• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 302,902 accessi
  • Categorie

UN VERO CONFRONTO

Resoconto della commissione area Servizi alla Persona

Mercoledì sera si e’ riunita la commissione Area servizi alla persona. All’ordine del giorno, l’analisi bozza del nuovo piano annuale per l’attuazione del diritto allo studio. L’assessore competente Stucchi ed il presidente Dino Cattaneo hanno invitato a partecipare anche altre persone ‘addette ai lavori’:  presidi o direttori delle scuole di Palazzolo, rappresentanti dei genitori e altre persone operanti nell’ambito scolastico. In pratica, tutti gli interessati all’argomento sono stati invitati a partecipare alla discussione affinché dal confronto potessero nascere soluzioni condivise alle varie problematiche, che nel settore scuola sono inevitabili.

La bozza del piano d’intervento per il diritto allo studio, in sostanza, seppur in tempi di ristrettezze economiche, risulta in continuità con gli interventi degli anni precedenti, per rispondere alla medesima necessità di razionalizzare le spese senza abbassare la qualità del servizio offerto.

Il piano sarà attuato per un solo anno per poter mettersi nella condizione di affrontare nel migliore dei modi i probabili cambiamenti che comporterà la piena attuazione della riforma Gelmini nei prossimi anni. La riforma porterà infatti ulteriori riduzioni di ore e di cattedre ed il tutto si ripercuoterà sugli orari scolastici con l’impossibilità di garantire i pomeriggi in tutte le scuole primarie. Su questo argomento è stato chiesto aiuto all’amministrazione richiedendo inoltre il ripristino della commissione scuola-comune per garantire un confronto stabile e proficuo con le istituzioni.

Per quest’anno, pur con molte difficoltà, si riuscirà a mantenere tutti i pomeriggi per le elementari che hanno il tempo prolungato mentre, per le medie, saranno ridotti quelli facoltativi. Senza andare troppo nel dettaglio del documento, la cui votazione è stata rinviata poichè è stato messo a disposizione solamente nella serata di ieri, ci sentiamo in dovere di sottolineare il fatto che mercoledì sera ha avuto luogo un vero confronto su un tema caro a tutti i cittadini dove l’appartenenza politica non ha avuto nessun peso.

Dunque in questa amministrazione c’è gente disposta ad ascoltare per offrire un buon servizio ai cittadini… Speriamo che non sia un fuoco di paglia! Noi non perdiamo l’ottimismo.

Annunci

6 Risposte

  1. Il clima di dialogo è certamente un buon segnale, ma alcune certezze per l’anno scolastico 2010/11 (il prossimo) paiono ormai scritte dal Ministero ed i margini di manovra sembrano nulli (a meno di massicci investimenti comunali…improbabili!)
    – solo le elementari di S. Rocco e S. Giuseppe manterranno il tempo pieno mentre le altre scuole elementari potranno coprire solo le 4 ore della mattutine (dalle 8,30 alle 12,30);
    – le scuole medie, che già quest’anno non garantiscono la copertura per tutti i pomeriggi, quasi certamentermente ridotte le attività pomeridiane a soli 3 pomeriggi;
    – la scuola materna sarà anch’essa oggetto di tagli di orario ancora difficili da prevedere ma certi nella sostanza.
    Inutile sottolineare gli enormi disagi per ragazzi e famiglie.

    A questo si devono aggiungere alcuni- gravi – problemi cronici:
    a) nessuna (!!!) delle scuole dell’obbligo palazzolesi è totalmente in regola con le norme di sicurezza degli impianti, degli arredi né con la vigente legislazione antisismica;
    b) la media king convive con la copertura in ethernit della fabbrica situata accanto;
    c) la scuola elementare di Mura (la più recente) è ormai insufficiente rispetto alla crescita demografica del quartiere che si è sviluppato enormemente soprattutto nella zona di Mura alta; in prospettiva lo stesso problema emergerà alle elementari di Sacro Cuore (complice il cosiddetto Piano Life);
    d) nessuna delle scuole dell’obbligo è raggiunta da un’adeguato collegamento ciclabile.
    Amen.

  2. per quanto riguarda le coperture in amianto, vanno segnalate, con raccomandata al sindaco.
    non si potrebbe fare un petizione cittadina sul sito di palazzolo a 5 stelle?
    così si fa una raccomandata unica, e si ha la mappa dei veleni di palazzolo.

  3. Per quanto riguarda la riduzione degli orari derivanti dall’attuazine della riforma Gelmini come è stato detto ,per quest’ anno con grandi sforzi e con l’aiuto dell’amministrazione che con le giuste pressioni è riuscita a far assegnare una sezione in più per le elementari di San Rocco ,per le elementari si riuscirà a garantire ancora tutti i pomeriggi, passeranno forse a 3 i rientri delle medie.
    I grossi problemi citati da ‘sussidiario’ si presenteranno gli anni a venire.
    I problemi di sicurezza ed edilizia scolastica bisognerà affrontarli e aprire confronti seri.
    Chiaro che questo tipo di problematiche non sono imputabili all’amministrazione attuale.

  4. X Enrico: credo lo strumento della petizione sia molto importante e farla attraverso il blog è interessante, penso però sia prima necessario (come giustamente scritto da te) mandare una raccomandata di segnalazione al sindaco e (aggiungo io) contattare l’assessore competente, dopodiché se non si avranno risposte ci si potrebbe muovere in quella direzione, uso il condizionale perché dovremo prima discuterne all’interno del gruppo.
    Forse alla prossima riunione ci sarà spazio per parlarne e ti invito a partecipare, la volta scorsa abbiamo parlato anche della questione dossi.

    Ciao a presto

  5. Credo che l’informazione sia il motore della crescita della nostra comunità. Mai fino ad oggi gli accadimenti della gestione politica del nostro Comune hanno avuto così grande eco e diffusione. Ne sono molto contento, anche quando qualcuno la strumentalizza per piccole vendette personali (ho subito incolpevolmente e personalmente questo gioco al massacro a causa del Moreschi qualche mese fa).
    Quindi grazie non solo a chi si impegna a riflettere (anche con ironia e sagacia) sulla politica palazzolese ma, forse e sporattutto, a chi partecipa attivamente. L’impegno civico di queste persone è meritorio e godono della mia incondizionata stima.
    A proposito dello stato della manutenzione degli immobili scolastici, ogni segnalazione che chicchessia voglia inviare all’Assessorato è non solo gradita ma diventa insostituibile strumento che permette una corretta pianificazione degli interventi, secondo una più stringente logica delle priorità. Sono certo che in questo modo saranno risolti molti dei problemi più impellenti. Nessuno ha la bacchetta magica, ma qualche magia forse, con l’impegno di tutti, la potremo fare. Anch’io penso positivo…

  6. http://www.bresciaoggi.it/stories/Provincia/102844__adro_il_polo_scolastico_cresce/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: