• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 302,912 accessi
  • Categorie

DANIELE METELLI DELL’ASSOCIAZIONE DI CULTURA E MODELLISMO DI PALAZZOLO CI SCRIVE

Dopo averne chiesta l’autorizzazione, pubblichiamo la mail che abbiamo ricevuto da Daniele Metelli dell’associazione di Cultura e Modellismo Generale di Palazzolo sull’Oglio. Ringraziando Daniele per la segnalazione invitiamo i lettori o chi volesse replicare ad esprimere la propria opinione sotto forma di commento o scrivendoci a palazzoloa5stelle@gmail.com:

Ciao,

mi permetto di disturbare per rendervi partecipi di una situazione che si è venuta a creare tempo fa e che si è protratta per quasi due anni con alti e bassi, promesse MAI mantenute e, francamente, tante tante prese in giro. Premetto che l’Associazione di Cultura e Modellismo Generale di Palazzolo sull’Oglio gestisce parecchie attività a livello comunale (museo nautico / plastico ferroviario / visite alla torre e gruppo campanari, ecc), tra queste attività c’è la gestione della pista per automodelli sita in via raso (vicino al chiosco bar), costruita su terreno comunale dato in gestione a totale spesa dell’associazione.

Il Green Park è una realtà che ha avuto un buon risalto a livello nazionale e internazionale con tante manifestazioni tra cui anche parecchi “Campionati italiani” e un “Campionato Europeo”.

Questa realtà ha riunito e riunisce tutt’ora (anche se ancora per poco purtroppo) tanti ragazzi che condividono l’hobby dell’automodellismo in tutte le sue forme (on road e off road), un gruppo che è stato molto affiatato e che ha creato un certo flusso di amici che giravano intorno a questa struttura sia provenienti da Palazzolo che provenienti dai paesi vicini… credo che questa sia una cosa buona per Palazzolo.

Un paio di anni fa è iniziato il problema perchè inspiegabilmente l’unico “vicino” di abitazione ha cominciato a lamentarsi per l’eccessiva rumorosità e per la polvere che veniva sollevata, tra l’altro con insulti e improperi rivolti a chi utilizzava la pista, che effettivamente non aveva alcuna colpa.

L’associazione si è subito impegnata a ridurre la polverosità bagnando ripetutamente il percorso off-road e si è impegnata a verificare l’effettiva rumorosità che inizialmente ci è parsa molto limitata considerando che la pista si trova in zona artigianale zonizzata a 75 dB.

Da qui la situazione non si è più risolta, con insistenti lamentele da parte del “vicino” e risposte inconcludenti dall’amministrazione che ci ha sempre liquidato con un “tranquilli, continuate a girare”, “sistemiamo tutto noi, non preoccupatevi”, ecc…

L’associazione si è ulteriormente impegnata richiedendo a sue spese una perizia fonica che definisce la rumorosità media con oltre 10 modelli di molto inferiore ai 75 dB indicati, perizia che è stata consegnata al comune come documentazione insieme ai certificati di omologazione delle marmitte e alle dichiarazioni sulle emissioni inquinanti.

Il tutto è stato accolto e non ci è stato detto più NULLA, nel frattempo le lamentele continuavano e ne l’assessore RAVELLI ne tantomeno il sindaco MORESCHI hanno cercato di portare le parti al dialogo costruttivo.

Il gruppo piloti ha allora scritto una lettera per manifestare il dissenso, consegnata presso l’ufficio protocollo:

Spett.le Cav. Silvano Moreschi

Sindaco di Palazzolo sull’Oglio

Spett.li Assessori

Presso Comune di Palazzolo sull’Oglio

Via Torre del Popolo n° 2

25036 Palazzolo sull’Oglio (BS)

Oggetto:

Lettera aperta al Sindaco e agli Assessori del comune di Palazzolo sull’Oglio da parte degli appassionati di automodellismo.

Spett.le Sindaco, Spett.li Assessori,

scriviamo la presente per portare alla vostra conoscenza una realtà Palazzolese che è a nostro giudizio degna di nota e di considerazione per la sua capacità di riunire tanti ragazzi, giovani e adulti di Palazzolo accomunati dal loro Hobby, che ogni fine settimana si ritrovano per alcune ore per poter scaricarsi dalle tensioni della settimana e poter dedicare un po’ del loro tempo libero a un’attività divertente da fare e da osservare…

A partire dall’anno 1992 l’associazione di Cultura e Modellismo Generale di Palazzolo sull’Oglio con la collaborazione del Comune e il lavoro di molti ha messo a disposizione degli appassionati di automodellismo un luogo per ritrovarsi, confrontarsi e usare i propri auto modelli, un circuito che è tra i migliori in Italia e che ha avuto l’onore di ospitare competizioni importanti anche a livello europeo.

Da allora a oggi gli automodellisti Palazzolesi e non che hanno apprezzato l’iniziativa sono moltissimi e il circuito Green Park è diventato un punto di riferimento per molti di loro, un luogo dove ritrovarsi, dove scambiarsi opinioni, creare legami di amicizia nel rispetto reciproco e nel rispetto di tutti coloro che in ogni momento hanno avuto contatti con noi.

Questa iniziativa, aperta a tutti, nella quale tutti sono ben accolti permette a tanti ragazzi, anche giovanissimi, di avvicinarsi al mondo del modellismo, un Hobby impegnativo ma con molte soddisfazioni, che permette di passare il proprio tempo libero all’aria aperta insieme a tante persone che danno ogni giorno la loro disponibilità nel trasmettere ai più piccoli la loro esperienza o semplicemente dando la propria disponibilità a dialogare e a creare un rapporto di amicizia che è sempre importante.

L’associazione di Cultura e Modellismo ha ultimamente segnalato a molti soci che probabilmente per causa di una lamentela da parte del vicinato non sarà più possibile utilizzare la struttura delle piste che quindi le attività della nostra struttura saranno fortemente limitate se non quasi completamente cancellate.

Questo ci ha lasciato un po’ perplessi e, sinceramente, un po’ arrabbiati perché crediamo di aver sempre avuto rispetto di tutti e, nel campo del possibile, abbiamo sempre cercato di venire incontro alle esigenze di tutti.

Avendo fatto di tutto per limitare il rumore (e continuando tutt’ora a farlo con nuovi progetti), avendo predisposto un sistema di irrigazione per evitare il sollevarsi della polvere, avendo impostando regolamento e orari nel modo più scrupoloso possibile per non arrecare disturbo a nessuno siamo un po’ preoccupati di come la situazione sta evolvendo.

Siamo preoccupati soprattutto per i molti ragazzi che si stanno avvicinando a questo bellissimo Hobby che grazie al Green Park potevano praticarlo in tutta sicurezza per se e per gli altri e che in questa situazione potrebbero non avere più questo luogo e quasi sicuramente non avrebbero più le occasioni che ora hanno di incontrarsi e di sviluppare nuove amicizie.

Crediamo che il Comune di Palazzolo sull’Oglio debba vegliare su questi ragazzi che chiedono solo un luogo dove ritrovarsi, senza tante pretese se non quella di essere rispettati e accolti con un po’ di buona volontà.

Nel ribadire la nostra disponibilità a venire incontro alle esigenze di tutti, sempre nel rispetto reciproco, chiediamo a Lei e ai suoi assessori un supporto in questa vicenda proprio per il bene dei molti ragazzi, giovani e adulti che hanno nel Green Park un punto di riferimento e un luogo di incontro.

Crediamo di aver esposto nel migliore dei modi il nostro pensiero e nel salutarLa cordialmente la invitiamo a venirci a trovare e a passare alcuni momenti con noi per “toccare con mano” una realtà palazzolese importante per molti cittadini.

Distinti Saluti

Gli Automodellisti del Green Park

Dopo uno strano mistero che ha fatto si che “il vicino” avesse questo scritto PRIMA del sindaco stesso (strano data la destinazione della lettera consegnata direttamente al protocollo), la situazione non è cambiata e nessuna risposta ufficiale è stata mai data…

L’ing FERIANI ha proposto successivamente all’associazione la costruzione di una “barriera antirumore” di tipo autostradale senza però garantire in alcun modo che la faccenda sarebbe stata risolta e l’associazione ha dato la sua disponibilità, sempre a patto che la faccenda venisse risolta…….

Questo circa 3 mesi prima delle elezioni, nessuno si è più fatto sentire e l’intera attività dell’associazione per quest’anno è andata alla malora, abbiamo comunque permesso le prove di allenamento nella mattinata di domenica (10-12) e per il resto del tempo divieto di girare con automodelli a scoppio, il 70% del gruppo si è sparpagliato ed è sparito.

Abbiamo immediatamente contattato la nuova amministrazione nella persona del sindaco Sala e spinto perchè ci venisse data una risposta e un aiuto per risolvere il problema, anche qui promesse a non finire, ovviamente disattese.

Settimana scorsa dopo settimane di silenzio è arrivata una lettera di ben 3 righe di testo firmata dal sindaco e dall’ing FERIANI che ricorda all’associazione che viene autorizzata all’utilizzo della pista con automodelli elettrici (che scoperta, è dal 1990 che c’è questa autorizzazione), ma che NON si autorizza l’uso di automodelli a scoppio.

Nella migliore tradizione della repubblica delle banane la legge TEORICAMENTE è uguale per tutti, TEORICAMENTE nella zona artigianale a 75 dB può essere prodotto tale rumore, TEORICAMENTE… ma IN PRATICA vince chi si lamenta di più e chi è più bravo a rompere…

Francamente capisco tutto, ma dopo aver limitato l’uso della pista al solo sabato pomeriggio e domenica mattina, dopo averlo ulteriormente limitato alla sola mattina di domenica per venire incontro alle esigenze del vicinato (che tra parentesi non ha motivo di lamentarsi), dopo aver dato la nostra disponibilità in ogni modo ci viene chiusa la porta in faccia solo perchè lui è più bravo di noi a lamentarsi o ha qualche potere a noi sconosciuto…

Io abito nelle vicinanze del campo sportivo e credo che avrei sicuramente più io da lamentarmi visto che in occasione di TUTTE le feste NON VIENE MAI RISPETTATO l’orario di silenzio e molto spesso mi tocca sorbirmi musica a tutto volume fino alle 2 di notte, ma non è nel mio stile lamentarmi e rompere, credo che sia giusto lasciare un po’ di libertà nel rispetto reciproco…

Spero che l’amministrazione si renda conto che mette sulla strada molti ragazzi che si divertivano in modo sano e senza far del male a nessuno, cosa che ora non potranno più fare….

Mi scuso per la lunghezza di questo piccolo sfogo, ma veramente ci siamo rimasti molto male…

Un saluto

Daniele

Annunci

3 Risposte

  1. aboliamo i piani regolatori, così oggi più di ieri, le zone non ci sono più!
    case vicini a stadi, stadi civino bar rumorosi, fabbriche vicino a asili e ospedali vicino a porcili!
    dopo cosa vuoi regolare, tutti devono limitare le proprie emissioni, altrimenti salta fuori un bel casino

  2. guarda, sono perfettamente daccordo con te, però credo che una cosa che manca molto spesso è un po’ di buonsenso e un po’ di disponibilità… francamente non mi importa particolarmente del fatto che la zona dove abito sia “residenziale” o altro, francamente credo che per vivere in armonia a volte bisogna imparare a accettare anche qualche piccolo “disturbo”…
    Non è nel mio carattere lamentarmi o creare un casino immane se qualcuno fa un po’ di rumore, credo che sia molto meglio, nel rispetto reciproco, cercare di venirsi incontro: io accetto un piccolo disturbo da te e tu accetterai un piccolo disturbo da me… con un po’ di disponibilità le cose si sistemano…

    E’ questa disponibilità che qui è sempre mancata e, credimi, non di sicuro da parte dell’associazione che ci ha messo tutta la buona volontà anche alla eventuale creazione di una barriera antirumore…

    Dove poi la disponibilità e il rispetto mancano è ovvia la necessità di ricorrere alla legge e alle regolamentazioni (tra cui appunto il piano regolatore con le sue zonizzazioni che lasciano il tempo che trovano ma che comunque sono regolamenti da rispettare).

  3. guarda in pochi commenti lasciati sul blog, è già emerso:
    bar rumorosi, piste da modellismo rumorose, stadi rumorosi, fabbriche con tetto in amianto vicino a scuole.
    gli piace costruire? costruiscano la zona rumorosa-notturna- d’aggregazione!
    sono d’accordo con te sulla disponibilità, ma una macchina che non è stata progettata per correre, hai voglia di farla correre con la disponibilità!
    comunque ti auguro di continuare a girare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: