• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 313.739 accessi
  • Categorie

E’ TUTTA UNA QUESTIONE DI PUNTI DI VISTA

RESOCONTO CONSIGLIO COMUNALE DEL 30 NOVEMBRE 2009

a cura di Giovanni Barbò

Visti i recenti accadimenti nelle nostre zone la seduta si apre  con il consigliere Mingardi che prende la parola condannando gli atti di stupro e dichiarando solidarietà verso le vittime. Concetti ribaditi anche dal presidente Chiodini.

Al primo punto l’interrogazione del PD sul costo per gli addobbi natalizi per una spesa presunta di € 40.000. Risponde il sindaco dichiarando che la somma è più o meno esatta, ma va sottolineato il fatto che per talune spese, come ad esempio l’impianto sonoro non valgono solo per il Natale ma rimangono a disposizione del comune per altre iniziative. Il tutto sarebbe stato fatto soprattutto per aiutare i commercianti. Alla replica del consigliere Valli sulla non opportunità di tale spesa in questo momento di crisi, le si risponde che è questione di punti di vista.

Seconda interrogazione del PD in merito agli abusi edilizi nell’area Marzoli ed alla mancata risposta nello scorso consiglio comunale. A questo punto risponde l’assessore Raccagni che spiega l’iter degli abusi piscina, ristorante e beauty farm dicendo che in tutti è stata negata la sanatoria e la monetizzazione degli stessi è questione dell’ufficio tecnico, non è dunque di competenza politica.

Replica il consigliere Zanni ribadendo che le risposte potevano essere date già lo scorso consiglio poiché il ruolo delle minoranze è proprio quello di controllo per il rispetto delle regole. Dichiara inoltre che l’amministrazione sembra minimizzare la cosa e che non si tratta solo di questioni tecniche, perché la politica nel pieno rispetto della legge può indirizzare od orientare l’operato degli uffici tecnici: questione di punti di vista.

Si passa ora ad un’interrogazione urgente presentata dal PD in merito alle notizie apparse sugli organi d’informazione circa la dismissione dei servizi ospedalieri a Palazzolo da parte della Fondazione Richiedei, che è in crisi finanziaria. Risponde il sindaco dichiarando che ci sono contatti con le commissioni sindacali e che comunque non si ritiene preoccupato perché la convenzione con la Regione è di 25 anni e quindi la dismissione risulterebbe impossibile

Replica il capogruppo Baitelli che non si sente per niente tranquillizzato visto che la sanità nella nostra città è stata portata ad un livello minimale anche per disinteresse delle varie amministrazioni e propone quindi una mozione che dà mandato al sindaco di monitorare la situazione e convocare la Direzione Strategica della Mellino Mellini proprietaria degli edifici a relazionare in consiglio comunale.

Mozione votata all’unanimità. Ma se il sindaco non si diceva preoccupato come mai tutta la maggioranza ha votato favorevolmente la mozione? Questione di punti di vista.

Su questo argomento prende la parola anche il consigliere Grasso che presenta una mozione per la riattivazione della commissione  di monitoraggio della convenzione Palazzolo-Gussago-Mellino Mellini convocata solo due volte nel 2002. Mozione votata all’unanimità.

Dopo l’approvazione dei verbali della seduta precedente, si passa al punto riguardante le variazioni di bilancio dovute a mancate entrate per circa € 300.000. Dichiara l’assessore competente Turra che per far quadrare i conti e soprattutto per restare nel patto di stabilità si sono fatti salti mortali.

Si dichiarano contrari i consiglieri del PD per la direzione presa per il risanamento: ridotti i finanziamenti del 75% per attrezzature scolastiche, del 100% per arredo biblioteca, del 90% per la manutenzione stradale, del 50% per la risoluzione delle problematiche riguardanti la neve. Si astengono invece gli altri consiglieri di minoranza, contenti per la retromarcia del sindaco che, in campagna elettorale dichiarò che non avrebbe avuto problemi ad uscire dal patto di stabilità, pur rimarcando, però, certe criticità come quelle sollevate dal consigliere Rubagotti, che fa notare come i  €40.000 ai servizi sociali corrispondano ai soldi spesi per gli addobbi natalizi e la spesa di €62.000 per l’illuminazione dei 5 ponti di Palazzolo. Ma l’indirizzo sulle voci di bilancio è una questione di punti di vista: favorevoli 13, astenuti 4 e contrari 4.

L’assessore Stucchi relaziona in merito alla nuova commissione per i servizi interbibliotecari che oltre a Palazzolo comprende altri 16 comuni. La commissione operante dal ’93. Il voto passa all’unanimità così come la proposta presentata dall’assessore Giuliana Bertoli in merito all’affidamento alla società Aler dell’assistenza (gratuita) ai cittadini per assegnazione di alloggi di residenza pubblica.

Ma come starà operando quest’amministrazione? E’ una questione di punti di vista.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: