• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 302,101 accessi
  • Categorie

giornalino

DIMETTETEVI!

Prima abbiamo il servizio  del Tg1: secondo loro David Mills sarebbe stato “Assolto” dall’accusa di Corruzione in Atti Giudiziari. Naturalmente sappiamo bene che non è andata così, e che è una clamorosa Menzogna funzionale agli interessi del Presidente del Consiglio.

Poi mi sono andato a leggere il Codice Etico della Rai. I Giornalisti del Tg1 non solo sono tenuti al rispetto della Deontologia Professionale, ma in quanto dipendenti del Servizio Pubblico devono attenersi severamente anche al regolamento interno. Guardate un po’ che dice, ‘sto Codice Etico:

  • RAI S.P.A. nella sua qualità di Concessionaria del Servizio Pubblico Radiotelevisivo, assume quali suoi compiti prioritari: Libertà, Pluralismo, Obiettività, Completezza, Imparzialità, Correttezza dell’Informazione.
  • L’informazione deve distinguersi per la qualità del Messaggio, oltrechè per la scelta dei contenuti.
  • Rai nel suo ruolo di operatore del Servizio Pubblico è consapevole della propria responsabilità nei confronti della collettività e si adopera per una vigile attenzione ed un rispetto autentico di quei valori di completezza, di imparzialità e di obiettività posti a fondamentale garanzia di un’ampia e corretta circolazione delle informazioni e delle idee.
  • Ciascun esponente Rai deve agire in modo da tutelare il prestigio e la reputazione della Società.
  • I Dipendenti devono agire con correttezza e lealtà al fine di rispettare gli obblighi sottoscritti nel contratto di lavoro e quelli previsti nel Codice Etico. La violazione di esso potrà costituire inadempimento delle obbligazioni primarie del rapporto di lavoro o illecito disciplinare.
  • Il Codice Etico è Vincolante per tutti gli Esponenti Aziendali Rai e Collaboratori, senza eccezione alcuna. In caso di Accertata Violazione, vi è la garanzia di adeguate misure sanzionatorie.

Hai capito la Rai! Ammazza che severità! E stavolta non siamo difronte al classico Editoriale fazioso, o ad una delle tanti omissioni informative perpetuate in questi mesi (caso Escort, sciopero in Sardegna, etc.), ma ad una vera e propria manomissione della realtà. Ad un Falso. Clamoroso. E ripetuto 2 volte. Assoluzione. Assoluzione.

In perfetta sintonia con quanto scritto da Feltri e Belpietro sui propri quotidiani. Ma loro possono pure farlo, al massimo riceveranno un richiamo dall’Ordine. Ma la Rai no, è Servizio Pubblico Radiotelevisivo: deve rispondere a Me, a Te che leggi, a tutti Noi. E’ per questo che chiedo ai vertici del gruppo di prendere immediati provvedimenti nei confronti del Direttore del Telegiornale Augusto Minzolini e di tutti i giornalisti coinvolti nel servizio riguardante David Mills.

Il Codice Deontologico parla chiaro, quello Etico grida forte. Non ci sono se, non ci sono ma. L’unica strada da percorrere è quella che passa dal binomio Scuse+Dimissioni, non necessariamente in quest’ordine. Se vi va, potete scriverglielo qui, compilando l’apposito modulo. So che l’abbiamo fatto in tantissimi. Perchè piano piano ce ne stiamo ricordando, in Rai comandiamo noi.

(fonte: nonleggerlo.blogspot.com)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: