• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 304,261 accessi
  • Categorie

PARCO LE ROBINIE: BENE, MA…

Pubblichiamo una delle tante mail che ci giungono in redazione. Alessandro B. ci scrive a proposito del parco LE ROBINIE. Buona lettura:

Premesso che il Parco fluviale “Le Robinie” è certamente una di quelle opere che fanno onore agli amministratori comunali che l’hanno voluto e realizzato, credo che, a dieci mesi dalla sua apertura, vadano avanzate alcune riflessioni/critiche:

1)      È privo di servizi igienici, indispensabili soprattutto per l’alta presenza di bambini, anche molto piccoli; è paradossale, ci sono due docce (accanto al campo di beach-volley) ma nessun wc… assurdo!

2)      Le due rampe di scale che dal parcheggio delle auto danno accesso al parco hanno un rivestimento che si è ormai già sbriciolato a causa del gelo e delle nevicate; ne possiamo dedurre che fosse mal fatto?

3)      Nelle suddette rampe, le più vicine all’ingresso del parco, non c’è una salita per i disabili né per i passeggini nonostante sia larga quasi due metri: perché?

4)      I giochi per i bimbi sono privi di manutenzione; le altalene, ad esempio, cigolano da mesi… E’ un problema comune a tutti i parchi di Palazzolo: li si costruisce, li si inaugura (magari sotto elezioni) e poi … se ne costruisce un altro, lo si inaugura (magari sotto elezioni) e poi… niente manutenzione alle attrezzature!

5)      I giochi e alcune panchine sono imbrattati dai soliti incivili; evento prevedibile vista la vastità del parco e l’impossibilità di sorvegliarlo anche di notte. Mi domando: giochi e panchine sono stati trattati con vernici/oli lavabili dalle imbrattature oppure no? Se no, perché?

6)      Non c’è alcuna segnaletica né informativa sulla vegetazione, sul fiume o sui percorsi possibili né che prescriva comportamenti e relative sanzioni; esiste solo una piccola bacheca all’ingresso del parco, peraltro solo in lingua italiana. Perché?

7)      I custodi che s’aggirano nel parco, almeno quando ci sono andato io, non intervengono anche nei casi di palese violazione della buona educazione; due esempi: i cani scorazzano sovente privi di guinzaglio oppure ci sono persone – incivili – che gettano carte o mozziconi a terra. Perché non intervengono?

8)      Non c’è ancora nessun parcheggio per le biciclette.

Grazie. Saluti.

Alessandro B.

Annunci

45 Risposte

  1. giusto hai ragione in pieno,concordo e me ne dispiaccio molto…

  2. @alessandro: condivido pienamente quanto scrivi. Bel parco, ma tutte le tue obiezioni sono sacrosante.

    Aggiungo che il sentiero che porta al laghetto s’affaccia pericolosamente sul fiumiciattolo privo di protezioni adeguate.

    FDB

  3. vorrei fare alcune precisazioni:

    1) il parco non è privo di servizi igienici: ce ne sono due all’interno del centro polifunzionale (bar) galleggiante a disposizione degli utenti del parco, senza obbligo di consumazione; erano stati inoltre installati dal gestore due wc chimici in attesa di realizzarne altri all’interno di una struttura in legno in fase di progettazione

    2) scale di accesso: tale intervento è già statao da tempo contestato all’impresa esecutrice che l’aveva malamente realizzato al fine di evitare ristagni d’acqua (anche questi contestati) sulle rampe

    3) la rampa di accesso per disabili, che deve avere pendenze non superiori all’8% ed intervallata da tratti orizzontale, c’è ed è costituita dal viale centrale; dove ci sono le scale non potevano essere realizzate altre rampe in quanto, per rispettare le pendenze di legge, avrebbero avuto lunghezze eccessive

    4) la manutenzione dei giochi installati è programmata ed a carico del gestore; il primo intervento è previsto ad un anno dall’installazione, periodo di tempo che non è ancora trascorso

    5) che ci siano persone incivili è purtroppo sotto gli occhi di tutti;

    6) è in fase di redazione il regolamento del parco, che verrà sottoposto all’approvazione di un prossimo consiglio comunale; tale regolamento indica le attività vietate all’interno del parco

    7) i custodi dovrebbero intervenire, ma non è sempre facile, specie quando ti trovi davanti a persone incivili e/o poco raccomandabili; in tal caso avvertono le forze dell’ordine

    8) il parcheggio per le biciclette esiste, nella piazza in legno prospiciente il centro polifunzionale (bar) galleggiante; può darsi che siano pochi, però ci sono.

  4. 1) in attesa di realizzarne altri all’interno di una struttura in legno in fase di progettazione.

    CONTROLLEREMO

    2) scale di accesso: tale intervento è già statao da tempo contestato all’impresa esecutrice che l’aveva malamente realizzato al fine di evitare ristagni d’acqua (anche questi contestati) sulle rampe

    BUONO A SAPERSI

    3) ok

    4) la manutenzione dei giochi installati è programmata ed a carico del gestore; il primo intervento è previsto ad un anno dall’installazione, periodo di tempo che non è ancora trascorso

    CONTROLLEREMO

    6) CONTROLLEREMO

    ————-

    E’ giusto confrontarsi con chi amministra il comune. Molto spesso le cose le sanno in pochissimi, anche informazioni banali.

    Ringrazio Alessandro che ha fatto giuste osservazioni e l’ing. feriani per la disponibilità a discutere.

    Spero che questo spazio libero possa avvicinare sempre di più i cittadini al proprio comune anche attraverso lettere come questa. Disinteresse civico e menefreghismo danneggiano la città e tutto ciò che di buono si fa per essa.

    FDB

  5. l’ing. Feriani ha risposto in maniera tecnica alle domande da voi poste.
    Io volevo giusto fare due appunti:

    – Il Bar galleggiante ha l’obbligo (per convenzione) di tenere aperto negli orari del parco per far si, che i cittadini, possano usufruire dei servizi igienici!!!!!!!!!!!!!!!

    – La gestione del parco è in mano alla cooperativa… o sbaglio?

    Mi limito a farne solo 2 di appunti perchè sul discorso cooperativa potrei dilungarmi assai!!!

  6. Dilungati pure AleMinga, dilungati! di spazio, qui, mi sembra che ce ne sia a sufficienza.

  7. @ consigliere Mingardi Alessandro: ” Perché gridi (figurativo), sei arrabbiato?”

    “Il quinto”

  8. Ringrazio l’ing. Feriani che, a differenza di altri esponent del Comune intervenuti in questo blog, cerca sempre di rispondere concretamente e nel merito (non come il dott. Stucchi, per capirci).
    Mi permetto però di far notare – senza polemica – che per dare un po’ di olio alle altalene non serve la manutenzone della ditta costruttrice, né credo per la cura di altri parchi palazzolesi dove i giochi sono abbandonati all’incuria ed al degrado (si veda il parco di san giuseppe con giochi e pavimentazioni in gomma consunti e lisi).
    Non credo, inoltre, che per invitare i proprietari di cani ad usare il guinzaglio o la museruola servano le forze di polizia, bastano (dovrebbero bastare) i guardani della cooperativa; così come per evitare che qualcuno scorazzi in bicicletta a velocità eccessiva.
    E’ infine singolare che si apra un parco senza un regolamento… e soprattutto che ci voglia un anno per stilarlo!
    Un’ultima curiosità: ma quando apre il parco di via levadello???!!!
    So che l’ing. Feriani deve “metterci la faccia” anche per chi (mal)gestsce la cosa pubblica e quindi il mio scritto non vuole essere un attacco al Feriani che, ripeto, apprezzo.
    Grazie e saluti a tutti.

  9. Beh alessandro sappiamo tutti molto bene quando (e perchè) il parco è stato inaugurato.

    Si è fatto tutto in fretta e furia (ecco la causa di tante ‘MANCANZE’) per evitare che l’inagurazione la facesse la nuova amministrazione.

    Stessa cosa per la prima pietra dell’asilo. Motivazioni tutte politiche. Come sempre il cittadino c’entra sempre poco.

    Fabio D.B.

  10. @ alessandro b.: ?

  11. Ciao Comi, non sono arrabbiato, però francamente penso che le convenzioni debbano essere rispettate.
    Preciso che: l’Amministrazione non può inteferire in merito all’autonomia gestionale della Coop. SOCIALE Pal. che è soggetta a diritto PRIVATO.
    Alessandro B, ha espresso delle perplessità legittime, e Feriani ha risposto in maniera tecnica.

    ciao buonagiornata

  12. Oggi, FORSE è un CASO, alcuni operai stavano provvedendo a risistemere le due rampe di scale rovinate…

    Mi limito a far notare all’assessore Stucchi che, a differenza dell’ing. Feriani che ha risposto punto per punto fornendo dati e rfermenti concreti, egli non ha risposto nel merito alla mamma che segnalava problemi di organico nelle scuole elementari del comune dovute a carenze finanziarie generate dalla riforma Gelmini-Tremonti. Non ha dato nemmeno una risposta politica da rappresentante territoriale del Partito che quelle carenze finanziarie ha provocato.
    A mio avviso, ovviamente, si è trattato di un intervento poco incisivo, chiaro e convincente, nonostante, a quanto mi si dice, il comune stia facendo il suo in questo momento di difficoltà della scuola.
    Grazie.

  13. beh… qualcuno che conosciamo bene direbbe ERA TUTTO PROGRAMMATO

    ah ah ah

  14. “Preciso che: l’Amministrazione non può inteferire in merito all’autonomia gestionale della Coop. SOCIALE Pal. che è soggetta a diritto PRIVATO.”

    lo so, off topic
    e dopo ci chiedono perchè siamo contro la privatizzazione dell’acqua e a favore dell’acqua pubblica. BAH.

    Il parco quando conviene è della cooperativa, quando bisogna farne manifesto elettorale allora è competenza della giunta e del comune. Ma fatemi il piacere. Dovevamo arrivare “noi” a fare le segnalazioni? E dire che ce lo avete fuori dal comune! Dovreste vederlo abbastanza spesso.

    sempre con l’augurio di un futuro migliore per il nostro piccolo paese, vi saluto gente

    Emy

  15. per alessandro: NON E’ PER NIENTE CASUALE. 😉

    FDB

  16. “3° Ho lasciato il mio commento perchè, conosco la convenzione. Il Bar deve tenere aperto per garantire il servizio pubblico durante l’orario d’apertura del parco.Lo dice la convenzione”

    Si lo dice la convenzione, che sa solo lei però!
    Finché non affiggete un cartello al parco che dice “gente potete usufruire del bagno del bar senza consumazione” come facciamo noi cittadini a saperlo? Attraverso l’interpretazione del volo degli uccelli??? O magari vado dalla zingara a farmi leggere la mano, forse lei mi darà più risposte di voi.
    E questo fatto dimostra la negligenza con la quale vengono gestite tutte le cose in italia da voi italiani. Non è cattiveria la vostra (in alcuni casi) è che siete superficiali e incapaci di incassare una critica che sarebbe dovuta essere appresa in maniera costruttiva. Invece vi si è infiammata la coda di paglia. Dovreste ringraziare la gente che fa le segnalazioni, altrimenti non vi accorgereste nemmeno di molti problemi.

    auguro a tutti un buon weekend, non sprecate, non siate violenti e aiutate la gente che vi stà intorno :)+

    Emy

  17. @ gianni stucchi: ??

  18. Ribadisco: qualcuno sa quando e come verrà aperto il parco del complesso Life? Se esiste una data certa, perché non la si scrive su un cartello e lo si appende al cancello d’ingresso. Mi parrrebbe semplice.
    Non posso credere che nessuno sappia nulla di una realizzazione così importante e ben fatta (e costosa!)… Grazie.

  19. Una piccola osservazione, chiamiamo parchi i fazzoletti verdi che sono presenti in questo paese, continuiamo a chiamarli così, sarà cultura…..se tutti gli abitanti di Palazzolo li occupassero contemporaneamente, mi chiedo come farebbero a starci tutti????? ma soprattutto io personalmente per andare al fazzoletto verde, perchè è ciò che resta in un paese cementificato, ci vorrei andare in bicicletta, con la famiglia al completo, con i figli che non fortunatamente utilizzano qst mezzo, ma abitualmente, ma aimè non avendo ancora 10 anni sono costretti a non indossare la pettorina che il comune ha reso disponibile ai ciclisti di quell’età, ma sorvoliamo, la pettorina può e potrebbe essere utile ma sicuramente nel traffico automobilistico serve ben poco alla sicurezza!!!se cado mi ammazzo! scusate ma tutto il discorso che si dilunga non è per deconcentrarvi ma per dire in modo semplice che al parco ci si potrebbe andare in bicicletta se ci fossero le piste ciclabili!!!! e non sui marciapiedi a doppio uso!
    scusate lo sfogo ma è inammissible che l’amministrazione comunale sia così orba! e sperperona. (spende sulle pettorine e mi piacerebbe sapere quanti le hanno ritirate! e investe sulla sicurezza di un target, quando le piste ciclabili metterebbero in sicurezza TUTTI! grandi e piccoli)

    buon fine settimana a tutti

  20. aggiungo al giustissimo commento di kika una domanda:

    per la sicurezza sulle strade è più utile una pettorina gialla o che i dossi siano dossi A NORMA e le piste ciclabili realmente esistenti ed agibili?????

  21. Ma le osservazioni, le critiche, le proposte, ecc… da chi devono essere tenute in considerazione se non dall’amministrazione consiglieri compresi? Forse Ale Minga in quanto consigliere (di maggioranza) non si ritiene amministratore?

  22. Ming 6 un grande, anche se pochi capiranno questa sottile interpretazione, ne ammiro e condivido a pieno i contenuti…

  23. Vorrei prendere spunto dal’argomento in questione per fare un piccolo sondaggio a tutti gli utenti del blog.
    Secondo voi c’è qualcosa di interessante, bello, utile e che funzioni nella nostra amministrazione comunale, e se vi và di fare nomi, c’e qualche assessore o consigliere comunale che secondo voi è valido o ci rapresenta degnamente, o ancora si impegna per i cittadini? O Palazzolo è tutta da buttare? Mi raccomando un pò di coraggio nel dare giudizzi, ed anche onestà intellettuale

  24. Per tutti: i commenti non inerenti all’argomento del post PARCO LE ROBINIE o li postate in BOTTA E RISPOSTA o (ancora meglio visto il dilungarsi di battibecchi personali) in privato.

    Per F. e AleMinga: scambiatevi la mail, prendetevi un caffe’ o una camomilla e continuate pure a discutere quanto volete, possibilmente senza insultarvi.

    Non intasiamo il post, non duplichiamo le identita’ per portare avanti un battibecco sterile e come sempre dico sfruttiamo al meglio il blog.

    Mi affido all’intelligenza e al buon senso di tutti.

    ps. Non costringetemi a bloccare i commenti. Non è stato mai fatto e non voglio iniziare ora. Ci sono cose più importanti…

    Grazie

    FDB

  25. @Mingardi
    credo che mettere fuori un foglio plastificato su un paletto dove si danno 2 informazioni sul parco potrei farlo IO stessa. Questo compito non spetterebbe sicuramente a me! quello è suolo pubblico e mettere un cartello non costa niente, non offende nessuno e tanto meno non si incorrerebbe in sanzioni.

    “purtroppo l’amministrazione non può entrare nel merito gestionale della Coop”
    quello che dico io è che non gli state rubando il parco, dovreste SOLO mettere un cartello, anche solo in via provvisoria!
    credo che questa sia solo pigrizia.

    SPERO anche io che TUTTE le critiche che facciamo siano prese in considerazione. Le mie possono essere solo speranze. La sua non può essere solo speranza, è il SUO (vostro) LAVORO! cioè quello di portare avanti le richieste dei cittadini e REALIZZARLE.

  26. Signor Ming, lei ci attacca e sul vivo, e sul vivo mi permetto di risponderle, proponendole alcune riflessioni:

    > Custodi & co: Chi decide a chi affidare la gestione del parco (amministrazione comunale) dovrebbe anche occuparsi di come esso viene gestito, non lavarsene le mani una volta “investito” il gestore. Cioè, non è che una volta delegata la gestione di una cosa pubblica, l’amministrazione non ha più niente a che fare con essa, perché se il parco viene gestito male, chi interviene per fare andare meglio le cose? Chi ha scelto e delegato i gestori, ovviamente. Il cittadino può solo segnalare una malagestione ma poi è l’amministrazione che dovrebbe, oltre che controllare, intervenire poiché il parco è proprietà comunale, non della Cooperativa.

    > Segnalazioni del cittadino: scusi ma lei si è chiesto come mai i cittadini vengono a segnalare le cose qui anziché scriverlo in carta bollata in comune? Forse perché non c’è una procedura semplice e immediata di vero ascolto ed interazione fra amministrazione e cittadinanza? Forse perché il blog è molto letto e si pensa che una segnalazione fatta alla luce del sole abbia più efficacia che fatta in sordina altrimenti poi viene accantonata? E poi mi scusi, ma proprio a noi che siamo stati fra i primi a chiedere che venissero pubblicate le mail dei consiglieri sul sito del comune, che nel nostro programma abbiamo proposto skype in comune per evitare le code, che filmiamo tutti i consigli comunali per avvicinare i cittadini all’amministrazione, proprio a noi viene a fare la lezione sul non sentirci esclusi dal proporre o far notare qualcosa che non va?

    > Fiaccolate: completamente OT, sono d’accordo. Non sono invece d’accordo sulla sua presa di posizione. Siete voi (parlo di voi presumendo una sua adesione alla cosa, in una totale mia supposizione) che avete scelto, fra i miliardi di reati commessi ogni giorno, di fiaccolare contro quello compiuto da un immigrato su una donna italiana, dunque siete voi ad aver fatto per prima una scala di priorità discriminandoo gli altri crimini, ed è appunto questa priorità che vi viene criticata. Io per esempio sarei per fare fiaccolate contro la violenza sulle donne in genere, non contro quella compiuta solo ad opera di immigrati, dal momento che questa rappresenta una percentuale decisamente minore rispetto a tutti i reati di violenza commessi sulle donne.

    > Il termine Razzismo esiste per definire non tanto il fatto che ci siano razze diverse, ma chi ritiene la propria razza superiore ad un’altra. Però nel linguaggio comune viene anche usato per esprimere, in generale, il pensiero di chiunque pensi che la propria etnia o la propria cultura (non solo la propria razza) siano superiori rispetto a quelli di un’altra. In questo senso, il termine razzismo a mio avviso è decisamente attuale.

    > Riguardo al suo ultimo exploit: “Ritengo la maggior parte di voi spazzatura, manifestate bandiere e vi vestite da paladini della giustizia e dei diritti armati solo di una penna, e tante parole vuote e piene di rancore”. La prego di portare rispetto come noi lo portiamo agli altri. Definire “spazzatura” qualcuno è piuttosto pesante. Farlo su tutti,generalizzando, è scorretto.. In merito alle nostre attività concrete, sono sotto gli occhi di tutti attraverso il blog su cui sta scrivendo. Le ricordo inoltre che nel verbo FARE sono incluse molte attività come quello di INFORMARE, prima di tutto, perché senza una corretta informazione non può esserci neppure una corretta azione, o quello di CONTROLLARE o quello di PROPORRE oppure di ORGANIZZARE. Qual è, scusi, il FARE a cui noi avremmo disatteso? E quale il rancore visto che, a onor del vero, su questo blog abbiamo pubblicato sia critiche che apprezzamenti e segnalazioni positive nei confronti dell’ammministrazione.

    Buona giornata,
    Giorgia

  27. Dall’intervento di mingaking:
    “Posso etichettarti il tuo intervento come OT, Troll… e forse Flame. Se questo blog, fosse sorvegliato da dei moderatori scatterebbe il warn o il BAN.”

    chiedo scusa, ma per noi poveri ignoranti che il blog lo usiamo poco e male, è possibile avere una traduzione?

    ah, e il finale “Gloria e Onore”, è il titolo di una nuova miniseria trasmessa da canale5 o un semplice saluto ?
    saluto romanamente…

    ave (come dice totti!!! che credevate?)

  28. anche la claque fascistoide? admin!!!!

    consigliere siamo scesi proprio in basso per una semplice domanda/osservazione sul differente modo di trattare gli italiani che violentano dagli extracomunitari che violentano…

  29. Insomma: questi interventi mi turbano, mi deprimono, e il ‘Gloria e Onore’ mi fa venire la pelle d’oca.
    Ma come siamo ridotti male.
    I cittadini, per una volta che dicono la loro, vengono zittiti.
    Qua è capitato spesso: ogniqualvolta ci si è permessi di cercare, da cittadini, di criticare qualcuno o qualcosa ti dicono che sei un incompetente e se proponi delle iniziative-idee o se ne fregano o se le fanno loro.
    Oppure, poco disposti e poco avvezzi ai confronti, sbattono la porta.
    La distanza con chi è nel palazzo aumenta sempre di più.
    Non disturbare il conducente.
    Se qualcuno disturba Il potere si fa sentire, quasi mai direttamente ma tramite le seconde lineee e i vari portaborse.
    Sono distrurbati dall’anonimato, chiedono che le critiche vengano notificate in comune e in campagna elettorale gridano di essere ‘al servizio del cittadino…’

    e poi sdoganano parole vecchie, superate, rozze.

    A me questo regime fa veramente paura.

  30. Me capèse negott !
    gnari fi i brae.

  31. Domani vado al Parco con mia figlia, vìolo la convenzione Comune-Cooperativa, e metto dell’olio alle altalene in modo che non cigolino più.
    Spero di non essere multato… 🙂

    PS. Mi si dice che non possiamo pretendere granché dai custodi del Parco, perché la Cooperativa “non di rado assume persone con gravi problemi personali”. E’ vero?

  32. Vai alessandro! Dove il comune latita interviene il cittadino con l’elmetto! 😉

  33. ghet el tulì dè l’oio?

  34. è vero che la coop. assume disabili ( ed è un merito), è altrettanto vero che per i loro servizi noi cittadini paghiamo, poichè il comune li sovvenziona… per non parlare della gestione del bar a costo zero e incasso totale della coop, che non dovrebbe essere a scopo di lucro (a norma di legge)…

    Poi seguendo alcuni vostri consigli dovremmo pure, sostituirli nel lavoro e poi…??? meno male mettete il luce le ingiustizie e volete risparmiare…

    ADMIN: se lei dovesse oliare l’altalena del suo giardino (fingendo che ce l’abbia), chiamerebbe il comune?
    Lo stesso discorso vale per qst disagi…

  35. “ADMIN: se lei dovesse oliare l’altalena del suo giardino (fingendo che ce l’abbia), chiamerebbe il comune?
    Lo stesso discorso vale per qst disagi…”

    Quindi se c’è qualcosa che non va nel mio paese me la sistemo da solo?!

    Se ci sono cose che non funzionano in un parco (che non è proprietà privata, non è casa mia) è naturale che le segnalazioni si facciano al comune e che siano loro (se i gestori non lo fanno) a provvedere.

  36. per F: da questo momento in poi tutti i commenti che riguardano battibecchi personali non inerenti l’argomento PARCO ROBINIE verranno spostati nella sezione (in fondo all’homepage) BOTTA & RISPOSTA.

  37. El Prim mi ha ricordato che sono senza tulì…
    Domani vado alla Brico, l’acquisto e provvedo ad oliare l’altalena.

    @Mingardi. Visto che a casa mia, quando serve, eseguo anche opiccoli lavori di tinteggiatura, nel fine settimana potrei tracciare anche alcune ciclabili che consentirebbero di arrivare fino al Parco. Lo farei, ovviamente, indossando la pettorina di sicurezza per i ciclisti fornita dal Comune… Posso? Mi faccia sapere. Grazie.

  38. L’ass. Lancini ha inserito il discorso piste ciclabile, negli interventi urgenti da sistemare.
    Provi a scrivere una mail all’ass., onde evitare di tracciare 2 linee… saprà dirle qlcs in + rispetto a me, visto che è sua competenza.

  39. Grazie, Mingardi. Approfitto: per caso Lei sa quando aprirà il Parco di via Levadello? Sa anche perché non si appone un cartello per avvisare i residenti? senza polemica, ma mi pare autolesionistico che un’Amministrazione che si appresta – presumo – ad inaugurare un luogo così bello – scandalosamente chiuso da mesi dopo il suo completamento – non lo pubblicizzi né ne dia notizia ai cittadini. Perché? Grazie ancora.

  40. El giardì del Leadèl l’è sò dè la cooperatva.
    Bisogna domandaga a lur!
    ciao scècc!

  41. ma… @prim, chi lè el padrù de sta cooperativa che la ghè det dè pèrto’t, en do me a domandà perchè el derf mia fora el giardì del leadèl….

    saluto.

  42. brao magasiner!
    éndì a sunaga el campanel a chi sciòr lèè!!
    chéi sa moe fò a dervil stò giardì dél mengò.
    sè fodèss mia empedit egnéréss pò o mè.
    ciao scécc!

  43. a proposit dé giardì!
    go est el sindecc chél giraa ale “robinie” .
    El vardao dè che é de la.
    pò el segnao zo s’ol libritì i laur chè n’dao mia be.
    el disia che el ga tirao le oréce a érgù.
    èderì ,éderì chè magare i la giusta per bènì sto ciapilì
    dè urtì.
    ciao amò scécc

  44. Il parco di via levadello è della cooperativa, ma la cooperativa l’ha avuto dal comune e l’opera era un obbligo che la cooperativa si è assunta nei confronti del comune per poter edificare con quella abnorme cubatura nella zona ex-cinema life. quindi il comune e l’amministrazione non possono non sapere e non chiedere se, quando e come si ha intenzione di aprire il parco.

  45. io a questo punto proverei a sentire la cooperativa per sapere la loro versione… più campane si sentono più riusciamo a capire la situazione parchi e portare avanti la segnalazione di alessandro…

    claudio che dici?

    FDB

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: