• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 301,394 accessi
  • Categorie

PALAZZOLO E’ DIVENTATA UN GHETTO

Carissimi volevo farvi notare,con rispetto a tutti i problemi irrisolti , a Palazzolo esistono anche 3 stupende ville REGALATE al comune e lasciate nel DEGRADO  piu assoluto. Credo abbiate capito ; Kupfer.   La biblioteca antica e’ (era) bellissima ,lasciata in un completo stato di abbandono, la villa degli anziani ,l’unica che si salva apparentemente, dove nei giochi dei bambini le mamme non hanno + il coraggio d’andarci o se ci vanno ,quellepoche, hanno paura, l’altra villa abitata solo da piccioni con un parco stupendo e visitata SOPRATUTTO  da extracomunitari allo SBANDO. Sempre UBRIACHI  e se non bevono SPACCIANO. MA E’ MAI POSSIBILE TUTTO CIO’!   Si lamentano in tanti ma non si fa mai niente.  Vi ricordo che ultimamente ci sono stati degli scontri fisici.  Palazzolo e’ diventata un ghetto ! passate nei pomeriggi caldi e contate quanti extracomunitari (MAROCCHINI) sostano nel parco bevendo a tutto spiano….senza contare cosa LASCIANO in ricordo…..

Virgilio

LETTERA AI PALAZZOLESI

Mi chiamo Giovanni Barbò e sono nato il 22 agosto del 1966 a Palazzolo sull’Oglio (BS), città in cui ho sempre vissuto. Sono sposato ed ho un figlio.

Mi sono diplomato presso l’Istituto Tecnico Industriale Statale (ITIS) di Palazzolo s/O come perito meccanico e sono impiegato tecnico nel settore meccanico da più di 22 anni, dove mi occupo di progettazione stampi.

Non ho mai ricoperto alcuna carica politica ma, fin dai primi anni di scuola, ho capito subito di avere una forte propensione ad occuparmi degli interessi della collettività: da capoclasse delle elementari a rappresentante degli studenti alle superiori, ho sempre cercato di contribuire in prima persona al miglioramento degli ambiti in cui mi trovavo, anche per permettere a chi fosse arrivato dopo di me di trovare una situazione migliore.

Ho cominciato a interessarmi della mia città già dalla prima adolescenza, cercando dapprima un approccio politico con la sinistra, tesserandomi per qualche anno con la FGCI, ma capendo ben presto che “il partito” non era una struttura che faceva per me. Nonostante l’impegno e la passione, alla fine c’era sempre qualcuno che, dall’alto, decideva per gli altri mentre io non ho mai inteso la democrazia, anche quella interna ai partiti, in senso gerarchico quanto piuttosto orizzontale.

Ho comunque continuato ad interessarmi della mia città e, all’età di 18 anni, sono stato candidato consigliere alle elezioni comunali in qualità di indipendente nelle liste del PCI. Divenuto genitore, ho proseguito il mio impegno nei confronti delle istituzioni scolastiche iniziato da giovane, questa volta in qualità di rappresentante dei genitori. Nel 2004 sono stato candidato consigliere in una lista civica alle elezioni comunali, un gruppo con il quale ho potuto ritrovare il piacere del mettermi in gioco e di partecipare attivamente alla vita politica.

Ormai convinto di essere una minoranza delle minoranze, nel 2009 incontro i ragazzi di Palazzolo a 5 stelle e, con loro, scopro finalmente un modo di confrontarsi e di agire che mi ridà la speranza di invertire la tragica rotta che ha reso la nostra società una falsa democrazia priva di valori. Ho appoggiato la lista civica 5 stelle come collaboratore esterno, divenendo poi segretario dell’associazione “Palazzolo a 5 Stelle”, gruppo nato per avvicinare i cittadini alle istituzioni e per promuovere la cittadinanza attiva. Come associazione, abbiamo ottenuto importanti risultati nel nostro comune, fra cui l’autorizzazione permanente a riprendere tutti i consigli comunali per diffonderne i video sul nostro blog, ormai divenuto un punto di riferimento per i cittadini.

Quando il moVimento ha deciso di presentarsi alle elezioni regionali, abbiamo accolto con entusiasmo la richiesta di esprimere una nostra rappresentanza nella lista lombarda e la scelta del gruppo è ricaduta su di me. Ho accettato senza esitazione perché in questo movimento la forza non sono le persone, ma le idee e perché, se vogliamo davvero cambiare le cose, siamo noi cittadini che dobbiamo per primi metterci la faccia. Ed io la mia non la voglio nascondere.

Credo fermamente in questo nuovo modo di fare politica. Lo devo a me stesso e lo devo soprattutto a mio figlio!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: