzatori. Poi anche il Jesuit social network, Libera, Pax Christi, fino alla diocesi di Termoli. La mente della manifestazione, il Forum italiano dei movimenti per l’acqua, un’organizzazione nata dalla fusione e dal coordinamento dei forum regionali per un servizio idrico pubblico. Il merito, di quattro centri sociali romani: La Torre, Acrobax, il Forteprenestino e il Volturno occupato. I nuclei che, a detta del Forum, “hanno organizzato e gestito la giornata, fornito i furgoni e dato colore alla protesta”.

Il servizio idrico è il tema principale ma la piattaforma della manifestazione indica un orizzonte più ampio: la tutela dei beni comuni, della biodiversità, la lotta ai cambiamenti climatici, la democrazia partecipativa. Non solo. Quella del 20 marzo è una protesta di tutti, contro tutto. I protagonisti sono loro, gli stessi del no B-day, quelli in prima linea contro la riforma Gelmini e per la libertà di stampa: sono gli studenti dell’Onda, i sindacati, i collettivi universitari, gli immigrati, i Viola. E anche gli slogan e gli striscioni sono gli stessi sfoggiati durante quelle manifestazioni: “No dal Molin, “No Tav”, “No ponte a Reggio Calabria e Messina”, “Palestina libera”, “Via la mafia dallo Stato”, “Beni comuni, beni di tutti”. Eccolo, il popolo dell’acqua italiana, tutto in piazza. Compatto.

(Leggi tutto)

————————

!!!IMPORTANTE!!!

Palazzolo5stelle scende ancora in strada

  • domenica 21 marzo nel piazzale Papa Giovanni XXIII

Oltre alla canonica distribuzione di materiale informativo, presenzierà il palazzolese candidato al consiglio regionale GIOVANNI BARBO’. Clicca qui per confermare la tua partecipazione all’evento. Non mancare!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: