• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 303,338 accessi
  • Categorie

BRESCIA: “DOSSI PERICOLOSI? MEGLIO SOSTITUIRLI…”


Video dosso via G. Garibaldi – Palazzolo s/O

Pubblichiamo un articolo segnalatoci da un nostro lettore sui ”dossi pericolosi”, questa volta di Brescia. Probabilmente verranno a breve sostituiti. Palazzolo invece continua a sfornarne a iosa e non tutti sembrerebbero a norma.

Ecco un estratto dall’articolo del Bresciaoggi:

[…]”Franc Topalli, 35 anni, procacciatore d’affari, legge Bresciaoggi al bar «KafèKà» di via Leonardo da Vinci 1/b e commenta le notizie del giorno. I dossi hanno le ore contate. Gli assessori Orto e Labolani hanno espresso il proprio parere negativo sui «dissuasori di velocità a strisce gialle e nere» proponendo come alternativa i rilevatori di velocità. Lei è d’accordo?

«Sono d’accordo con gli assessori comunali. I dossi rendono pericolosa la viabilità, soprattutto quella a due ruote, mentre i rilevatori di velocità potrebbero avere la stessa funzione di monito contro l’alta velocità, senza procurare danni alle automobili, agli automobilisti e al trasporto d’emergenza».[…]

***

  • Leggi l’articolo con le domande all’assessore Raccagni rimaste senza risposta:

https://listacivicacinquestelle.wordpress.com/2009/09/15/dossi-e-paradossi-anche-sul-giornale-di-palazzolo-la-questione-dossi-illegali/

  • Leggi le domande dei lettori sulle piste ciclabili palazzolesi:

https://listacivicacinquestelle.wordpress.com/2009/10/25/le-domande-dei-lettori-2/

 

  • Dossi e normative:

http://www.webstrade.it/esempi/CD-ROM-04/RV/Statale16/normativa.htm

***

Annunci

19 Risposte

  1. ditelo che su un altro dosso una stella dell’associazione ha rotto la coppa dell’olio e ha denunciato il comune!

    lancio un appello: chi riceve danni da questi dossi/attraversamenti pedonali faccia denuncia al comune! ci sono buone probabilità di vincere!

  2. se poi provate quello che c’è vicino a via prato, nella via dell’ultimo quartiere che hanno edificato, è ancora peggio!

    è vero, vicino c’è un parco giochi, ma a questi supereroi della municipale non deve interessare, si devono limitare a seguire le stramaledette NORME!

  3. anzi fate così, se ricevete danni a causa dei dossi non a norma, denunciate il comune e mandate una mail a 5 stelle in modo da essere uniti di fronte a questo disonesto comune!

  4. Provate a dare un’occhiata qua: http://it.wikipedia.org/wiki/File:Coussin_berlinois_01.jpg
    e poi ho trovato delle mnisure che dovrebbero avere i dossi artificiali , ma mi serve una conferma da parte vostra, grazie.

    a) per limiti di velocità pari od inferiori a 50 km/h larghezza non inferiore a 60 cm e altezza non superiore a 3 cm;

    b) per limiti di velocità pari o inferiori a 40 km/h larghezza non inferiore a 90 cm e altezza non superiore a 5 cm;

    c) per limiti di velocità pari o inferiori a 30 km/h larghezza non inferiore a 120 cm e altezza non superiore a 7 cm.

    Attendo conferme o smentite.

  5. Pure a me risulta lo stesso, il problema è che questi dossi vengono spesso spacciati per attraversamenti pedonali, anche se dal punto di vista “morfologico” rimangono comunque dei dossi.

    Credo la normativa non sia abbastanza dettagliata e chiara, il fatto è che per rendere le strade più sicure per i pedoni e ciclisti bisogna investire sui mezzi pubblici, car e bike sharing, l’educazione stradale, ed infrastrutture adeguate a chi utilizza i mezzi leggeri (biciclette e pedoni).

    Saluti

    Claudio C.

  6. http://normativapolizialocale.fpcgil.net/attraversamenti_pedonali_rialzat.htm

    confermo tutto. le misure in relazione alla velocità e il buco normativo a riguardo degli attraversamenti pedonali

    vorrei precisare che la circolare allegata, sottolinea, che non è possibile segnalare come dossi gli attraversamenti pedonali.
    quindi è proprio il comune che ti mette il cartello per dirti quando è un dosso!
    e quindi la maggior parte non è a norma, ne tanto meno lo è la segnaletica orizzontale.

    la più pacata provincia di Torino, non avendo norme per gli attraversamenti pedonali rialzati, si è auto normata in maniera molto equilibrata, trovate tutto nella prima sezione del link qui sotto. (più in basso trovate come deve essere fatto e come deve essere segnalato verticalmente e orizzontalmente un dosso)

    http://www.provincia.torino.it/ambiente/file-storage/download/agenda21/pdf/mobilita_scuola/elementi_costruttivi.pdf

  7. leggete su questo forum di poliziotti locali si dice spudoratamente la verità

    http://www.comuni.it/servizi/forumbb/viewtopic.php?p=168415&sid=1b7918039a0babb41ad37951bb53951a

    la consapevolezza di un atteggiamento scorretto sta emergendo in tutta Italia.

    http://www.giornaledibrescia.it/Contenuti/484484.html?idnews=2555

  8. CHIEDO:

    – come mai gli attraversamenti pedonali vengono segnalati come dossi, nella maggior parte dei casi?

    – come mai le amministrazioni di destra (da metelli in poi) hanno scelto di discostarsi enormemente da ciò che viene consigliato nella normativa? cosa ha giustificato un aumento della pendenza delle rampe da 10° a 20°-30°?

    – quali sono le linee guida per gli attraversamenti pedonali di Palazzolo?

    – il comune è consapevole, che ha giudizio, se la geometria degli attraversamenti pedonali risultasse pericolosa, dovrebbe risarcire i danni?

    – il comune è consapevole che su attraversamenti pedonali del genere, in Italia, ci sono già stati dei morti?

  9. nel frattempo invio la discussione alla 3m, che è il principale produttore di dossi e attraversamenti pedonali rialzati,,,
    speriamo si incazzino di bestia per tutto il materiale non venduto facendola in barba alle leggi….

    http://solutions.3m.com/wps/portal/3M/it_IT/Products2/ProdServ/

  10. ieri sono passato per poncarale. ogni cento metri circa c’erano delle colonnette ben visibili che rilevavano la velocità. effettivamente le auto andavano adagio ma tremo al pensiero di una multa per eccesso di velocità ad ogni colonnina!!!

  11. se l’interesse del comune è elargire multe, allora tutti incapperebbero nei rilevatori. e quando l’interesse è elargire multe i rilevatori vengono installati semi nascosti e poco segnalati.

    ma se l’interesse è limitare la velocità ben vengano i rilevatori ben segnalati e messi in evidenza! scusatemi ma chi sgarra è un coglione…o ha un ferito in macchina!

    è un pò il principio con cui, le amministrazioni di destra, hanno tappezzato le città con le telecamere: noi ti avvisiamo che ti stiamo filmando, se tu non fai niente di male che problemi hai?

    il problema di ridurre la velocità è un problema che sento anche io!
    ma se devo scegliere fra pagare in usura della macchina, e questo prezzo si abbatte su tutti noi indiscriminatamente, e far pagare le multe a chi, nonostante segnalazioni dei rilevatori stile las vegas, viola i limiti di velocità!

    inoltre, in questo caso, il fine non giustifica i mezzi!
    per limitare la velocità adotto dei dispositivi che è noto mettano a repentaglio la vita, in particolare, di chi guida certi veicoli come le due ruote, i veicoli bassi e quelli datati.

    e ancor più grave è l’atteggiamento delle amministrazioni, che agiscono secondo il principio che è alla base del malcostume italiano: fatta la legge fatto l’inganno!

    e la beffa per il cittadino è che in caso di danni i soldi del risarcimento saranno frutto dei propri contributi invece che degli amministratori che hanno agito in questo modo!

  12. il problema di ridurre la velocità è un problema che sento anche io!
    ma se devo scegliere fra pagare in usura della macchina, e questo prezzo si abbatte su tutti noi indiscriminatamente, e far pagare le multe a chi, nonostante segnalazioni dei rilevatori stile las vegas, viola i limiti di velocità, scelgo la seconda opzione.

  13. http://www.motoclub-tingavert.it/t135769s.html

    come potete leggere dal forum del link, i rilevatori possono essere collegati ad un semaforo che scatta solo in caso di aumento della velocità. funziona molto bene, se volete provarne uno andate a cividino lungo la via del campo sportivo.

    inoltre copio e incollo questa parte molto interessante:

    “Se per colpa di un attraversamento pedonale o di un dosso mal realizzato, perdiamo l’equilibrio e si finisce a terra, o semplicemente danneggiamo la nostra moto è possibile fare ricorso? Si può citare la direttiva ministeriale del 245/10/2000 (Gazzetta Ufficiale N°. 301 del 28/12/2000), che per evitare un uso indiscriminato dei dossi dispone che l’ordinanza che li autorizza sia adeguatamente motivata. Sugli attraversamenti pedonali bisogna ricordare una recente sentenza del Giudice di Pace di Milano n°. 21201 del 07/07/2006 che ha ritenuto l’attraversamento rialzato un vero e proprio dosso, rappresentante un’insidia stradale perché non rispettava i limiti di altezza. Questa sentenza apre le porte ad eventuali richieste di risarcimento danni in sede civile.”

  14. a quanto pare di soluzioni alternative ai finti dossi ne esistono.

    @jfk: comprendo il terrore ;)… anche qui è necessario un pò di buon senso e sopratutto non aggirare le leggi spacciando per dosso cio’ che è alto un metro. 😉

    @chichino: tutto molto interessante. grazie ancora per la tua costante partecipazione. le domande che hai posto sono più che giustificate. non vorrei che anche qui l’ass. raccagni ci risponda che LA DOMANDA E’ POSTA MALE 😉

    Comunque a breve apriro’ una sezione a lato in cui raggruppero’ tutte le domande (vedi quelle suelle piste ciclabili) dei cittadini all’amministrazione attuale. Un costante promemoria ai loro silenzi.

    F.D.B.

  15. @ admin & C.

    quoto ” ….per rendere le strade più sicure per i pedoni e ciclisti bisogna investire sui mezzi pubblici, car e bike sharing, l’educazione stradale, ed infrastrutture adeguate a chi utilizza i mezzi leggeri (biciclette e pedoni).”

    Non è possibile ciò che dici, faccio un lavoro che mi porta a passare 80% alla guida di un furgone.
    La gente non ha + il senso della guida, ha fretta e vuole superare SEMPRE, tutti in viaggio sul lato sinistro della corsia e tutti pronti al sorpasso appena si scorge un buchino x infilarsi, tutti che vogliono superare mentre ci si accinge a percorrere una rotonda che può ospitare solo 1 vettura.

    Gli attraversamenti pedonali sono un’invenzione dell’ultima ora fatti come li fanno oggi. Da che esistono strade e marciapiedi ci sono sempre stati passaggi pedonali, era il marciapiede che si abbassava a livello della strada e non viceversa….

    Non è possibile fare carsharing x semplici motivi a mio modo di vedere.
    Finito di lavoro c’è chi approfitta x andare a prendere il bimbo all’asilo oppure a fare la spesa oppure x fare altre commissioni. Cosa facciamo se siamo in 5 con esigenze diverse? Sitamo in giro tuttti e 5 fino alle 22 ? 😀

  16. un po’ rallentiamo il ritmo di vita, un pò lavori, non dico di meno, ma non come una bestia, un pò li mandiamo in bici, un pò col biodiesel, un pò stanno già andando a metano, un pò li manderemo coll’idrogeno, un pò non avranno motivo per allontanarsi dal quartiere, un pò useranno i vari sharing, un pò coi mezzi pubblici, un pò sistemiamo le strade…..vedrai che a forza di tutti questi pò concluderemo: e vissero tutti felici e contenti.

  17. un po’ rallentiamo il ritmo di vita

    Non è possibile ora come ora, o ci si ferma di botto e ci si guarda indietro x capire quanto siamo str…i o nnon è fattibile.

    un pò li mandiamo in bici

    Quelli che possono qua a gardone lo fanno già, il problema che spessissimo ci sono parecchi km tra casa e luogo di lavoro.

    un pò col biodiesel

    Quel’è? olio di colza? E’ eco disel, dove eco stà x economico non per ecologico 😀

    un pò stanno già andando a metano

    Sì è così, anche GPL, ma questultimo è un derivato del petrolio…

    un pò coi mezzi pubblici

    La gente usa pochissimo i mezzi pubblici (a parte gli studenti delle scuole che tengono botta) sai com’ è qualcuno a caso (e son sempre i soliti!!!) continua a dire che ci salgono solo i “negri” e che non pagano manco il biglietto….

    un pò sistemiamo le strade

    Non funziona proprio così, le strade DEVONO demolirsi ed anche in fretta perchè perchè i soldi le aziende con l’appalto ci guadagnano sulla manutenzione.

  18. prima di tutto una domanda, mauro, ma tu cosa proponi?

    comunque:

    un po’ rallentiamo il ritmo di vita

    Non è possibile ora come ora, o ci si ferma di botto e ci si guarda indietro x capire quanto siamo str…i o nnon è fattibile.

    CI SI FERMA DI BOTTO!??!!!? MA SEI FUORI? SI TIRA VIA 30 MIN DI LAVORO COME HANNO GIà INIZIATO A FARE I FRANCESI

    un pò li mandiamo in bici

    Quelli che possono qua a gardone lo fanno già, il problema che spessissimo ci sono parecchi km tra casa e luogo di lavoro.

    IL COMUNE DEVE PROVVEDERE A FAVORIRE LE ASSUNZIONI ENTRO IL PROPRIO TERRITORIO

    un pò col biodiesel

    Quel’è? olio di colza? E’ eco disel, dove eco stà x economico non per ecologico 😀

    GLI ECO CARBURANTI SONO UNA REALTà, BASTA SCIEGLIERE LA COLTURA MIGLIORE E FARE BENE I CALCOLI DEL RENDIMENTO

    un pò stanno già andando a metano

    Sì è così, anche GPL, ma questultimo è un derivato del petrolio…

    ENTRAMBI SONO DERIVATI DEL PETROLIO…E ALLORA? IL GPL INQUINA IL METANO INQUINA LEGGERMENTE

    un pò coi mezzi pubblici

    La gente usa pochissimo i mezzi pubblici (a parte gli studenti delle scuole che tengono botta) sai com’ è qualcuno a caso (e son sempre i soliti!!!) continua a dire che ci salgono solo i “negri” e che non pagano manco il biglietto….

    TUTTE LE COSE C’è MODO E MODO DI FARLE! SE IL TUO TRASPORTO PUBBLICO è COSì MI DISPIACE PER TE….

    un pò sistemiamo le strade

    Non funziona proprio così, le strade DEVONO demolirsi ed anche in fretta perchè perchè i soldi le aziende con l’appalto ci guadagnano sulla manutenzione.

    FUNZIONA COSì PERCHè CHI TI GOVERNA HA L’INCIUCIO CON L’IMPRESA, MA DA NESSUNA PARTE C’è SCRITTO DEBBA ESSERE COSì!

    ORMAI è CERTO CHE TUTTE QUESTE COSE SIANO UNA REALTà, ANZI TI DICO DI PIù, SONO DEI VERI E PROPRI BUSINESS!
    TI INVITO AD INFORMARTI E A PARTECIPARE ATTIVAMENTE ALLA REALIZZAZIONE DI CIò!
    O PERLOMENO FAI DELLE PROPOSTE!

  19. http://www.report.rai.it/R2_HPprogramma/0,,243,00.html

    nella puntata di report del 22/11/09, verso l’ultima ora, viene spiegato come deve essere fatto il biodiesel per essere ecologico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: