• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 311.225 accessi
  • Categorie

  • Annunci

CHIUSURA ACCESSO AL PARCO VILLA KUPFER: PERCHE’?

In seguito alla decisione dell’amministrazione comunale di procedere alla chiusura di due accessi al Parco Villa Kupfer, abbiamo realizzato un video in cui mostriamo l’accaduto e le difficoltà per entrare nel parco. La domanda è: perché?

a cura di Angelo Borgogni e Claudio Cominardi per Palazzolo a 5 Stelle

Annunci

UNA NUOVA STAGIONE POLITICA NELLA NOSTRA AMMINISTRAZIONE?

Il consiglio comunale del 25 settembre è cominciato con un minuto di silenzio come doveroso tributo ai morti italiani in Afganistan.

Prende poi la parola Selina Grasso con tutte le donne del consiglio comunale che si alzano in piedi. Il suo è un intervento che vuole sottolineare le continue violenze subite in Italia dalle donne e richiede al contempo la convocazione della Commissione delle Pari Opportunità creata quasi un anno e mezzo fa, auspicando che questa possa essere una grande opportunità per far crescere anche nella nostra città la realtà del rispetto.

Risponde su questo il sindaco che si mostra subito allineato all’intervento fatto e fa sapere che la commissione sarà convocata il prima possibile.

Viene dibattuta poi la faccenda della gestione degli impianti tennistici comunali e il sindaco comunica che l’ Accademia Vavassori ed il Tennis Club hanno già avuto incontri per trovare un accordo che possa portare ad una coesistenza nella stessa struttura così da poter mantenere anche l’aspetto amatoriale oltre che ampliare quello educativo-agonistico portato dall’ Accademia Vavassori vinctrice del bando. Al momento sembra che l’accordo sia partito sui binari giusti con grande soddisfazione dell’ amministrazione e delle minoranze che per questo motivo ritirano l’ interrogazione e la mozione presentata al riguardo che a detta loro sarebbe stata votata anche dalla maggioranza.

Il sindaco si complimenta per queste azioni politiche delle minoranze e sembra proprio di sentire una nuova aria in questo consiglio comunale, un’aria di condivisione e rispetto reciproco. Tutto questo sembra subito svanire durante l’interrogazione presentata da Impegno per Palazzolo-PalazzoloCambia-UDC e relazionata dal consigliere Rubagotti in merito alla mancata risposta nei consigli precedenti sull’argomento “sedicente segretaria personale” del sindaco. Il sindaco alza un muro e Rubagotti insiste senza ottenere risultati.

Si passa allora al punto inserito con interpellanza urgente presentata dal PD sulle intenzioni di collaborazione con le Sentinelle. Il clima torna sereno. Gli ambiti di utilizzo delle ronde saranno tutti quelli contenuti nella legge e soprattutto in collaborazione col Prefetto.

Sul punto riguardante la verifica degli assestamenti ed equilibri di bilancio il clima resta sereno malgrado la maggioranza voti compatta il documento presentato dall’ assessore al bilancio Turra mentre le minoranze si esprimono contrarie con l’astensione ovvia di Rubagotti che nell’amministrazione precedente aveva contribuito alla stesura del bilancio stesso. I voti contrari sono motivati dal poco tempo avuto a disposizione per l’analisi dei documenti, questo a causa del tardivo ma a norma di legge parere positivo dei Revisori dei conti.

La maggioranza concorda con le critiche e si ripromette una trasmissione più veloce dei documenti di bilancio auspicando anche una maggiore celerità da parte dei nuovi Revisori che saranno eletti durante questa stessa seduta. Anche sui punti successivi in merito alla variazione di bilancio per il recupero ICI e allo svincolo di 587.000€ apportati precedentemente come garanzia per la società che ha in gestione il nuovo impianto natatorio, ci sono state divergenze tra maggioranza e opposizione, ma il confronto è risultato sereno. Tutti i punti successivi sono invecie votati all’unanimità vuoi per i temi trattati ma soprattutto per il nuovo clima collaborativo creatosi a partire dalle commissioni.

Sono così passati la costruzione 16 nuove unità abitative di classe A (tipo Casaclima) il piano di recupero zona tra S. Alberto e via Cortevazzo, il piano di finanziamento per il diritto allo studio ed il bando per attribuzione risorse finanziarie alle famiglie in difficoltà di 100-000 €.

Al termine della seduta il sindaco ha ringraziato tutto il consiglio comunale che agendo in questo modo valorizza il ruolo di consigliere comunale, a noi viene da chiederci: come mai non si era partiti così fin da subito?

Fermo restando che questa è la maniera migliore di fare politica, sarebbe interessante conoscere le motivazioni che hanno portato a questa improvvisa inversione di rotta.

a cura di Giovanni Barbò per PALAZZOLO A 5 STELLE

SERATA SENTINELLE: SECONDA PARTE DEL DIBATTITO

Ecco il video con le domande, rivolte all’assessore Raccagni, successive a quelle di Claudio Cominardi da noi già pubblicate nei giorni scorsi.

Criteri di selezione delle future ronde, incompatibilità tra carica di assessore e presidente delle sentinelle ed incongruenza tra lo statuto delle sentinelle (che parla di associazione apolitica) ed evidente carattere politico (lega nord) della stessa: queste le domande rivolte all’assessore.

Buona visione…

LA MARCIA DELLE AGENDE ROSSE

Ieri a Roma si è svolta la Marcia delle agende rosse. Meritava l’apertura dei telegiornali, le prime pagine dei quotidiani. E’ stata ignorata. E’ stata cosa ignota per i giornalisti di regime, come ignoti sono ancora i mandanti dell’omicidio di Paolo Borsellino. La sua agenda rossa, in cui annotava tutto, è scomparsa nel momento della sua morte. Borsellino sapeva delle trattative tra Stato e mafia. Sapeva del tritolo che era arrivato per lui dal continente. Sapeva di morire. Nessuno era interessato alla sua sicurezza. Una vittima sacrificale. Ogni domenica si recava a trovare sua madre in via D’Amelio e nessuno si preoccupò di mettere delle semplici transenne per impedire il parcheggio di un’autobomba. Forse la famosa trattativa tra Stato e mafia è andata a buon fine.

(FONTE: http://www.beppegrillo.it)

IN ITALIA L’ACQUA NON E’ PIU’ PUBBLICA

In linea con il generale silenzio dei media, non parleremo della recente denuncia, lanciata da Padre Alex Zanotelli, secondo cui il 9 settembre 2009 il Consiglio dei Ministri ha approvato una serie di modifiche legislative all’articolo 23 bis della Legge 133/2008 che in pratica spianano la strada alla privatizzazione di molti servizi pubblici, gestione dell’acqua compresa.
Non citeremo le sue testuali parole: “Questo decreto e’ frutto dell’accordo tra il Ministro degli Affari Regionali, Fitto e il Ministro Calderoli. E questo grazie anche alla pressione di Confindustria per la quale in tempo di crisi, i servizi pubblici locali devono diventare fonte di guadagno”. E ce ne guardiamo bene anche dal segnalare il link http://beta.vita.it/news/view/95576/ alla notizia completa.
Pubblichiamo invece, come tutti, la notizia della candidatura di Berlusconi a premio Nobel per la Pace nel 2010. Questo il sito internet.

(FONTE: http://www.jacopofo.com)

SERATA SENTINELLE: ECCO I VIDEO

Guarda il video intero

Ecco i video della serata organizzata dalle Sentinelle Palazzolesi in merito alla questione pacchetto sicurezza e ronde cittadine.

Nel primo video abbiamo documentato l’arrivo di PALAZZOLO A 5 STELLE in trattoria e il dibattito, da noi richiesto, sul tema ronde e possibili soluzioni alternative. Nel video si nota l’assessore provinciale Bertoli che ad una domanda di Claudio Cominardi rivolta all’assessore Raccagni, si alza e va via invitandolo ad andare a lavorare, alla faccia del confronto.

Cliccando invece sul link successivo potrete guardare tutta la serata con gli interventi, in ordine, del sindaco Sala, il discorso di Raccagni sul dovere civico, l’intervento del senatore Mazzatorta e le sue frecciate a Gianfranco Fini ed infine l’intervento dell’avvocato Casati che ha illustrato cosa a rigor di legge una ronda può o non può fare.

Buona visione…

F.D.B.

ON LINE IL NUMERO DI OTTOBRE DEL FOGLIO INFORMATIVO DI PALAZZOLO A 5 STELLE

testata3

>>Scarica il numero di ottobre<<

In questo numero:

1. Editoriale
2. Resoconto ultimo consiglio comunale
3. Perché preferire il biologico
4. Ritratto di donna italiana
5. La lettera anonima giunta a Palazzolo a 5 stelle
6. Wi-fi, cos’è?
7. Commenti dal muro dei cittadini

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: