• Iniziative

    INCONTRI 5 STELLE Tutti i venerdi verso le 20.45 ci troviamo al "Sampa Bar", a S.Pancrazio (fraz. di Palazzolo) in via Firenze n.141. Passate parola! ---------------------------------------
  • Network

  • M5S: Camera e Senato

  • La palazzolo virtuosa

    consumo critico, volontariato, arte... Leggi gli articoli
  • BATTAGLIE

  • Proposte

    FOTOVOLTAICO 5 STELLE
    - fotovoltaico per tutti, le proposte...



    EMERGENZA CONTROCORRENTE
    - Bozza di progetto alternativo al bar galleggiante


    RIFIUTI
    - Documento RIFIUTI ZERO consegnato all'assessore all'ecologia Lancini


    ENERGIA
    - Sportello per il risparmio energetico


    TRASPORTI
    - Bus navetta comunale


    OBIETTIVI RAGGIUNTI
    - Autorizzazione permanente ripresa consigli comunali

    - E-mail pubbliche di consiglieri e giunta

    - Data di convocazione commissioni on line e sui pannelli elettronici in p.zza Giovanni XXXIII

    - Mobilitazione cittadini per mozione acqua pubblica bocciata da tutto il consiglio comunale

    - Risolte alcune segnalazioni cittadine (problema luminarie san pancrazio accese per oltre un mese 24h/24h, rimozione manifesti abusivi M. Peroni, questione parcheggi san pancrazio, vicenda ''famiglia West'' etc...)

    (Leggi tutto)

    (Leggi tutte le proposte discusse sul blog)

    >>Invia la tua proposta/segnalazione per migliorare il comune di PALAZZOLO SULL'OGLIO a palazzoloa5stelle@
    gmail.com
    , la inseriremo in homepage.
  • Statistiche

    • 301,808 accessi
  • Categorie

SPORTELLO PER IL RISPARMIO ENERGETICO

Credo che si potrebbe proporre al Comune di istituire (e pubblicizzare) uno sportello per il risparmio energetico destinato ai cittadini per spiegare (vantaggi, sussidi statali, convenzioni ad hoc con aziende installatrici, …) ed incentivare l’utilizzo delle rinnovabili: dai pannelli solari agli accorgimenti per l’ottimizzazione della climatizzazione domestica passando per….

Quanto all’ambiente, ritengo che andrebbe affrontata dalla ns Amministrazione la questione relativa alle coperture in ETERNIT di alcune (poche, per fortuna) fabbriche o abitazioni palazzolesi. Il caso più evidente è in via Dogane, dove addirittura la fabbrica è vicina ad una scuola.

sussidiario

Advertisements

107 Risposte

  1. Nel programma elettorale di Palazzolo a 5 stelle avevamo inserito la proposta di adottare nel comune “l’ecosportello”, ne abbiamo parlato con un architetto ambientalista che ci ha illustrato nel dettaglio i servizi che offre.
    L’ecosportello oltre a trattare tematiche di risparmio energetico spazia su tematiche ambientali di vario genere, il futuro è proprio questo, informare e mettere a disposizione dei cittadini gli strumenti che consentano loro di cambiare stili di vita.
    Ovviamente il buon esempio dovrebbe partire dagli uffici pubblici ristrutturandoli con metodi di efficienza energetica sfruttando il discorso conto energia ecc… non voglio allargare troppo la maglia della discussione, quindi concludo.

    L’idea dello sportello per il risparmio energetico è attuabile, o meglio, urgente.

    Claudio Cominardi

  2. sottoscrivo.

    di idee buone ce ne sono tante, altro che VIA PADANIA!

  3. anche l’assessore Stucchi sta preparando delle piccole cose per il risparmio energetico usando l’oro bianco.
    ciao

  4. spero si apprezzi che il nuovo asilo avrà il fotovoltaico
    e..piu avanti per i nuovi complessi scolastici nel piano delle opere triennali meglio ancora!
    Stucchi ci sta già lavorando con Lancini.
    piu voi spronate l’amministrazione meglio è.
    avanti così
    ciao

  5. gianfry sempre peggio…i 5 stelle vi devono spronare?????????????????????

    verrebbe proprio voglia di chiudere baracca e burattini a 5 stelle…ma come mi ha insegnato CLAUDIO COMINARDI: i 5 stelle hanno come primario interesse il risveglio della cittadinanza!!!!!!

  6. gianfry, sono appassionato di risparmio energetico, ma non vedo l’oro bianco che funzione possa avere….

  7. l’acqua chichino,l’acqua.
    ciao

  8. lo sprone serve per tutti.
    se c’è lo sprone l’mministrazione si sente osservata e fa meglio quello che vorrebbe far bene
    ciao

  9. scusami gianfry…non avevo capito..ho persino fatto una ricerca su google…

  10. quindi se i 5 stelle non ci fossero l’amministrazione farebbe peggio di come stà facendo?

  11. Asilo di Mura. Alcune domande:
    – l’opera dovrebbe, si dice, essere realizzata come “onere di urbanizzazione” (virgolettato, non sono un esperto, purtroppo) dalla stessa ditta che ha costruto numerose abitazioni nel quartiere; ora, quando quest’onere è stato richiesto, era previsto il fotovoltaico o sarà un costo in più? Perché, nel secondo caso, esso ricadrà o sui cittadini o obbligherà l’impresa a risparmiare sulla qualità dell’asilo per recuperare i fondi necessari per i pannelli.
    Grazie, Gianfry

  12. Mi domando quale senso abbia la costruzione di nuovi impianti scolastici senza la preventiva messa a norma in temini di sicurezza degli attuali impianti esistenti. La facciata della scuola media E. Fermi è un monumento vergognoso all’incuria di amministrazioni di ogni appartenenza e colore…
    Da genitore resto perplesso vedendo la palese mancanza del rispetto della sicurezza di impianti e strutture esistenti, in particolare nella scuola elementare di San Rocco, nelle medie King (dove due anni orsono – per fortuna di notte – crollò il soffitto della mensa! La notizia venne poco diffusa…) e Fermi, per non parlare di San Pancrazio, dove però, mi dicono, essere prevista la costruzione di un’altra scuola media; una decisione certamente vantaggiosa elettoralmente ma priva di qualsiasi fondamento razionale: in un Paese di 20.000 abitanti, 3 scuole medie, 5 elementari e 5 materne sono una follia in termini di spese vive e di razionalizzazione degli investimenti. Poche, ma buone, verrebbe da dire!

  13. ho scritto in altri post che scrivo solo su uno .e sarà questo –
    non riesco a segiurli tutti.
    per sussidiario.
    il fotovoltaico non aggiungerà niente di piu per il comune.anzi in commissione è uscito che ci sono ditte che te lo fanno loro.cosi ho capito(non sono un tecnico in materia).
    la ditta NON ha ancora costruito nulla a Palazzolo(sicuro sussidiario)Per costruire il villaggio(cis 1) che partirà dall’asilo e arriverà fino a quasi via Bergamo( approvato dal precedente cons. com. dove l’ho votato anche io) dovrà partire in concomitanza anche con l’asilo che confermo aprirà i battenti a settembre 2012.
    se foste venuti in commissione(e vi aspettavo) vedevate anche i progetti completi.ripeto le commissioni consiliari permanenti sono aperte al pubblico.mi sono impegnato pure io per farle pubblicare sul sito del comune. non solo voi.
    ma niente polemica.venite sono importanti per sapere le cose!
    per le scuole hai ragione .ma guarda il bilancio e vedrai che ci stiamo ponendo mano.Stucchi e Lancini sono già all’opera.credetemi.
    anche per la Fermi si provvedere in soluzione tale che resterete contenti.
    non posso dire di piu ma fidatevi
    saluti a piu tardi sempre e solo in questo post

  14. https://listacivicacinquestelle.wordpress.com/feed/

    https://listacivicacinquestelle.wordpress.com/comments/feed/

    gianfry usa questi due link….ti semplificano la vita…se non ti funzionano chiedi pure aiuto….ma dovrebbero andare.

  15. Gianfry , solitamente le commissioni le seguo io
    Anche io ho chiesto al segretario la pubblicazione sul sito.
    Se non fossi stato malato sarei venuto sicuramente !

  16. gianfry, ti ricordo che i 5 stelle sono volontari…..non dico di finanziarli…ma la tua maggioranza potrebbe scongelare la richiesta di riconoscimento dell’associazione….
    confidiamo in te!

  17. Confermo che la ditta ha già costruito in zona, in via Sabotino. Non scrivo il nome della ditta, ma il titolare me l’ha confermato.
    Senza polemiche, ma così è.

  18. per vezzoli giorgia
    la richiedei va male non per Palazzolo ma perchè è stata mollata dal 2006 dalla fondazione Maugeri(oltre 150 posti letto di alta specializzazione riabilitativa) che è andata a Lumezzane occupando il posto lasciato libero dalla Poliambulanza.
    La Maugeri aveva offerto una cifra al ribasso per restare a Gussago e richiedei non ha accettato e Maugeri e andata via.
    cosi senza la Maugeri, la Richiedei si è collassata. Altro che la colpa è di Palazzolo.
    Importanza delle commissioni consigliari.
    nella precedente amministrazione in qualità di presidente servizi alla persona convocai il dr. Chizzoli referente in commissione e ci disse(è a verbale) che Palazzolo funzionava benissimo e l’occupazione posti letto era al 98 per cento (dato altissimo).quindi i signori di Gussago vogliono fare i furbi ma non ci riusciranno. la commissione è stata fatta a maggio 2007 non nella preistoria.
    Ho i verbali per chi li vuol vedere, anche il verbale del consiglio comunale di Gussago di fine anno nel quale l’attuale presidente richiedei(diverso da quello di 2 anni fa)dice cose che non condivido assolutamente.
    ho anche un terzo verbale della stessa persona che brvemente dice cose diametralmente opposte.
    magari qualcuno gli ha battuto la mano sulla spalla…

  19. poi
    la piscina
    se venivate in commissione avreste inteso che il progetto è grandioso non un qualcosa in piu, e ciliegina sulla torta ci sarà sul fronte sariola fusia un mega impianto fotovoltaico per il risparmio energetico. Sarà un punto di riferimento per tutta la zonae sarà pronto per l’estate
    Poi
    è passata un po in sordina la notizia che l’amministrazione adotterà a distanza 10 orfani del terremoto.e ciò è importante.

  20. per gianfry:

    purtroppo lavoriamo altrimenti verremmo in massa a tutte le commissioni. 😉

    FDB

  21. altre notizie se volete.
    in giunta ieri approvata la nuova convenzione per riaprire a Palazzolo di nuovo il CFP(centro formaz. professionale) con corsi per estetiste,parrucchieri e altro che non ricordo.questa è un’anteprima perche andrà domani o dopo sul sito del comune.
    Bravo all’assessore Stucchi che dopo aver aperto la quarta sezione all’asilo di san Rocco dando così respiro alle famiglie per i piccolini ha raggiunto un secondo bell’obbiettivo.
    complimenti Gianni, in soli sette mesi per la tua delega ti sei mosso bene.
    e vi assicuro che ha altre belle e concrete cose per il bene della nostra Palazzolo
    Per coloro che ieri volevano vedere il regolamento di polizia urbana approvato ad aprile 2007 mi ha detto il segret. che si clicca su “regolamenti” e poi su in CENTRO si fa scorrere su polizia locale e si puo vedere o scaricare il regolamento.
    anche per chi si lamenta dei comportamenti inurbani di persone o animali puo visionarlo e informarsi su come comportarsi.
    e anche questa è informazione.

  22. sussidiario
    avevo capito a Mura.
    in via sabotino saranno i costruttori muratori in appalto
    penso.
    (non amo l’urbanistica ci si puo sporcare ) .
    sicuramente sarà come dici tu.
    ho gia scritto in altro post che anche un consigliere di maggioranza non sa tutto.
    grazie dell’informazione comunque.
    saluti

  23. admin
    ma sono sempre alla sera dai!
    lavori fino a tardi?

  24. chichino
    ne parlerò al sindaco al momento giusto.
    lasciami pensare come e quando domandarglielo.
    saluti

  25. condivido gianfry…è per quello che non vi farei più privatizzare nulla….in modo che nessuno possa far lo scarica barile sul privato che a sua volta scarica il barile sull’appaltante che a sua volta scarica il barile sul subappaltante..e che alla fine il cittadino se lo piglia in saccoccia…con il bene placito delle istituzioni…che logicamente non c’entrano più..perchè hanno privatizzato…..
    devo ancora capire bene perchè una cosa pubblica non funziona mentre una privata sì….e si che nelle grandi social-democrazie del nord Europa il servizio pubblico è di eccellenza….

  26. prossimo consiglio comunale dovrebbe essere il 29-1-10.
    dovrebbe, perchè era per il 26 e l’hanno spostato.
    se ci sono commissioni ora ci saranno sempre le informazioni sul sito e sul cartellone.
    a domani e fate funzionare l’orologio

  27. thanx…scusami se metto i puntini sulle “i”, ma sostengo il movimento 5 stelle proprio per questo….

  28. appunto. 🙂

  29. Gianfry,
    l’obiettivo della trasparenza in comune è quello di permettere a tutti i cittadini, anche quelli impossibilitati a partecipare alle commissioni, di poterne seguire i lavori.
    Non è corretto e non giustificabile che un cittadino per essere informato debba sempre venire di persona a seguire tutto.

    Noi lo facciamo il più possibile per cercare di sopperire a quei buchi di comunicazione fra comune e cittadini, ma questo non deve divenire la norma di comunicazione. Noi lo facciamo perché siamo dei volontari e mettiamo a disposizione parte del nostro tempo libero (si fa per dire) a questa causa. Nessuno ci ha affidato questo compito. E’ tutto volontariato. Abbiamo ognuno dei propri impegni, tutti abbiamo un lavoro e persino, come nel mio caso per esempio, una famiglia e dei figli. Facciamo il massimo possibile, ma non è giusto pretendere presenza fisica assidua da parte di volontari.

    Più corretto è aiutare questi volontari a reperire le informazioni da parte di chi, invece per la carica che riveste, può e dovrebbe sapere.
    A questo proposito abbiamo messo a disposizione un blog: uno strumento interattivo dove chi sa può arricchire le informazioni (come hai fatto tu stasera a proposito della situazione Richiedei, una precisazione di cui ti ringrazio e che non ho avuto modo di reperire durante il consiglio).
    Abbiamo anche una casella email dove ci potete far pervenire le informazioni.
    Ma il futuro non siamo noi. E’ il comune, è il vostro sito e i vostri strumenti di comunicazione che devono diventare più efficienti ed esaustibili possibile. Noi siamo solo di passaggio: il nostro obiettivo è quello di stimolare per migliorare gli strumenti comunali che già ci sono, prima che i nostri.

    Giorgia

  30. Complimenti, Giorgia hai espresso in modo chiaro lo spirito che ci muove.
    Il cittadino deve tornare ad abiuarsi alla trasparenza e l’amministrazione ad essere controllata dai cittadini .
    E’ un concetto fondamentale della vita democratica.
    Sembra che oggi sia tutto normale, ma non lo è affatto !
    Ci si lamenta sempre della classe politica, ma non si fa niente per migliorarla.
    E chi lo può fare se non gli elettori stessi ?
    Non è che ci voglia molto, si tratta solamente di svegliarci dal torpore a cui un pò consapevolmente ci siamo lasciati andare.
    Basta riscoprire quel poco di senso civico, e tutto ad un tratto ci si puo svegliare!
    Io credo soprattutto a livello locale c’è ancora della gente che fa politica con passione e con spirito di servizio.
    Certo ce n’è tanta che ormai considera la politica potere e busines, ma se noi chiediamo di utilizzare strumenti che ci sono per poterli controllare e facciamo delle istanze da cittadini in maniera da assegnare noi le priorità, a questo punto la democrazia può essere più effettiva !
    Non è certo finita qui, bisogna continuare a tenere gli occhi aperti e continuare perennemente la sorveglianza.
    Se vogliamo la democrazia, ognuno di noi qualcosa deve pur fare ma se la rete si allarga tutto questo impegno non sarà altro che una nuova occasione di incontri, che ai nostri tempi quelli veri sonomerce rara !

    A ore tarde mi lascio andare a fantasie e sentimenti………..

    Barbò Giovanni

  31. perGiorgia e Barbò
    se scrivo qui(nessuno mi obbliga) è perche credo come voi che la citta intesa come gente deve sapere il piu possibile della “RES PUBLICA”.
    anchio sono volontario come voi (non mi direte che i 93,35 euro che ho preso come gettoni di presenza per sei mesi sono una paga!).
    ma lo faccio per passione.sappiate che NON posso rinunciare ai gettoni.
    Per correttezza a dirla tutta, potrei rinunciare e dovrei devolvere a qualsiasi povero o naufrago o ente di carità i miei 200 euro all’anno di gettoni (17 euro al mese)ma io ci dovrei poi pagare le tasse anche se li ho regalati. e non mi sembra corretto. ma è cosi per legge.sicuramente se non ci dovessi pagare le tasse dopo averli regalati il 50% lo devolverei a chi ha piu bisogno di me.e sono un pensionato.
    questi 200 euro all’anno comportano riunioni a volte snervanti fino a ore tardissime piu la preparazione delle commissioni ed i consigli comunali.non mi sembra di rubare niente.se poi la legge dovesse toglire i gettoni di presenza a me va bene lo stesso. ma ora ci sono.non sono abbastanza neanche per la benzina e le telefonate che ci facciamo tra noi. a me va bene cosi come ho gia detto l’altro ieri.
    certo mi direte voi, noi non prendiamo neppure 200 euro all’anno. ma io non so rispondervi ma vi considero ugualmente meritevoli di rispetto.
    diversa è la situazione degli assessori che hanno uno stipendio (a Palazzolo) intorno a 950- 1000 euro al mese di media.
    ma guardate che lavorano duramente e il sindaco li fa sgobbare , credetemi.
    è come un lavoro che fanno e secondo me è giusto che siano riconosciuti.
    il sindaco attuale non prende stipendio dal comune in quanto essendo anche assessore prov. ha optato per quello di stipendio.è la verità.
    ho piacere di averle dato una notizia sulla richiedei che non sapeva, ma come ho scritto ho anche la documentazione scritta se volete analizzarla venite a casa mia la fotocopiate e mi ridate la mia copia e poi vi fate le vostre considerazione, che 20 occhi vedono meglio di 10 occhi.
    pure io mi sto battendo all’interno dell’amministrazione per far si che il sito del comune dia sempre piu notizie anche interattive.
    Il dott. Masullo mi ha assicurato che si farà.
    purtroppo i tempi della burocrazia sono lenti come il cavallo di Cocco Bill(Trottalemme).
    in consiglio per ora abbiamo deciso che parla solo il capogruppo,e quindi non stupitevi che non parliamo ,non siamo muti è una decisione che per ora manteniamo ma non credo che sarà sempre così.
    come il futuro non siete voi? siete tutti giovani e baldi e mi auguro che non molliate.
    io alla vostra età distribuivo volantini sul lungo Oglio di Almirante con il rischio anche di prenderle(i mitici anni 60 dei miei 20anni). eppure da brutti sporchi e cattivi come ci dicevano siamo arrivati al governo e non mi sembra che il Presidente Fini non sia stimato.
    anche se non potrebbe interessarvi vi assicuro che il gruppo di AN a Palazzolo e forte e coeso all’interno del PDL e segiurà sempre Fini con le su idee.

  32. ah
    il comune è anche il vostro.
    il comune è di tutti e ci mancherebbe!
    Il CFP che aprirà a breve dara opportunità di formazione a giovani e ragazze. e cio è bene.
    come ho detto ieri STucchi farà una intervista sul giornale è li chiarirà i dettagli e poi andrà sul sito del comune(o il contrario, non mi ricordo bene)

  33. vede gianfry, io non ne mai ho fatta, né la faccio ora, una questione di soldi, ma di carica. c’è chi la carica politica elettiva ce l’ha e c’è chi è un normale cittadino (volontario) come noi. chi ha la carica dovrebbe informare i cittadini il più possibile di ciò che sa e di ciò che rappresenta, e non il contrario, mi pare.

    certo che il futuro siamo noi giovani, ma il senso del mio discorso, se l’ha colto, non era rivolto a noi come persone ma al lavoro del nostro gruppo che nasce per stimolare le istituzioni a migliorare e non per affermare la propria bandiera. anche perché le istituzioni, alla fine, siamo noi.

    nel mio futuro io vorrei avere una palazzolo governata meglio, in modo più democratico e trasparente indipendentemente da chi la governi.

  34. @gianfry

    Sono stato più volte tentato di non risponderle perchè è un argomento fuori tema,ma in merito alla sua affermazione :

    eppure da brutti sporchi e cattivi come ci dicevano siamo arrivati al governo e non mi sembra che il Presidente Fini non sia stimato.

    Ebbene sì oggi anche io che vengo da una formazione di sinistra , ma che sono sempre più spesso costretto a rivedere, spesso mi sento in sintonia con quanto DICE Fini, che nell’area di governo è forse l’unico che mantiene ancora un certo rispetto per le istituzioni e la COSTITUZIONE .

    Il problema è sempre lo stesso : tra DIRE e FARE c’è un’enorme discrepanza !!!
    E’ vero, siete stati sdoganati da B.,ma è per questo motivo che gli è stato permesso un simile scempio verso gli organi istituzionali ?
    Il gruppo di AN quante leggi ad personam ha votato pur sapendo che erano principalmente un favore a B. ?
    Guardi che non voglio attaccare AN per covenienza politica, perchè a sinistra le responsabilità ritengo siano ancora peggiori !

    Tornando a noi, anche a Palazzolo a mio modo di vedere si parla bene (qualche volta) ma di fatti non se ne vedono !
    Nella scorsa amministrazione lei c’era , l’ho seguita , ad un certo punto, nella maggioranza sembravate più avversari che alleati, ma avete tenuto a galla un’amministrazione che a parer mio non poteva fare granchè così succube delle correnti provinciali di FI con la LEGA che nel casino ben si sa muovere per portare a casa posizioni vantaggiose .

    Sono arrivato al punto e mi dico FINALMENTE (avrei potuto arrivarci prima) che di destra centro e sinistra non me ne frega più niente io per Palazzolo voglio i FATTI !!
    Sono stanco delle parole, servono i FATTI !!
    Se questi saranno nell’interesse della gente, vi farò i COMPLIMENTI, se come spesso accade saranno a favore dei soliti POCHI sarò qui a criticare e a fare in modo che la gente sappia !!!!

    Saluti
    Giovanni Barbò

  35. A me invece non interessano solo i ‘fatti’ ma soprattutto da cosa, da quali principi, da quali ideali, da che visione della vita e del mondo questi fatti sono determinati.
    Fare una rotonda, aprire un CPF, aprire una scuola dell’infanzia, pulire o meno le strade in tempi debiti da una grossa nevicata sono cose più o meno importanti e belle che ogni amministrazione fa (più o meno bene, e con persone che generalmente si impegnano pur, chiaramente, non accontentando mai tutti….).
    D’altronde anche del nostro Duce si dice che abbia fatto un sacco di cose. Strade, ponti, scuole, colonie per bambini ecc. ecc. Tantissimi ‘fatti’.
    Per cui penso che non ci di debba tanto preoccupare di un ‘amministrazione che fa i ‘fatti’ (che ci vogliono!) , ma di un’amministrazione sarebbe importante guardare un pò più a monte, guardare…come dire… al ‘fuoco’ che la anima.
    Ora, qual’è il fuoco che anima la nostra amministrazione?
    Quali ideali porta con sè? Che idea ha dell’uomo, della Società, dello Stato, dei ricchi e dei poveri… il nostro PDL palazzolese? e la nostra Lega? e la destra?
    Gli ideali del PDL palazzolese sono quelli di berlusconi? o sono quelli di Fini? o di Bondi? o di Bossi? o del cardinale Tettamanzi? o di Brunetta? o di Gasparri? (beh ideali di Gasparri è un ossimoro…).
    ‘se vedi del fumo cerca di capire da che tipo di fuoco è prodotto’…dice mia nonna Abelarda.
    Gianfry, a proposito di mia nonna… la nonna dice che per la multa (per il suo Piggy) fa niente, e comunque ti ringrazia tantissimo perchè si è sentita capita e dice che sei ‘en brao s’cet’ Grazie

  36. Condivido il tuo post occhio.

  37. Aggiungo carne al fuoco pur condividendo entrambi gli interventi precedenti.

    io continuo a non capire come si possa APPARTENERE ad un partito solo a livello locale. mi spiego:

    il pd palazzolese, che fa a mio avviso una buona opposizione e nel suo programma ha inserito molti temi a noi cari (dall’acqua al risparmio energetico) è comunque una sezione di partito che fa capo ad una segreteria e che ha ai suoi vertici gente che è in politica da decenni e che si è assentata (ad es.) in occasione della votazione sullo scudo fiscale oltre a fare in modo che le concessioni radiotelevisive costassero al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi l’uno per cento del fatturato che ne ottiene.

    come si può conciliare la buona opposizione locale con (sempre a mio avviso) la blanda opposizione nazionale?

    per AN il discorso è identico se non peggiore:

    come si può gongolare per un progetto ipotetico di impianto fotovoltaico (e quindi energie alternative) – in un paese che non conosce ancora nulla in questo senso – e portare avanti intenzioni ambientaliste dopo tutto quello che in questi anni è stato cementificato a palazzolo?

    e sopratutto: come si possono portare avanti discorsi del genere a fronte di un pdl nazionale che vuole il nucleare e sta cercando in tutti i modi di far evitare al premier i processi che anche Craxi e Forlani affrontarono????

    (mini parentesi su Fini: io sono sinceramente stufo del meno peggio. Fini è meno peggio di Berlusconi. Niente di più. Ma è suo alleato perchè ha un suo percorso personale che vuole portare avanti. Come la Lega che tanto fa la DURA E PURA e poi vota le leggi ad personam che il premier (il mafioso come diceva LA PADANIA qualche anno fa) presenta. E lo fa anch’essa per tornaconto personale: Bossi in un’intervista alla IENE rispose schietto a Lucci che stava con Berlusconi per I SOLDI.)

    tornando al discorso che stavo facendo:

    palazzolo non è un paese fuori dall’italia ma ne è parte integrante e le scelte DI BUON SENSO di cui si discute per palazzolo dovrebbero essere le stesse anche a livello nazionale, anzi sopratutto a livello nazionale: il pd o an di palazzolo rappresentano in minima parte il pd e an che siedono in parlamento. ma percorrono strade diverse.

    nessuno del pd si assenterebbe mai se potesse far cadere sala. invece in parlamento si assentano. e nessuno della maggiornaza eviterebbe al sindaco con una legge ad personam di affrontare COME TUTTI I CITTADINI un processo in caso di un reato commesso.

    FDB

  38. Occhio, anche se ho scritto che mi interessano i fatti concordo pienamente con te, ma non ti sembra di chiedere troppo ?
    Non parlando solamente della nostra amministrazione ti sembra che la nostra società sia pregna di ideali ?
    Ideali ,…se ne parli tra la gente sembra quasi che dici brutte parole.
    Facendo questi discorsi mi è capitato che mi hanno riso in faccia : ada chesto che, el ga cret amò agli ideali ..ah ha ha
    A volte per farsi capire bisogna fare qualche passo indietro rispetto a quanto si sente dentro, ma è per poter fare un passo alla volta !
    Se parli di ideali c’è si tanta gente che capisce, ma se vuoi muoverne veramente tanta devi cercare di farla ragionare su cose che per loro hanno più senso : i fatti.
    Visti i fatti, poi tracciare la via morale che questi stanno seguendo ed hai questioni concrete su cui portare tutti noi ad una riflessione più profonda.
    Ti faccio un esempio : a febbraio se non sbaglio termina il periodo senza regole delle famose ronde, vediamo con quali fatti la nostra amministrazione agirà in merito alle Sentinelle , vedremo da quale fuoco sono animati i nostri amministratori !!

  39. Bene.
    Giovanni, no, non mi sembra di chiedere troppo. Vorrei solo una scuola pubblica e funzionante, vorrei una società civile e aperta, vorrei meno tolleranza zero (come dice mia nonna Abelarda) e più comprensione. Vorrei che fosse rispettata la Costituzione e dato il giusto spazio agli immigrati di professare la loro fede, vorrei proposte culturali diverse fra loro, vorrei le barriere architettoniche, vorrei tassare di più i ricchi e meno ‘chi tira la cinghia’, vorrei un centro storico chiuso al traffico, vorrei guardare una televisione più libera. Vorrei vivere in un Paese Europeo. Vorrei che uno è libero di sposarsi con una donna e uno è libero di stare con un uomo. Vorrei che se si bevono 3 bicchieri di vino è perchè si ama la vita e non che si è criminali ai quali portare via la patente e l’auto soldi e tempi (questo non mi è mai successo ma la cosa è triste….)
    Questo non è troppo…guarda, non mi piacciono i paradisi, non sono per un mondo ideale, intendo essere pragmatico.
    Per dire, ad esempio, che Gianfry (come rappresentante di questo governo) fa bene a dire le cose belle che fa (che ripeto, sono importanti e ci mancherebbe…) però ci deve dire che se ha 100 euro per le scuole di palazzolo a chi decide poi di darli? Alle suore? Alle pubbliche? 50 e 50? e ci deve dire anche il perchè della sua eventuale scelta….
    Comunque, per ora, tutto quello che io vorrei è quello che mi differenzia da questi governi locali e nazionali.

  40. per occhio per caso ti chiami Enrico?
    le nonne sono sempre da coccolare e ci si accorge troppo tardi, quando vengono a mancare che potevamo sbaciucchiarcele e coccolarle di piu.
    Perdonatemi l’inciso ma ci voleva!
    Se permettete io intervengo solo per informare di Palazzolo di quello che so (non voglio sempre ripetermi).
    leggendo i vostri scritti.
    in comune si fa e i fatti li ho detti in altri argomenti e non vorrei sembrare ripetititvo.
    leggete quello che ho scritto in altro argomento.
    se poi ritenete che non è abbastanza padroni di dirlo, ma i fatti sono li da vedere.
    ed altri a breve ne arriveranno.
    se parliamo di nazionale lo faccio solo stavolta.
    ripeto noi seguiamo Fini perchè la pensiamo allo stesso modo e ne condividiamo la visione politica.
    TUTTInoi di AN di Palazzolo la pensiamo così.
    Di Tettamanzi abbiamo il massimo rispetto come lo abbiamo di tutti coloro che nella Chiesa operano nel solco della tradizione cattolica.
    di piu non dico in quanto vorrei restare solo su Palazzolo.
    e per le nonnne sempre a disposizione!

  41. per Barbò
    condivido quelo che scrivi sulla precedente amm.
    è vero ad un certo punto eravamo sempre su posizioni diverse dal sindaco precedente che non ci riconosceva la nostra pari dignità politica; per inciso mi sembra di aver già scritto che per ben due volte noi di AN ci ha letteralmente CACCIATI dal suo ufficio solo perchè osavamo ricordargli che come stava govrnando non ci andava bene.
    ma con la maggioranza che aveva il nostro voto (ero da solo) era ininfluente e non potevamo farlo cadere. in democrazia contano solo i numeri in consiglio comunale!
    ricordo che in lista PDL loro non c’erano .non vi domandate il perchè!
    anche se sui giornali locali si strombazzava diversamente?
    io la notte delle scelte definitive nostre c’ero e vi garantisco che solo a pensarci ora non riesco a crederci.
    io continuo ad insistere che ci vorrebbero un paio di vigili in più.
    Barbà combattente i fatti arrivano stai certo!
    e ricordati che l’amministrazione ha solo sei mesi di vita!
    tanto per farti capire come è ritardante la burocrazia degli enti locali per cambiare due (2) lampadine in via verdi l’Enel ci ha messo quattro (4) mesi sollecitandoli tutti i mesi (domandate all’ing.Angoli che segue per il comune l’elettricità).vi ricordo sempre per esempio che la maggior parte dei pali della luce aPalazzolo sono di proprietà Enel.
    sono quelli con la targhetta con i numeri!
    e per farli intervenire domandate sempre all’ing.i salti che deve fare.
    e di cio non è colpevole l’amministrazione!
    qualunque amministrazione,di qualunque colore!
    saluti

  42. Avendo lanciato io la non mia proposta di uno sportello energetico, non ho ancora capito da Lei, Gianfry, se e come, edifici pubblici nuovi a parte, ci sarà dal Comune una reale attività di propaganda e di collaborazione fattiva al fine di incentivare le famiglie ed i privati all’uso delle rinnovabili ed alla messa in pratica di comportamenti rispettosi dell’ambiente e delle future generazioni. Grazie.

  43. quindi gianfry SI al nucleare in Italia e SI al fotovoltaico a Palazzolo????

    è questa la coerenza sull’ambiente??????

    non pigliamoci in giro, per favore.

  44. Personalmente
    potessi decidere io sono per le rinnovabili in ogni posto dove si può!
    tetti fotovoltaici, eolico verticale,cisterne sui tetti per il recupero acqua,raccolta rifiuti porta a porta capillare.
    centri abitati anche minori come Palazzolo collegati tra loro da tramvie elettriche consorziali.(e pensare che i nostri bisnonni li avevano nel fine 800)
    obbligo per le aziende di una certa dimensione del lavoro di ufficio on-line per ridurre il traffico pendolare.
    premi per famiglie e singoli che attraverso un consumo responsabile dell’energia riducono l’inquinamento.
    rivalutazione delle attrattive locali e zonali per l’incentivazione alla ridotta mobilità con sostenibilità,nel contempo delle tecnologie moderne per permettere alla popolazione di viaggiare ,informarsi, relazionarsi e rispettarsi in modalita olografica.
    la mia potrebbe essere considerata una utopia programmatica.
    ma sognare a volte fa bene; e se si programmano rigorosamente a volte le utopie si possono realizzare.
    ciao

  45. insomma sogno una decrescita felice!
    capito?

  46. Cavolo gianfry, ma con queste idee cosa ci fai nel PDL ?
    Le hai espresse nella maggioranza di Palazzolo ?
    Cosa ti hanno risposto ?
    Ti hanno dato del comunista ?

    Se no non vale !!! quando diciamo le stesse cose, spesso nell’area PDL (non sto parlando di Palazzolo) ci danno dei comunisti , mentre nell’area Lega non comprendono di cosa stiamo parlando!!

    Propongo di approfondire e istruire indagine per tessera honoris causa all’ associazione Palazzolo a 5 stelle!!

    Saluti gianfry
    Giovanni Barbò

  47. Ecco che scopriamo piano piano (qualora ce ne fosse il bisogno) il tipo di fuoco che anima il governo di palazzolo. Gianfry -Fini credo ne sia l’esempio. Succede che il duce fa le leggi che vuole (leggi a sua immagine e somiglianza) e chi LO SOSTIENE (i Gianfry-Fini e tutti i nostri governatori anche locali), tutti a sottoscriverle quelle leggi….salvo poi dire ai loro sudditi ‘ma no, ma anch’io la penso come te, vedi, vi facciamo anche il CPF, e vi portiamo a Canale 5 e sotto le feste tanta musica dappertutto e tanta felicità! E che vuoi di più caro cittadino, ma figurati, IO, io sono per la scuola pubblica e per il fotovoltaico, per l’integrazione e per la solidarietà….’
    Se Gianfry alle prossime ti presenti per i 5stelle… Ti-Vi voto.
    Amen

  48. Per Barbò
    queste cose io le penso da sempre .
    ho già scritto sul vostro blog che se avessi 40 anni di meno forse sarei con voi.
    quando cerchi di far qualcosa per la tua gente c’è sempre lo schiocchino di turno che ti accusa di essere fascista, comunista,sfascista,anarchico( a proposito un mio pro-pro zio a fine 800 che era prof universitario è stato esiliato in Sardegna per essere anarchico), oppure inadatto,inadeguato e quant’altro.
    l’importante è operare con costanza e operando si può anche sbagliare.
    io sono un po anarchico nel senso che mi impongo comportamenti tipo”non vado in gita sul lago per non inquinare, giacchè sono tutti là,e invece io restando a casa respiro e quelli che son sul lago e pensano di respirare aria a pieni polmoni invece sono in coda o sui lungolaghi con le macchine accanto che li inquinano”
    non ridere ma io la penso così ed è solo un esempio banale.
    non voglio sembrare di essere ecologista e poi andare alle manifestazioni magari a 200 km di distanza con suv o macchine che sbuffano come le vecchie vaporiere che ansimavano sulla linea BS_BG fino a metà anni 70.(per essere coerente mi dovrei fare 200 km in bici o a piedi.)
    quello che ho scritto alle 14,56 lo penso da sempre,ma non sono nostalgico nel senso di rimpiangere i tempi andati(che qualcuno rimpiange, io no )
    che cosa si deve rimpiangere?
    i tempi in cui si doveva lavorare tutto il giorno al sabato pena la messa in angolo in ditta?
    i tempi dove non c’era il wc in casa e la dovevi deporre in cortile in mezzo ai topi su due mattoni e se ti scappava di notte eran dolori a uscire d’inverno o la dovevi fare nel pitale?
    i tempi dove ci si faceva il bagno al sabato usando l’acqua di tuo fratello che l’aveva fatto prima di te e l’acqua si scaldava sulla stufa a legna a secchi e d’inverno in cucina perchè era l’unica stanza riscaldata?
    i tempi in cui i materassi erano imbottiti con gli “scarfoi” ed il crine e si rivoltavano i colli delle camicie (qualcuno lo fa ancora purtroppo).
    i tempi in cui tuo padre o tuo nonno o tuo zio o tuo fratello dovevano andare a lavorare a Milano e tornavano una volta alla settimana per risparmiare?
    i tempi quando tanti pagavano il “butighèr”una volta al mese e segnavano la spesa sul libretto e qualche “butighèr” ci metteva la cresta?
    i tempi in cui c’erano gli orfanatrofi e li facevano passare per opere di carità e invece i ragazzi la ricoverati ne passavano di tutti colori?
    ne avrei ancora mi ci vorrebbe un’ora.
    no non li rimpiango quei tempi
    ma rivorrei la semplicità di quei tempi con la tecnologia di oggi al servizio di tutti!
    scusami lo sfogo Barbò
    ma io quei tempi li ho vissuti (anni 50) e sono contento che voi siete nati dopo.
    ciao

  49. peccato che in tutti questi anni questi pensieri non siano stati mai attuati.

    penso ai rifiuti: palazzolo ha ancora i cassonetti in vista ed uno scarso 40% di differenziata. quando ci decidiamo a seguire l’esempio di Adro?

    penso al fotovoltaico che palazzolo ancora non conosce. Provaglio d’Iseo ha dimostrato che si possono ottenere grandi risultati a costo zero. quando ci decidiamo a COPIARE questi esempi positivi?

    penso a tutte le belle cose che hai detto e che noi abbiamo proposto nel nostro programma non per raccogliere voti o riempirci la bocca di sogni e cose irrealizzabili, ma perchè ci crediamo e sappiamo che si possono attuare. non ci vuole molto.

    ripeto quello che ho già detto in precedenza: chi fa parte di un partito che porta avanti idee/progetti come il nucleare o il processo breve a livello nazionale e a livello locale parla come Grillo per me o è confuso o è falso.

    di sicuro è incoerente.

    FDB

  50. Purtroppo gianfry, non deve prenderla come offesa, ci stiamo confrontando, sono in sintonia con quanto scritto da Admin (FDB).
    Non metto in dubbio che lei pensi tutto quello che ha scritto, ma se lo leghiamo alla sua parte politica sia nazionale che locale, non possiamo che leggerci dell’incoerenza. Se la sua fosse una battaglia, “dall’interno” per mancare di incoerenza, dovrebbe essere più TRASPARENTE.
    A meno che questo blog, non sia per lei un utile strumento per cominciare il suo lavoro.

    Giovanni Barbò

  51. Gianfry,
    lei è l’uomo giusto nella maggioranza sbagliata.
    Ma cosa aspetta? Molli la tessera e venga con noi! ;)))

    Le promettiamo:
    – ancora meno soldi di quelli che le danno e zero rimborsi spese
    – frequenti insulti da parte di chi non la penserà come lei
    – scarsa visibilità mediatica e mezzi di fortuna
    – il gelo dei banchetti
    – tantissime email nella casella di posta elettronica per via delle nostre copiose discussioni on line

    Ma tanta tanta gioia!!! :)))

  52. il gelo dei banchetti l’ho provato prima di voi.
    se l’uno che prendo è sicuramente piu di zero anche lo zeronon mi cambierebbe la vita.
    insulti li ho provati quando distribuivo i volantini negli anni 60.
    scarsa visibilità mediatica noi di AN ci siamo abituati da sempre perchè è la prima volta in 60 anni di politica palazzolese che abbiamo un assessore che prende soldi ,ma lavora sodo e i risultati li vedete!
    e fino ad adesso siamo stati lasciati fuori da TUTTE le cariche retribuite( a parte l’assessore precedente che è svanito).
    per inciso tanto per informazione sono stato nel cda dell’asilo di San Pancrazio come membro di nomina consiliare per quasi 4 anni(due di maggioranza e una di minoranza) sempre a costo zero per la comunità palazzolese dal 2000 al 2004!
    quindi siamo temprati

  53. è vero che chi và, e sostiene, il lupo impara a ululare…..ma quando il lupo è furbo, smette la farsa dello storpio e inizia a correre su tutte le prede…lasciando chi è suo alleato inevitabilmente a bocca asciutta…e che non provi a cacciare improprio…è sempre alleato col lupo….vuoi andare a distruggere un’alleanza?

    ps vale per tutti tranne gianfry…vero gianfry?

  54. per occhio
    stai sulle cose concrete non divagare dal tema.
    cioè tu paragoni la riapertura di un centro professionale convenzionato regionale con le gite a canale 5?
    mi spiace ma non ti seguo su questo terreno!
    passi dal locale al nazionale con estrema disinvoltura.
    padronissimo di farlo per carità.
    ma abbi la correttezza di ammettere le cose positive che fa l’amministrazione.
    come hai la correttezza di dire le cose che secondo te non vanno.
    un centro professionale che porta occupazione di docenti e porta corsi per donne e uomini del nostro territorio con possibilità occupazionali maggiori lo ritieni poco incisivo e lo paragoni ad una gita?
    mah…
    ciao

  55. bravo Barbò
    tu si che mi capisci!
    e mi sembra di essere trasparente.
    sbaglio o sono il solo consigliere(di magg. o di minor.)
    che interviene dialogando con voi?
    non è segno di trasparenza e di attenzione
    per giorgia
    aspetto la replica alla risposta che le ho dato…
    saluti

  56. gianfry, cosa vuole che le dica:
    sono contenta che abbia fatto della militanza “sul campo” , ma non ne avevo dubbi.

    il mio intervento in realtà era teso a sottolineare il fatto che, viste le convergenze politiche da lei citate sull’ideale di decrescita felice dei 5 stelle, trovavo quantomeno bizzarra o in contrasto la sua appartenenza politica.
    forse non ce ne rendiamo conto, ma la decrescita felice è, di fatto, una vera e propria rivoluzione politica, sociale ed economica che presuppone un ribaltamento del neoliberismo economico di cui lei – esponente di destra – dovrebbe essere difensore, l’eliminazione degli accumuli di ricchezze e dunque un cambiamento di governo in senso profondamente egualitario e democratico e partecipativo, in netto contrasto con il centralismo dei poteri forti che da sempre caratterizza la destra conservatrice.

    ora, se invece lei mi dice che la decrescita felice è un ideale o una tematica di destra, allora tutto è possibile, il cambiamento climatico non esiste e il sole gira intorno alla terra.

    giorgia

    ps: detto questo, l’invito era sincero, perché comunque nei suoi confronti nutro una certa simpatia: lei è qui e si confronta. la maggior parte non lo fa.

  57. temi assai molto seri quelli introdotti da Giorgia che io condivido pienamente e vanno ben oltre ai (se pur seri e più attuali) battibecchi di quartiere….
    discussione che meriterebbe un’area a parte.

    Angelo.

  58. Gianfry, mai pensato di paragonare la gita a canale 5 al CPF nè tantomeno l’ho mai scritto.
    Tu stai spostando l’attenzione su ciò che la giunta sta facendo di buono. Va bene!
    Io però intendo andare oltre perchè credo che tutti i governi ‘facciano’ cose belle e buone e altre meno. Tutti.
    I ‘fatti’ quindi a me cittadino esigente, interessano sì ma mi interessa anche capire a che disegno politico corrispondono e il resto te lo dice poi meglio Giorgia.
    A questo punto però una domanda secca mi permetto ‘gentilmente’ di fartela: Gianfry, perchè sei nel PDL? Perchè non sei ad esempio nel Partito radicale? o nell’UDC, o nei 5stelle? o nei Ds? oppure in Sinistra e Libertà?

  59. per occhio
    eccoti accontentato. sono nel pdl perchè An è confluita li.tutto quì.
    Io sono per una destra sociale che esiste .
    leggo attentamente i resoconti di “fare futuro”.
    Per capire l’evoluzione delle nostre idee di destra.
    Che è una destra non mummificata ma viva e piena di risorse.
    che ha idee e le dice senza paura di nessun brianzolo o varesino.
    Poi per fare politica,purtroppo si fanno concertazioni in quanto non si puo governare da soli.
    se non si hanno i numeri.
    ecco il mio insistere del combattere dal di dentro.
    e per me solo a livello locale per libera scelta.
    e a livello locale conta la relazione con il tuo territorio e con i tuoi concittadini.
    ecco io di destra che mi confronto,solo, con voi per discutere magari a volte con dura sincerità , ma confronto.
    non sposto l’attenzione solo su cio che fa di bello l’amministrazione(e per me stando lo schieramento ci mancherebbe) ma sono attento anche alle proposte che vengono da tutti,anche da voi.
    Perchè è giusto così per me.
    e poi…ebbene sì, lo confesso nei primi anni 70 deluso delle beghe interne tra Almirante e Michelini ho votato due volte per i radicali.
    quando Fini andava ancora alle medie.(sò vècc)
    saluti

  60. sempre per occhio

    come ho scritto settimana scorsa voi per me dovevate arrivare 40 anni prima (adèss sò vècc per cambià) e ho il mio gruppo di AMICI con il quale abbiamo condiviso tanta CACCA e per correttezza non si lasciano gli amici veri;
    ciao

  61. condivido il gianfry pensiero….

  62. Gianfry, bello quello che dici, che la politica è anche stare insieme con altri e condividere degli ideali.
    E bello tutto il resto. Certo, potremmo essere amici, perchè no! Poi ecco, sul piano politico credo che continueremmo a battagliare (magari bevendoci un buon rosso…invitiamo anche Claudio, Giovanni e Chichino, certo! Chichino non può mancare…. e tutti gli altri…insomma saremo 100-150mila…)
    Continueremmo comunque a battagliare però, perchè la tua idea di destra di società, di Nazione, di mondo è totalmente diversa dalla mia. Per me è migliore la mia (vedi i miei tanti ‘vorrei…’ qualche post fa…), per te è migliore la tua… ovviamente. Credo che sia legittimo avere idee diverse. Oppure visto che insisti sul fatto che io debba sottolineare le cose belle che il mio governo fa, avresti dovuto anche tu con lo stesso principio sottolineare le cose belle che ha fatto che so…Prodi! L’hai fatto? Boh! Cosa hai votato…Berlusconi. Tu fra diverse proposte politiche alle ultime elezioni hai votato Veltroni? (che mi sembra più vicino a quello che tu dici) oppure hai votato per Berlusconi? (che mi sembra molto più lontano da quello che tu dici)
    E visto che sei dalla parte di Berlusconi e Lega, permettimi di contrastarti, per come posso.
    Comunque, non sono Enrico (ma potrei anche esserlo) non faccio parte ne dei Ds, nè dei 5stelle, nè di altri partiti. Ho votato (a seconda delle volte) sempre a sinistra e per i radicali, soprattutto metto il mio segno là dove si parla di diritti per tutti, giustizia sociale e di laicità.

  63. chi mi ha chiesto delle e.mail da mettere sul sito del comune?
    non ricordo chi l’ha chiesto.
    comunque gianfry si muove in tal senso.
    in consiglio comunale di venerdi ogni consigliere troverà sul proprio posto una lettera di richiesta da parte del segr, comunale di autorizzazione alla pubblicazione sul sito del comune della propria e-mail accanto al proprio nome. cosi ho chiesto per trasparenza
    nella riunione di maggioranza che abbiamo effettuato oggi per il consiglio di venerdì i miei del pdl mi hanno gia detto di si.
    Per la lega un paio non hanno il pc , gli altri vedranno la lettera e vedranno poi loro.
    anche le minoranza avranno naturalmente la lettera!

    un altra anteprima
    giovedì ore 18,30 convocata dal presidente Cattaneo la commissione servizi alla persona,
    però non ufficializzatela finchè verranno avvisati i consiglieri della commissione che (loro) ancora non lo sanno.
    gli arriverà domani perchè è stata scritta fisicamente alle 19,00.(questo per corretteza verso di me e verso loro.)
    penso che sia la prima volta che sappiata qualcosa prima,
    e per il contrasto franco ma leale è giusto così.
    sai quante sane scazzottate a metà degli anni 60 (i mitici anni 60) in Gandosso dal “Basghì”dove erano tutti comunisti e noi da Palazzolo si andava li a mangiare i “cudi ghì”

  64. ma la settimana dopo eravamo la ancora e si beveva insieme fino alla prossima …Bei tempi più ruspanti dove non c’erano la discoteche ma le balere e se avanzavano gli uomini si girava in pista con la scopa per darla ad altri a turno la possibilita di ballare su di una mattonella “legati a un granello di sabbia”
    ciao

  65. felice che tramite gianfry il pdl tutto abbia dato il consenso alla pubblicazione delle email di tutti i consiglieri e assessori, come suggerito da Claudio: un passo importante che avvicina i cittadini al comune, molto spesso visto come qualcosa che non ci appartiene, come qualcosa di lontano da noi.

    molto bene.

    FDB

  66. i miei consiglieri pdl ,ripeto che troveranno la lettera in consiglio daranno l’assenso.gli altri vedranno loro.
    Anche Selina mi ha detto ok!

  67. come vi ho anticipato ieri sera adesso sul sito del comune c’è la commissione ed ora è ufficiale.
    e sotto c’è per il pgt ( è importantissimo questo).
    vedete che a stimolare qualcosa di buono si ottiene?
    e fa assioma con quello delle e-mail!
    saluti

  68. sul sito del comune la mia c’è già!
    ciao

  69. Grazie Gianfry, l’ho fatta io la richiesta dei riferimenti mail.

    Claudio Cominardi

  70. Se possibile, ma forse è chiedere troppo, inserire nella lettera anche la richiesta all’assenso per la pubblicazione dei propri redditi e dei guadagni come eletti. Ma forse, in Italia, a Palazzolo e persino in Padania, è troppo. O no?

  71. per sussidiario.
    lo so che ci tieni,me l’hai gia scritto. pazienza ci vuole pazienza e convincimento .
    con le cattive maniere non si ottiene nulla.
    un passo alla volta per carita! calma che la gatta frettolosa ha fatto i micietti ciechi (dice il proverbio.)
    al momento giusto ci proverò , lasciami fare ma dammi piu tempo.
    forse non ti immagini con chi ho a che fare oppure lo sai e…
    ciao

  72. Non credo di averle chiesto di estorcerli con la forza… Non so con chi ha a che fare ma, avendo letto i 740 di alcuni esponenti della maggioranza relativi al 2005, dubito che daranno il loro assenso, sarebbero in imbarazzo… ammesso che la ns politica locale conosca ancora la capacità di imbarazzarsi…
    il caso del ns sindaco che si fingeva veterinario ed è stato denunciato da un collega e poi costretto ad interrompere la professione svolta nell’illegalità è clamoroso (vergognoso?), lo deve ammettere anche Lei, Gianfry. O no?

  73. due assessori alle sollecitazioni di una mia lettera inviata loro per e-mail (che conservo) mi hanno risposto a voce che per loro non c’è problema.
    vedremo se son rose fioriranno.
    intanto ieri sera un primo risultato tangibile.
    ho fatto fare l’annuncio dal presidente del consiglio per l’adesione dei consiglieri alla pubblicazione dell’indirizzo di posta elettronica sul sito del comune.
    e questa per coerenza (parlate sempre di coerenza) me lo dovete.
    nessuno ha detto no.anzi.
    la mia c’è già da giorni(mi pare di averlo già scritto.
    sui redditi 2005 vedete anche il mio reddito da inps e lo aggiornate con l’istat al 2009.

  74. per il sindaco non lo sapevo
    io pur essendo nato a Palazzolo ho abitato per 20 anni fuori Palazzolo e tante cose accadute non le so.
    lo apprendo da lei ora.
    grazie dell’informazione

  75. Ripropongo la domanda: FALSO VETERINARIO= vero Sindaco? Mah…….

  76. io so solo che il nostro sindaco sta lavorando sodo per la città ed anche ieri la notizia di altri 10 posti letto a Palazzolo finanziati dalla regione per terapie legate all’abuso dell’alcool e valide come riferimento per l’ovest bresciano è un bel risultato.
    come un bel risultato è che l’ICI è uguale all’anno prima senza adeguamenti.anzi si limeranno situazioni ben individuate in consiglio comunale e si sistemeranno
    come una buone notizia che si stanno studiando azioni nel bilancio per far si che la prossima annata porti un ulteriore allargamento della fascia di esenzione irpef comunale anche a partire dagli ultrasessantacinquenni.
    e questo e segno che in maggioranza ne discutiamo di sociale ,altro che storie:

  77. e i 28 milioni di euro di passività del comune? lo sanno i cittadini?

    e lo sanno che ieri avete bocciato la mozione del PD sull’acqua pubblica? E’ UN PESSIMO RISULTATO.

    le dica tutte piovanelli le cose.

    l’eterno spot di cui vive la sua parte politica mi ha stufato. mi ricorda i tempi del Duce.

  78. gianfry posso segnarmi un punto…..penso che f. abbia ragione sull’acqua….purtroppo come ben saprai noi cittadini siamo in balia di ciò che ci viene detto da voi.

  79. per chichino
    abbi la cortesia di rivolgerti al singolare.
    io cerco di darvi notizie con tutti i limiti che posso avere
    ma dammi atto che io ci sono pur sbagliando a volte (in buona fede)ma ci metto la faccia
    altri no.
    e resto per mia scelta solo su argomenti di Palazzolo non saltando dal locale al mondo.
    se qualcun altro lo vuol fare di continuo io non lo seguo e parlo solo di Palazzolo.
    ho dato la relazione del sindaco sull’acqua e venga ben letta (ma bene)
    e vedrete che non è cosi come dice qualcuno.

  80. palazzolo non è in italia? da quando in qua?

    piovanelli, su. lei resta su sua scelta solo dove le conviene. e su palazzolo di cose gliene ho dette.

    vederla arrampicarsi sugli specchi è grottesco. e il fatto che lei venga qui non giustifica nessuna delle sue scelte politiche (dal tentato inciucio per via pontida alla privatizzazione dell’acqua). la buona fede è insufficiente.

    lo ha detto lei che si adegua alle scelte di partito. giuste o sbagliate che siano. questo è il dramma. questo è il cancro dei partiti.

    la mozione del pd l’avete bocciata. questi sono i fatti.
    per i 5 stelle: mi auguro che abbiate filmato quello che è successo e le facce di chi ha bocciato o si è astenuto.

    i cittadini devono sapere tutto. anche le nuove maggioranze che si sono di fatto create nonostrante in campagna elettorale erano TUTTI contro SALA.

  81. dacci il tempo f. e pubblicheremo resoconto e video del consiglio di ieri che è finito all’1.00!!!!

  82. parlare al singolare di uno che è in una maggioranza è un pò dura….diciamo che i vostri destini sono intrecciati….
    comunque mi sono rivolto a te sia al singolare che al plurale….

    ti dò atto che tu ci metti la faccia, è stata una tua scelta….io potrei anche metterci la mia…ma non cambierebbe niente…perchè io non ho carica pubblica….sarei semplicemente uno sconosciuto ne più ne meno come adesso….

    anche il fatto che tu parli solo di palazzolo, non lo trovo molto coraggioso, visto che fai parte di un partito a livello nazionale….se tu ti concentri su palazzolo hai la mia stima…ma se qualcuno dice che nel pdl ci sono varie cose che non vanno, se tutti se ne tirassero fuori, come fai tu…a chi dovremmo rivolgerci?

  83. “e chi non è d’accordo si adegua ugualmente perchè la democrazia è questa”

    ah.

  84. Avere un indirizzo e.mail è un punto di partenza, anzi dovrebbe essere un pre.requisito di fa politica come dipendente dei cittadini che lo hanno delegato e che giustamente vogliono poter comunicare con lui. Ma c’è un MA.
    Vi invito ad un esperimento. Scrivete all’indirizzo e.mail che il sito del Comune di Palazzolo riserva alle segnalazioni. Attendete risposta. Attendete, soprattutto se la segnalazione è “scomoda”. Attendete ancora. Io ho ricevuto una prima risposta ad una segnalazione effettuata la scorsa estate dopo un paio di settimane e, alla mia documentata controreplica, non ho ricevuto più alcuna risposta.
    Così come, per buttarla nella politica nazionale, non si riceve risposta quando si contatta un parlamentare che ha indirizzo e.mail (salvo rarissimissimi casi).
    Ma forse i nostri consiglieri ed assessori faranno eccezione. Speriamo.

  85. non è proprio come ha scritto Giorgia .
    e difficile scrivendo far capire le sfumature del parlato.
    dico(bisognerebbe il faccia a faccia)che nei partiti si discute si litiga sugli argomenti e poi si mette ai voti nominali e passa la tesi chi ha piu voti se riesco a farmi capire; era il senso del mio intervento
    guardate che da 60 anni in Italia si fa cosi ed è democrazia(mi hanno insegnato cosi)
    saluti

  86. per chichino
    ti ho in parte risposto in altro argomento dieci minuti fa.
    mi auguro che qualcuno piu politico di me intervenga per la politica nazionale!!!
    ma qui non era il posto dove l’argomento era il risparmio energetico!
    saluti

  87. per sussidiario
    ieri la primissima parte delle dichiarazioni di Chiodini è stata la informativa che avevo chiesto di mettere le e-mail dei consiglieri sul sito del comune e tutti quelli che hanno il pc hanno accettato di metterla:
    la mia c’ è da un settimana e sono a disposizione come tutti gli altri che hanno accettato.

  88. anche io ti ho risposto da un altra parte….hai tutte le ragioni del mondo…ma sei del pdl…o almeno all’esterno vi presentate come tali….

    http://it.wikipedia.org/wiki/Alleanza_Nazionale

    l 21-22 marzo 2009 ha infine avuto luogo il terzo ed ultimo Congresso del Partito, che ha approvato all’unanimità la confluenza nel Pdl e la costituzione di una Fondazione che erediterà nome e simbolo del vecchio partito, oltre al ricco patrimonio immobiliare.
    L’organo di partito, il Secolo d’Italia rimarrà un quotidiano d’area, vicino alle tesi del PDL.

  89. @ sussidiario

    concordo….he ta ga fe mia fa una figura en mes a toc, herf a nient….

    soluzione: blog/forum cittadino, come fanno i 5 stelle

  90. “nei partiti si discute si litiga sugli argomenti e poi si mette ai voti nominali e passa la tesi chi ha piu voti se riesco a farmi capire; era il senso del mio intervento
    guardate che da 60 anni in Italia si fa cosi ed è democrazia(mi hanno insegnato cosi)”

    :

    ecco perchè i partiti devono essere superati. se la maggioranza decide di privatizzare l’acqua, indipendentemente dal buon senso della proposta, la privatizzazione diventa legge.

    è questa vera democrazia?

    prima di un partito c’è la mia coscienza. e non farei mai parte di un’organizzazione nella quale vanno avanti solo le decisioni piu’ votate. democrazia = maggioranza dei voti è una regola che ci si impone e che si spaccia per democratica.

    un sindaco che ama il suo comune non boccerebbe mai mozioni o proposte provenienti dalle minoranze per stupida dimostrazione di muscoli.

    ma forse è a me che hanno insegnato altri valori.

  91. se gli assessori/consiglieri non rispondono alle richieste d’informazioni dei cittadini tutto questo impegno nostro e di gianfry per ottenere le e mail e rendere il comune realmente più trasparente e vicino sarebbe vano. intanto l’obiettivo raggiungiamolo. poi valuteremo l’effettiva efficacia.

    FDB

  92. per admin
    grazie

  93. http://www.comune.palazzolosulloglio.bs.it/servizi/menu/dinamica.aspx?ID=555&idCat=532&TipoElemento=Categoria

    NEMMENO I NOMI CORRETTI DEI CONSIGLIERI SONO RIPORTATI SUL SITO DEL COMUNE.

    MINGARDI SI CHIAMA ALESSANDRO E NON FRANCESCO.

    CIAO.

    “L’IRRIVERENTE”

  94. irriverente e chi se ne frega, tanto non parla mai.

  95. Cari tutti,
    non so più su quale post scrivere.
    Voglio solo dire a chi sta all’opposizione (mi ci metto per primo) di prestare attenzione a dei particolari, per me non irrilevanti, che riguardano la sfera dello stile. Stile nella comunicazione e in tutto il resto.
    Credo veramente che ci siano in ballo, qui sul blog ma non solo, delle idee di democrazia e di partecipazione sostanzialmente diverse.
    Io credo che l’opposizione debba far passare un suo stile, che io credo debba essere fatto di educazione, di rispetto, di determinazione certo e anche di contrasto, fermo, deciso, ma deve essere bello!

    Per ‘stile’ intendo la coerenza fra come vorrei io il mondo e i miei comportamenti.
    Se voglio un mondo bello, dovrò esercitare la bellezza.
    Anche là dove sono i conflitti più forti.
    Bellezza non significa essere beoti, ma … non lo so dire cos’è…molti lo sanno dire meglio di me.
    Giorgia che è anche poeta forse mi potrebbe aiutare….

    Però insomma, vediamo se la nostra avversione a questo modello populista di destra e avvolto in una coltre xenofoba, si può trasformare per noi in una contraria testimonianza di bellezza. (é bello accogliere una persona che sta male, un immigrato. Per me è un gesto bellisssimo questo! e questo mi differenzia dalla destra! )
    La bellezza ecco, sta nell’accoglienza, sta nell’apertura, sta negli operai a Termini e in Neda Soltani. Sta nei 5stelle. E in tutti quelli che ci credono
    A volte la bellezza sta anche nelle cose che ci diciamo qui. A volte un pò meno…..
    A volte (io per primo) devo stare attento al Piccolo Leghista che c’è in me e anche al piccolo nano che c’è in me. Attento a quello che non mi piace!

    Le proposte e lo stile delle proposte stesse, secondo me, per chi vuole stare all’opposizione si devono differenziare e molto dallo stile di chi è a destra, qui in Italia e a Palazzolo.

    Questo stile di destra, lo vediamo ripetutamente in Tv, vedi La Russa, vedi le reazioni alla satira dei diversi schieramenti politici (Bersani se lo tirano in giro ride…vedi Ghedini che fa, o il Berlusca stesso…), vedi come non ti lasciano fiato per parlare, vedi come ti aggrediscono, vedi come decidono, vedi come utilizzano il loro potere mediatico.
    Non facciamo come loro!

    Film consigliato: Miracolo a Milano

  96. p.s il disco di Massive Attack che vi ho proposto ieri è dedicato a Stefano Cucchi:
    fattaccio italiano coerente con lo stile ed il senso di giustizia e di carcere, di chi ci governa!

  97. Propongo di abrogare la democrazia stile gianfry.
    viva la DEMOCRAZIA DI COSCIENZA! Purtroppo anche a me caro F hanno testmoniato ALTRI VALORI: erano altri tempi…..

  98. w la democrazia!
    la peggior democrazia è di gran lunga superiore alla miglior dittatura.
    gianfry

  99. La Fiat ha assunto aiuti pubblici dallo Stato e, non ostante questo, licenzia e chiude fabbriche del nostro Paese per portare la produzione all’estero in paesi quali la Polonia e la Turchia per poi vendere questi prodotti nel nostro Paese.
    La Fiom, che è sempre stata guardare sulla chiusura degli Stabilimenti Fiat di Chivasso e di Rivalta dichiara ed alla mutilazione produttiva di Mirafiori, ha dichiarato sul boicottaggio che “ è chiaro che si tratta di una iniziativa volta esclusivamente a farsi propaganda. Non c’entra niente con le lotte dei lavoratori Fiat, confondono le acque, le loro finalità sono lontanissime da quelle dei lavoratori”.
    Peccato che la Fiom, che dovrebbe essere la prima a cercare di difendere l’italianità dei prodotti Fiat e quindi l’occupazione, sia stata smentita dallo stesso Presidente del Senato Schifani che, nei confronti di Fiat, ha dichiarato che “bisogna avere il coraggio di dire basta a elargizioni statali se non vengono salvaguardati i posti di lavoro e i presidi industriali”.
    Ma il sindacato della Fiom, che intenderebbe spacciarsi per difensore dei lavoratori, da che parte sta?
    cosa mi dite di questo?
    gianfry

  100. che è male informato. e anche quando cerca di dare notizie sulle quali discutere vengono fuori tutti i suoi pregiudizi e il suo essere fazioso.

    se la fiom intende spacciarsi per difensore dei lavoratori

    pregiudizialmente

    potrei dirle che berlusconi intende spacciarsi per politico.

    ma non è corretto porre le cose come lei fa per i sindacati che possono sbagliare ma che si fanno SEMPRE il culo per difendere i lavoratori, e per le reali cause della chiusura di stabilimenti. prendersela con i sindacati è onestamente vergognoso.

    ps. ma lei non parlava solo di cose locali?

    ah dimenticavo, solo se si tratta della destra.

    SUA INCOERENZAAAAAAAAAAAAAAAAAA

  101. ah! possono sbagliare.
    meno male che pure i sindacati sbagliano.
    io me ne sono accorto 32 anni fa stracciando la tessera:
    gianfry

  102. per una cosa locale.
    ma sicuramente non lo dico a lei.
    gianfry

  103. se parliamo di errori, per coerenza dovrebbe stracciare anche la tessera del partito.

  104. i partiti non mi hanno mai pagato stipendio.
    quindi non ho motivo

    le aziende dovrebbero pagarli gli stipendi e .. se non li pagano
    se la ditta è grossa la triade fa scioperi a raffica ,interventi plurimi e articolati.

    se la ditta è piccola ti devi affidare ad un’altra di Triade(senza offesa per la SS.Trinità).

    e i sindacati?
    come Pietro prima che il gallo canti per tre volte rinnegano gli operai/gesù.

    ma vadano a scuà el mar!!!
    la tessera la pagavamo(cornuti e mazziati)
    gianfry

    ,
    .

  105. Meglio un cattivo sindacato che nessun sindacato !

    Con questa destra poi, che voleva (e forse vuole ancora) il licenziamento senza giusta causa , che ha continuamente sponsorizzato ,insieme ad una parte della sinistra, contratti capestro, che non possono dare futuro alle nuove e ormai anche più attempate generazioni !

    Chiaro che anche nel mondo sindacale sono nati interessi che vanno al di la della difesa e rappresentanza dei lavoratori; in alcuni casi possono considerarsi un’altra casta, ma l’ Italia è il paese delle caste , dove la casta più povera lavora e paga per il benessere di pochi .

    Se non ha ancora capito parecchi di noi non si sentono rappresentati da nessuno e la discussione che vuole avviare è già sterile in partenza !

    Anche nel mondo del lavoro è necessario un risveglio collettivo per poter avere peso sulla contrattazione e sulla difesa del lavoro, se i lavoratori fossero realmente rappresentati, non avrebbero bisogno di salire sui tetti o sulle gru per poter far sentire la loro voce.

    Un’altra cosa, la situazione attuale disastrosa è frutto della visione economica e di sistema degli ultimi 15/20 anni ,e in questi anni abbiamo sempre visto le stesse facce in tutti i settori, alla mia generazione (44 anni) è stata praticamente scippata la possibilità di dimostrare la propria visione e provare a metterla in pratica , quindi sarebbe ora di urlare : TUTTI A CASA !!!!!

  106. Per Barbò
    per tante cose che ha scritto sono d’accordo con lei.

    ma il suo ragionamento mi ha rivegliato certi ricordi.

    vada a vedere i programmi della vera destra degli anni passati, passati.
    e vedrà che la destra era piu a sinistra della sinistra per la difesa del popolo.
    gianfry

    ma legga senza pregiudizi e mi faccia sapere!

  107. per barbò, gianfry, f, occhio, sussidiario, ars e tutti gli altri:

    CONTINUATE PURE A DISCUTERE NELLO SPAZIO ”BOTTA & RISPOSTA”

    Lasciamo questo spazio alla proposta sullo sportello energetico e ad eventuali sviluppi della proposta. Altrimenti è un casino. Abbiamo superato i 100 commenti e quasi tutti riguardano altro. 😉

    GRAZIE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: